BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Serie B / Livescore, diretta gol, classifica aggiornata e prossimo turno: finali! (6^giornata, sabato 3 ottobre 2015)

Risultati Serie B: livescore, diretta gol, classifica aggiornata e prossimo turno. Il 3 ottobre 2015 sono in programma 9 partite valide per la 6^giornata del torneo cadetto, tutte alle 15:00

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Tra i risultati di Serie B di oggi, il più clamoroso è quello di Pescara: i padroni di casa piegano la capolista Cagliari e incidono tantissimo sulla classifica, ora ancora più equilibrata, con tre squadre a 13 punti. In coda spicca la vittoria della Ternana che ricompatta le retrovie conquistando la prima vittoria stagionale. Altro stop per il Livorno che perde una nuova occasione per scappare e ora deve rincorrere. La classifica rende il campionato ancora più affascinante, la Serie B ha tantissimo da dire e tantissime emozioni da far vivere 

Risultati che cambiano piuttosto timidamente in questo pomeriggio dedicato alla Serie B. Spettacolo ad Avellino tra la squadra di casa e il Vicenza in un match combattutissimo che al momento vede gli ospiti in vantaggio grazie alla rete di Galano. Equilibrio sugli altri campo, anche se a Brescia sta succedendo di tutto tra rigori sbagliati e autogol. Netto il vantaggio dell'Ascoli in casa del Como, con due gol in due minuti. Nel big match tra Pescara e Cagliari registriamo l'espulsione di un giocatore rossoblu che lascia gli sopiti in 10 uomini poco prima del 40' minuto. Inciderà sulla classifica?

Squadre in campo, alle ore 15.00 entra nel vivo la Serie B che propone oggi la sua sesta giornata di campionato. Ecco dunque le partite che ci terranno compagnia oggi pomeriggio: Avellino-VicenzaBrescia-ModenaCesena-LivornoComo-AscoliLatina-BariPescara-CagliariTernana-NovaraVirtus Entella-Pro Vercelli e Virtus Lanciano-Catania. Impegnate anche le squadre ai vertici della classifica quali Cagliari e Livorno, che sono chiamate a replicare al netto successo ottenuto ieri sera dal Crotone. Le partite cominciano, allora è giunto il momento di cedere la linea ai campi per lo spettacolo della Serie B! 

Proseguirà quest’oggi la sesta giornata del campionato di Serie B 2015-2016, turno iniziato ieri sera con l’anticipo Crotone-Salernitana (roboante vittoria dei calabresi per quattro reti a zero). Tante le sfide interessanti in programma ma il big match è senza dubbio quello dello stadio Dino Manuzzi. I padroni di casa del Cesena, quarti in classifica a quota 10 punti e reduci dal pareggio di Perugia, ospiteranno l’ex capolista Livorno, che lo scorso weekend ha perso la vetta della graduatoria dopo l’inattesa sconfitta interna contro lo Spezia per due reti a uno in favore dei liguri. Sulla carta sembrerebbe essere favorita la squadra allenata da Panucci, ma il match è alquanto incerto e siamo sicuri che regalerà spettacolo. L’altra sfida interessante è quella dello stadio Adriatico di Pescara fra i padroni di casa abruzzesi e gli ospiti del Cagliari, attuale capolista della Serie B assieme al Crotone (però con una partita in più) 

La sesta giornata del campionato di Serie B si è aperta con l'anticipo tra Crotone e Salernitana. Sabato 3 ottobre 2015 sono in programma nove partite, tutte alle ore 15:00: Avellino-Vicenza, Brescia-Modena, Cesena-Livorno, Como-Ascoli, Latina-Bari, Pescara-Cagliari, Ternana-Novara, Virtus Entella-Pro Vercelli e Virtus Lanciano-Catania. Lunedì 10 il monday night Trapani-Perugia per completare il quadro.

Dopo le prime cinque giornate la classifica del campionato di Serie B vede in testa il Cagliari, una delle tre squadre ancora imbattute in questo torneo: i sardi sono reduci dalla vittoria per 3-2 ai danni del Latina e nel sesto turno faranno visita al Pescara di Massimo Oddo, in quello che si può definire il big match del pomeriggio. Le altre due formazioni che non hanno ancora perso sono il Trapani di Serse Cosmi ed il Vicenza di Pasquale Marino. I siciliani puntano a consolidarsi nella prima metà di classifica e scenderanno in campo lunedì contro il Perugia, nel match amarcord per il loro allenatore; il Vicenza invece sarà di scena al Partenio di Avellino contro una squadra, quella irpina, partita non benissimo. Al secondo posto in classifica il Livorno di Christian Panucci, reduce dal primo ko in campionato dopo le quattro vittorie d'apertura: i labronici se la vedranno con il Cesena che insegue a soli due punti di distanza e punta al sorpasso, contando anche sull'effetto Manuzzi.

Gravita in zona playoff anche il Bari che domenica scorsa ha superato l'Avellino in casa: per la squadra allenata di Davide Nicola test di maturità al Francioni di Latina. Si affronteranno anche due delle tre squadre neopromosse: il Como, che nell'ultimo monday night ha colto la prima vittoria contro il Novara e l'Ascoli, che ha 1 punto in meno e nello scorso week-end ha pareggiato a reti bianche con il Brescia. Quanto alle Rondinelle giocheranno contro il Modena di Hernan Crespo: incrocio salvezza che mette in palio punti importanti. A Terni prima uscita per Roberto Breda da allenatore della Ternana, che settimana scorsa ha accettato le dimissioni di Domenico Toscano e che punta ad abbandonare l'ultimo posto in graduatoria; i rossoverdi proveranno ad ottenere il primo successo contro il Novara.

Infine Virtus Entella-Pro Vercelli, altro match che vedrà di fronte due squadre in corsa anzitutto per la salvezza. Uno sguardo alla classifica marcatori del campionato di Serie B dopo 5 giornate: in testa la coppia Vantaggiato (Livorno)-Gabionetta (Salernitana) con 5 reti a testa, segue Ragusa del Cesena a quota 4 prima di sette giocatori a 3.