BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA / Juventus-Torino (risultato finale 2-1) info streaming video e tv: gol di Cuadrado al 93'! Vince la Juve (Serie A 2015, oggi 31 ottobre)

Diretta Juventus-Torino, info streaming video e tv: risultato live e cronaca del derby della Mole, partita di sabato pomeriggio valida per l'undicesima giornata del campionato di Serie A

Foto Infophoto Foto Infophoto

DIRETTA JUVENTUS-TORINO (RISULTATO FINALE 2-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA) - Juventus-Torino finisce 2-1 all'ultimo respiro e la squadra di Allegri si rialza dopo la sconfitta di Sassuolo, grazie al gol nel recupero di Cuadrado! Azione lunga e aggirante dei bianconeri, con l'assist decisivo di Alex Sandro dalla sinistra e diagonale offensiva perfetta del colombiano, a correggere in scivolata da 1 metro il pallone in rete. Scatenato lo Stadium, che esplode in quella che potrebbe essere la serata (anche se si è già sentita più volte la frase, quest'anno) della svolta: la Juve raggiunge quindi il Torino in classifica, a quota 15 punti. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI JUVENTUS-TORINO LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA JUVENTUS-TORINO (RISULTATO LIVE 1-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA) - Juventus-Torino 1-1 quando siamo entrati negli ultimi 10 minuti di partita allo Juventus Stadium. La partita vive di continui batti e ribatti, su un fronte e subito dopo dall'altra parte: vicini al gol prima Dybala, con un mancino angolato e deviato in corner e poi Vives, con un destro fortissimo dalla lunga distanza, sul quale Buffon ha respinto con difficoltà. In campo per il finale rovente del derby anche Mandzukic, per sfruttare tutti i palloni lunghi ed i cross dalla fasce. Ancora pericoloso con un colpo di testa sugli sviluppi di calcio d'angolo Glik, fermato da Buffon a un centimetro dal gol! 

DIRETTA JUVENTUS-TORINO (RISULTATO LIVE 1-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA) - Juventus-Torino 1-1 a metà secondo tempo e si è finalmente "sbilanciato" il match, ora decisamente divertente! Dopo il pari di Bovo altra enorme occasione per il Toro, con parata miracolosa di Buffon su Glik, sempre pericoloso di testa su azioni da calcio d'angolo. Primi cambi anche per Ventura, con Zappacosta e Benassi in campo al posto di Molinaro e Baselli. La Juventus risponde sempre con offensive griffate Dybala (spesso assistman) e Pogba (stoccatore finale), senza però fortuna e precisione. 

DIRETTA JUVENTUS-TORINO (RISULTATO LIVE 1-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA) - Juventus-Torino è ripartita senza sostituzioni da parte di Allegri e Ventura e con il pareggio immediato del Toro! Siluro con il mancino di Bovo, che dopo aver calciato male una punizione da 25 metri ha invece ribadito in rete la respinta della muraglia bianconera/granata, infilando Buffon e portando la contesa sull'1-1. Non impeccabile l'intervento del portiere juventino, sorpreso dalla potenza della conclusione. Infastidito e incredulo lo Stadium, il momento per la squadra di Allegri è evidentemente complicato; sarà un secondo tempo tutto da vivere! 

DIRETTA JUVENTUS-TORINO (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA) - Juventus-Torino 1-0 e partita saldamente in mano agli uomini di Allegri, che dopo il gran gol di Pogba hanno continuato a fare gioco, rischiando solo in una occasione su un'incursione di Quagliarella. Tanti i falli, non mancano i cartellini gialli, la contesa è dura e a tratti molto spezzettata, con ritmi conseguentemente non elevati. Sulle poche offensive granata la Juve si chiude anche con Cuadrado e Dybala, che arretrano a formare quasi una linea a 5, molto difficile da superare per Baselli e compagni. 

DIRETTA JUVENTUS-TORINO (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA) - Juventus-Torino 1-0 a metà primo tempo, gol strepitoso di Paul Pogba! Destro eccezionale, a baciare la traversa e spegnersi in rete, da parte del francese, che sblocca il match anche grazie ad un velo intelligente di Dybala. Si è fermato ancora invece Khedira, out dopo 10 minuti per un altro problema fisico. Dentro al suo posto Cuadrado, trasformando il modulo in un 4-3-3 con il colombiano e Dybala sugli esterni. Pochine in generale le emozioni ed ancora meno i tiri in porta: il capolavoro di Pogba però apre le porte ad un'altra tipologia di partita. 

DIRETTA JUVENTUS-TORINO (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA) - Juventus-Torino è iniziata con i granata coraggiosi e per nulla condizionati dal clima infuocato dello Stadium, con tanto di coreografie. Prime azioni tutte di marca Toro, in particolare con Molinaro intraprendente sulla sinistra e tenuto a fatica da Padoin; nessun tiro in porta in ogni caso, anche se i ritmi sono sostenuti da entrambe le parti. L'attesa ovviamente è tutta per il tridente di Allegri, con Hernanes ad ispirare Dybala e Morata... 

DIRETTA JUVENTUS-TORINO (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA): FORMAZIONI UFFICIALI, SI PARTE! - Sta per iniziare la partita Juventus-Torino, diretta dall'arbitro Gianluca Rocchi, della sezione arbitrale di Firenze. Allo Juventus Stadium tra pochi minuti inizierà il derby della Mole, ecco le formazioni ufficiali scelte dai due tecnici. JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Padoin, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Hernanes; Morata, Dybala. A disposizione: Neto, Audero, Alex Sandro, Caceres, Cuadrado, Lemina, Mandzukic, Rugani, Sturaro, Zaza. Allenatore: Massimiliano Allegri. TORINO (3-5-2): Padelli; Moretti, Glik, Bovo; Molinaro, Baselli, Vives, Acquah, Peres; Quagliarella, Maxi Lopez. A disposizione: Castellazzi, Ichazo, Belotti, Benassi, Amauri, Prcic, Pryyma, Gaston Silva, Zappacosta. Allenatore: Giampiero Ventura 

DIRETTA JUVENTUS-TORINO INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA). LA SFIDA SUI SOCIAL - Andiamo a vedere si gioca Juventus-Torino su social delle due squadre, che stanno accompagnando l’attesa per il grande evento. La squadra bianconera, sulla propria pagina Facebook ufficiale, ha pubblicato una bella foto con il classico hashtag che fa da cornice alle partite #FinoAllaFine. A farla da padrone sono il gioiello Dybala e il pilastro difensivo Bonucci, con tanto di scritta «Ci siamo quasi. Il #?DerbyDellaMole si avvicina. Seguiamo insieme insieme, ora per ora, l'avvicinamento a #?JuveTorino! Come sempre... LIVE!». Qui la foto. Più “romantica” invece la pagina Facebook ufficiale della squadra di Cairo, che ha pubblicato un bel post sottolineando le emozioni che si vivono nell’assistere ad un match del Toro allo stadio, dal vivo. Clicca qui per il post pubblicato. 

DIRETTA JUVENTUS-TORINO INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA). DICONO DELLA PARTITA - La Juventus spera di rilanciarsi grazie al derby della Mole dopo che nel turno infrasettimanale sono caduti al Mapei Stadium contro il Sassuolo a causa di una punizione a giro calciata da Nicola Sansone. Massimiliano Allegri in conferenza stampa ha sottolineato come siano normali le critiche a una squadra che in questo momento fatica a fare risultato. Si è poi pronunciato sulle parole di personalità di Patrice Evra e Gianluigi Buffon nelle ore seguenti al ko esterno: "I pensieri dei due ragazzi in un momento difficile sono sicuramente costruttivi. Ora però aver paura non serve a niente. Dobbiamo fare meglio di quanto stiamo facendo, non serve capire o cercare il perchè o il per come. Le energie che abbiamo le dobbiamo mettere tutte sul campo. Però dobbiamo evitare di essere nervosi e cercare di scendere in campo sempre con intelligenza". I granata però di certo non staranno a guardare innervositi dal 3-3 in settimana contro il Genoa. Alla vigilia del match ha parlato l'attaccante dell'Under 21 ed ex compagno di Paulo Dybala, Andrea Belotti. Ecco le sue parole a Tuttosport: "Abbiamo una rabbia pazzesca dentro di noi. Sogno di fare il primo gol granata nel derby. Vogliamo restare davanti alla Juventus in classifica. E' davvero bellissimo".

