BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Juventus-Torino (2-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 11^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lo Juventus Stadium (Infophoto)  Lo Juventus Stadium (Infophoto)

JUVENTUS-TORINO: I VOTI DEI BIANCONERI

BUFFON 6,5: Sul gol di Bovo ha le sue responsabilità ma poi salva porta e serata su Glik, risultando determinante

BARZAGLI 5,5: Meno sicuro del solito, traballa anche lui sulle offensive granata nel secondo tempo

PADOIN 6: Partita molto migliore rispetto a quella del collega Evra, come sempre riesce a fornire un apporto sufficiente anche se non sfavillante

BONUCCI 6: Sfiora il 2-1, prima che lo segni Cuadrado, colpendo la traversa di testa. Su Maxi Lopez solo qualche patema

EVRA 5: Peggiore in campo per la Juve, soffre enormemente per tutto il secondo tempo, su Zappacosta e destra e su Glik in marcatura nei piazzati

KHEDIRA SV: Esce infortunato dopo 10 minuti

MARCHISIO 6: Anche lui vicino al sigillo, respinto da Padelli al 90°. In cabina di regia ha vissuto sicuramente partite molto più brillanti

POGBA 6,5: Nonostante il gol fantastico dell'1-0, non resiste a quota 7 nè migliora la sua valutazione, risultando anche un po' troppo nervoso

HERNANES 5,5: Sviluppa il gioco della Juve in orizzontale, non sbaglia molto anche perchè rischia praticamente nulla. Non basta per un trequartista

DYBALA 6,5: Vivace, tecnico, pericoloso. Tra i migliori della Juventus, finalizzazione a parte, come spesso è successo in questo avvio di stagione

MORATA 5: Il peggiore assieme ad Evra. Primo tempo periferico, secondo da fantasma. Ha poco di che lamentarsi, sulla sostituzione: andava effettuata prima

ALL. ALLEGRI 6,5: Indovina i cambi, Alex Sandro in particolare, nonostante il pubblico fischi la sua scelta. Pur tra mille difficoltà e un po' di sfortuna, raggiunge l'obiettivo

(CUADRADO 7: Entra male, non è sufficiente a fine primo tempo. La sua partita inizia al minuto 46, però: il gol è la ciliegina su una prestazione convincente, per tutta la ripresa, anche in diagonale difensiva)

(MANDZUKIC 5,5: Non fa nulla di particolare per giustificare il suo ingresso in campo)

(ALEX SANDRO 6,5: Tocca un paio di palloni e mette in porta Cuadrado per il gol del 2-1 finale. Cambio indovinato, indubbiamente)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >