BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pronostici Serie A / Le partite della 7^ giornata (3-4 ottobre 2015)

Pronostici Serie A: le partite della 7^giornata che si terrà tra sabato 3 e domenica 4 ottobre 2015. Si parte con due anticipi a Carpi e Verona, domenica due posticipi alle ore 20:45

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

La settima giornata del girone d'andata del campionato di Serie A sarà aperta dall'anticipo di sabato 3 ottobre 2015 alle ore 18:00, Carpi-Torino; a seguire sarà la volta del derby di Verona tra Chievo ed Hellas. Domenica 4 ottobre le altre partite: alle ore 12:30 è in programma Empoli-Sassuolo, poi alle 15:00 Palermo-Roma, Sampdoria-Inter e Udinese-Genoa; alle 18:00 Juventus-Bologna e Lazio-Frosinone, alle 20:45 chiusura con Fiorentina-Atalanta e Milan-Napoli. Di seguito alcuni pronostici per le partite della 7^giornata di Serie A.

Carpi-Torino: La 7 giornata di Serie A si apre con una partita che teoricamente non dovrebbe avere storia, col Carpi ultimo in classifica ed il Torino grande rivelazione della stagione. I granata, terzi, sono ampiamente favoriti nonostante le diverse assenze in rosa. Nel Carpi attenzione a Borriello, apparso in grande spolvero. Pronostico: 1-4.

Chievo-Verona: il sabato calcistico si chiuderà col derby fra Chievo e Verona. Grandissimo assente del match l'attaccante Luca Toni. La gara dovrebbe veder sorridere i clivensi, avanti di 8 punti rispetto i cugini terzultimi in classifica. Il Verona ha una grande chance per lasciare i bassifondi della Serie A: sarà Hallfredsson a dover gestire palla e ripartenze, mentre nel Chievo il medesimo compito toccherà a Birsa. Il centrocampo sarà fondamentale. Pronostico: 1-0.

Empoli-Sassuolo: l'Empoli, grande sorpresa dello scorso anno, è in crisi nera. Saponara, unico faro della squadra di Giampaolo, dovrà restare fuori per 3 partite a causa dell'espulsione rimediata lo scorso turno di campionato. Il Sassuolo, dal canto suo, è 4 in classifica e parte ovviamente favorito: in più potrà contare sin dall'inizio su Berardi, pienamente recuperato. Nell'Empoli attenzione all'esperienza di Maccarone. Pronostico: 0-2.

Palermo-Roma: dopo aver perso in Europa col Bate Borisov, i giallorossi dovranno vedersela al Barbera di Palermo: uno stadio sempre complicato da affrontare. Indisponibile Totti, che Balbo ha definito ancora fondamentale. I rosanero vengono da un periodo di crisi e sicuramente spingeranno per vincere. Più probabile che alla fine la partita finisca con un pareggio: viste le difese abbastanza ballerine, non sono da escludere parecchi gol. Pronostico: 2-2.

Sampdoria-Inter: i ragazzi di Mancini dovranno ricominciare dalle 5 vittorie, senza pensare all'umiliazione subita contro la Fiorentina l'ultimo turno di campionato. Non sarà facile perché di fronte si troveranno la Samp del capocannoniere Eder, apparso incontenibile soprattutto contro le big. L'Inter, priva di Jovetic e raggiunta in classifica dalla Fiorentina, dovrà affidarsi alla ritrovata vena realizzativa di Icardi, che ha dichiarato di essere orgoglioso del ruolo di leader e capitano datogli dall'allenatore. Il pronostico è un pareggio: 1-1.

Udinese-Genoa: Udinese e Genoa, entrambe a 6 punti, dovranno per forza di cose provare a vincere. Il grifone è reduce da una convincente vittoria contro il Milan, ma è ancora presto per ritenere conclusa la sua crisi. L'Udinese, invece, partirà dalle due sole certezze che ha: Di Natale ed il fattore casalingo. Pronostico: 3-1.

Juventus-Bologna: alla Juventus toccherà il difficile compito di confermare l'ottima prestazione in Champions League contro il Siviglia, e di sfatare il tabù Juventus Stadium in campionato. Il turno è davvero ideale: il Bologna è penultimo in classifica e non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile. L'importante, come dichiarato da Allegri, sarà essere pratici e intelligenti. Pronostico: 2-0.

Lazio-Frosinone: alle 18 di domenica si giocherà il secondo derby della giornata. All'Olimpico non ci sarà la Roma, ma il Frosinone reduce dalla storica vittoria per 2-0 contro l'Empoli. I derby sono partite molto complesse e aperte a qualsiasi risultato, ma la Lazio non dovrebbe avere problemi. Partita da gustarsi più per il fascino di una stracittadina particolare. Pronostico: 4-2.

Fiorentina-Atalanta: la Fiorentina proverà di sicuro a sfruttare il turno per distaccare l'altra capolista. Gli animi sono al settimo cielo dopo i 4 gol di San Siro, ed il nerazzurro dell'Atalanta dovrebbe portare altrettanto bene. Gli orobici stanno facendo un ottimo campionato, ma le loro speranze di vittoria sono scarse: attenzione però al redivivo Denis. Pronostico: 2-0.

Milan-Napoli: il big match della 7 giornata di campionato vedrà il Milan giocarsi le sue carte a San Siro contro il Napoli. Le due sono a pari punti (9) ma vengono da due situazioni molto diverse: i partenopei sono reduci dalla grande vittoria contro la Juve, mentre ai rossoneri brucia ancora l'inaspettata sconfitta contro il Genoa. Il fattore campo potrebbe fare la differenza, ma il confronto fra Bacca e Higuain dovrebbe vincerlo l'argentino. Pronostico: 2-3.

© Riproduzione Riservata.