DIRETTA JUVENTUS-TORINO INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA). LA CHIAVE TATTICA - E’ molto interessante andare a studiare la chiave tattica di Juventus-Torino, soprattutto in chiave bianconera; il Torino infatti si presenta in campo con il consueto 3-5-2 nel quale cambiano gli interpreti (Zappacosta o Bruno Peres, Maxi Lopez o Belotti) ma non il modo di interpretare la gara, cioè palla sugli esterni e cross dentro o inserimento delle mezzali che sfruttano gli spazi. La Juventus con il 3-5-2 può disporsi specularmente: Bruno Peres-Evra, o Zappacosta-Evra, o uno dei due granata contro Alex Sandro, può essere il duello decisivo tanto quanto il Cuadrado-Molinaro che vivremo sull’altra fascia, chi attacca ha le capacità di creare il vuoto sulla corsia di competenza creando un solco che può essere sfruttato a dovere dai compagni. 

DIRETTA JUVENTUS-TORINO INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA). I TESTA A TESTA – Juventus-Torino: allo Juventus Stadium va in scena il derby della Mole tra i bianconeri e i granata. La formazione di Allegri sta attraversando un momento davvero critico, e la sconfitta col Sassuolo ha solamente peggiorato la situazione, con la squadra in ritiro per ritrovarsi. A inizio stagione era davvero difficile immaginare che il Torino si sarebbe presentato alla stracittadina con tre punti di vantaggio nei confronti dei campioni d'Italia in carica. Juventus in crisi di risultato anche per via dello scarso rendimento in casa, fino allo scorso anno i bianconeri facevano sempre bottino pieno allo Juventus Stadium, in questa stagione solamente 2 vittorie nelle 5 partite disputate finora. Anche il Torino, lontano dall'Olimpico, non sta andando tanto bene, con una vittoria, un pareggio e tre sconfitte in trasferta. Negli ultimi 15 anni, la Juventus si è aggiudicata undici derby, il Torino solamente uno, il 26 aprile 2015, quando vinse per 2 a 1 con le reti di Darmian e Quagliarella, per i bianconeri andò a segno Pirlo su calcio di punizione.

DIRETTA JUVENTUS-TORINO INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (SABATO 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA). LE STATISTICHE – Juventus-Torino apre la giornata di Serie A. Il derby della Mole è sempre un evento imperdibile, per avvicinarci nel migliore dei modi ecco qualche statistica interessante. La Juventus è prima per numero di tiri complessivi (137) e seconda per tiri in porta (63). Numeri certamente non da squadra in crisi, eppure qualcosa non funziona in fase di finalizzazione visto che con 11 gol all'attivo ha soltanto l'undicesimo miglior attacco. Il confronto con il Torino è in questo senso molto interessante: infatti i granata sono undicesimi per tiri in porta (92), ma salgono al sesto posto considerando solo quelli in porta (50) e hanno il quinto miglior attacco avendo segnato finora 16 gol. Torino più concreto e davanti in classifica: il campo confermerà i numeri?

