BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Inter-Roma/ Il pronostico di Mario Corso (esclusiva)

Pubblicazione:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

INTER-ROMA: IL PRONOSTICO DI MARIO CORSO (ESCLUSIVA) - Inter contro Roma significa seconda contro prima in classifica: sabato 31 ottobre 2015 le due squadre saranno di fronte a San Siro per il secondo anticipo dell'11^giornata di campionato (ore 20:45). Nell'ultimo turno infrasettimanale i nerazzurri hanno vinto a Bologna (0-1) mentre i giallorossi hanno regolato in casa l'Udinese (3-1). Inter che per ora si mostra più solida che spettacolare mentre la Roma ha già regalato bollicine. Per un pronostico su Inter-Roma ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva Mario Corso, bandiera nerazzurra.

Inter-Roma: che pronostico? Importante ma non decisiva, potrebbe in ogni caso dire tanto sul prossimo futuro del campionato. In questo momento la Roma sta giocando meglio, l'Inter fatica di più ma queste sono partite in cui può succedere di tutto.

Si aspetta un'Inter aggressiva e pronta a buttarsi in avanti? Lo è sempre stata dall'inizio del campionato, anche se poi non riesce a costruire tante occasioni da gol e segna poco. I nerazzurri scenderanno comunque in campo per vincere, Mancini rischierà sicuramente qualcosa.

Kondogbia oppure Brozovic a centrocampo? Brozovic sta giocando bene ed anche a Bologna è stato tra i più positivi, ma i due potrebbero anche giocare insieme perché a centrocampo mancherà Felipe Melo, che è stato squalificato.

Chi potrebbe rimpiazzare il brasiliano? Medel in quello che sarebbe il suo ruolo, Mancini potrebbe anche inserire Biabiany sulla fascia e giocare con un centrale di centrocampo in meno.

Per quanto riguarda la Roma si aspetta Castan in campo? Quando sta bene può sempre dare un contributo importante alla difesa giallorossa, Garcia ha però detto più volte che il suo rientro non sarà subito in pianta stabile. Comunque la retroguardia della Roma mi sembra migliorata ultimamente, anche se concede sempre almeno un gol.

Ci sarà turnover in vista del successivo incontro di Champions League? Non credo, in queste partite giocano sempre i migliori.

Come sarà l'attacco giallorosso? Col ritorno di Salah e la conferma di Dzeko, insieme a loro ci sarà Gervinho. Credo proprio che Iago Falqué sarà sacrificato almeno inizialmente.

Il suo pronostico per Inter-Roma? Nel mio cuore spero che l'Inter vincerà ma penso si tratterà di una partita veramente incerta. La squadra di Mancini però dovrà vincerla per acquisire morale, per darsi una spinta in più per il suo futuro. E' in queste occasioni che si misura la consistenza di una squadra che vuole conquistare lo scudetto.

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.