DIRETTA JUVENTUS-TORINO: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 31 OTTOBRE 2015, SERIE A 11^ GIORNATA) - Juventus-Torino, derby della Mole, sarà diretta dall'arbitro Gianluca Rocchi di Firenze e si giocherà alle ore 18 di sabato 31 ottobre. Per entrambe le squadre è un’occasione per rialzare la testa; la classifica dice che, a differenza di quanto accaduto negli ultimi anni, il Torino ha invertito la tendenza e si trova davanti ai bianconeri, 15 punti contro 12. Le due formazioni però arrivano da momenti negativi: la Juventus non riesce a rialzare la testa e dopo 10 giornate ha già perso 4 volte e vinto soltanto 3, e vede allontanarsi non soltanto lo scudetto (-11) ma anche e soprattutto il terzo posto che vale la Champions League (-9).

Il Torino invece non vince da quattro partite, nelle quali ha raccolto due pareggi e due sconfitte; dunque una partita di riscatto, anche se gli stati d’animo sono certamente diversi. Di fatto il Torino ha la classifica che si aspettava di avere, tra alti e bassi; cioè una corsa per le zone europee, appena dietro le grandi. A faticare in particolar modo è la difesa, che nelle giornate già citate ha incassato 9 gol: tutto sommato l’attacco gira, anche se non c’è una valida alternativa a Quagliarella e il bomber della squadra è Daniele Baselli, un centrocampista.

Lo spettro del derby è stato esorcizzato lo scorso anno: all’andata, nonostante la sconfitta-beffa all’ultimo pallone, Bruno Peres aveva regalato al Torino un gol che mancava da 12 anni, mentre al ritorno la rimonta da 0-1 a 2-1 era valsa ai granata la prima vittoria dopo addirittura 20 anni tondi. La Juventus arriva al derby in crisi: i bianconeri, sembra incredibile dirlo, in campionato non hanno ancora messo in fila due vittorie. La sconfitta di Reggio Emilia ha messo a nudo quello che forse è il vero problema: al di là di un primo tempo inaccettabile per una squadra dodicesima in classifica e a caccia di punti fondamentali, senza Marchisio e Khedira il centrocampo soffre terribilmente e questo Pogba è lontano parente di quello ammirato nelle ultime tre stagioni.

La Juventus domina le sue partite, ma fa una fatica tremenda a costruire palle gol: senza il fosforo in mediana i rifornimenti sono pochi. Certo il dato storico dice che Massimiliano Allegri ha quasi sempre recuperato da avvii di stagione disastrosi, ma adesso il tempo inizia a scarseggiare e le squadre che si sono allontanate non sono poche.

Dunque staremo a vedere come andrà a finire il derby della Mole: il Torino vuole riprendersi una vittoria che manca da fine settembre, la Juventus non può sbagliare - soprattutto la stracittadina - se non vuole acuire il suo momento negativo e dire definitivamente addio al progetto di tornare in Champions League (forse lo scudetto è già andato). Mettiamoci comodi e diamo la parola allo Juventus Stadium per questa partita: la diretta di Juventus-Torino, valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, sta per cominciare.

Diamo uno sguardo alle quote che l’agenzia di scommesse Snai ha previsto per questa partita. La Juventus parte favorita con una quota per il segno 1 che vale 1,60 mentre per la vittoria del Torino, segno 2, siamo a 6,00. Il pareggio vale 3,65 volte la somma giocata; saprà la Juventus mantenere fede alle previsioni dei bookmaker e tornare a vincere?

La diretta tv di Juventus-Torino è affidata ai canali della pay tv satellitare, in particolare sui canali Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1; e su quelli della pay tv del digitale terrestre ai canali Premium Sport e Premium Sport HD. Tutti gli abbonati avranno anche la possibilità di seguire la partita in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi le applicazione Sky Go e Premium Play, che consentono di visualizzare le immagini su supporti digitali come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo poi che sul sito ufficiale della Lega Serie A troverete aggiornamenti e informazioni utili su questa partita e su tutto il campionato; i corrispettivi sui social network sono alle pagine facebook.com/serieatim e, su Twitter, @SerieATIM. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI JUVENTUS-TORINO LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE