BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Finale Olanda-Russia (risultato finale 0-3) streaming video Rai.tv: è oro per le russe! (Europei volley femminile 2015, oggi 4 ottobre)

Diretta Olanda-Russia, streaming video Rai.tv: si gioca la finale degli Europei di volley femminile. Appuntamento con la partita all'Arena Ahoy di Rotterdam, domenica 4 ottobre alle ore 17

(dall'account ufficiale facebook.com/CEV.lu) (dall'account ufficiale facebook.com/CEV.lu)

E dopo una partita dominata per quasi tutte le frazioni di gioco arriva il tanto meritato oro: nella finale degli europei di volley 2015 la Russia batte 3 set a zero un'ottima Olanda che però nulla ha potuto contro lo strapotere delle russe. A parte i primi minuti del primo e del terzo set, oranges mai in controllo della partita con la Russia che grazie a Kosheleva e Obmochaeva schiantano in ogni fondamentale le povere olandesi. 14-25, 20-25, 20-25, non c'è davvero storia in questa finale, con la buona prova di Belien e Sloetjes che ci avevano castigato nei quarti che questa volta non bastano. Troppo forti a muro, imbattibili nelle schiacciate e determinanti anche negli ace, la superiorità di queste grandissime campionesse è esorbitante e l'oro è più che meritato. Si tratta del secondo oro consecutivo agli europei per questa generazione di donne-fenomeno, questo però vale doppio perché non è da tutte giocare a Rotterdam, cioè in casa delle sfidanti in questa finale, con un stadio tutto contro e arancione: sembra quasi non sfiorare l'emozione alle russe che si sciolgono solo nel finale all'ennesimo punto in schiacciata. Vincono le più forti, seconde arrivano meritatamente dopo un super torneo le non quotate alla vigilia olandesi: grande spettacolo e vittoria alla Russia, la pallavolo torna a livello superlativo.

Il secondo set di Olanda-Russia, finale di Europei volley femminile 2015, si apre e si chiude esattamente come si era concluso il primo, con il domino delle russe che risulta davvero imbarazzante a tratti, ma non per demeriti delle orange. Sloetjes e Belien ci provano in tutti i modi, ma la Russia è troppo più forte nei primi scambi, scappando subito 8-2 con una superlativa Kosheleva e ottimi muri della Zaryazhko. Ma dopo una breve pausa delle glaciali giocatrici dell'est l'Olanda si rifà sotto grazie ad una super scossa data dalla Pietersen che fa ritornare sul 9-7. Ma è un grande sforzo olandese per rientrare e solo una pausa per le russe che infatti rimettono la quinta  continuano a sparare palloni nel campo avversario: Obmochaeva e Kosheleva sono imperturbabili e segnano punti a valanga andando sul 15-9 in un amen. Il muro olandese non è male ma ha un problema di base: è troppo piccolo e per Kosheleva questo è un costante invito a nozze. Arrivano poi due buone azioni consecutive della Djkema con le sue fast per la De Kruijf che riportano sotto sul 17-22 le orange ma è definitivamente la numero 8 che fissa il punteggio e il set sul 25-20. Si porta a casa dunque anche il secondo set la squadra russa che ora vede l'oro davvero ad un passo.

Inizio choc per le campionesse russe che in questa finale di volley femminile partono male ma recuperando alla grande vanno a vincere il primo set: è Olanda-Russia, subito grande spettacolo in campo con un palazzotto totalmente arancione che spinge a gran voce gli attacchi delle giovani olandesi. che rispondono alla grande. Subito aggressive e colgono la Russia impreparata e un po' svagata nei primi scambi, e le olandesi scappano subito sulla'8-4, ma poi arriva la reazione della russe che non si lasciano intimorire eccessivamente e incominciano a giocare sul serio. Belien sta tirando giù di tutto per l'Olanda ma dall'altra parte una Kosheleva di un altro mondo risponde colpo su colpo. È poi il muro ad essere eccezionale e di fatto protagonista del vuoto creato dal 9-11 per la Russia che da quel momento in poi innestano marce marziane e vanno a prendersi un primo meritato set. Finisce 14-25, senza storia con una Russia troppo più forte anche del pubblico e del grande trasporto delle olandesi. A breve comincerà il secondo set con il tecnico italiano delle oranges, Guidetti, che dovrà inventarsi qualcosa per non soccombere 3 set a 0.

Ed eccoci qui, sta per cominciare la finale degli europei femminili di Volley 2015: in campo Olanda e Russia per sfidarsi nella corsa alloro, dopo un europeo giocato alla perfezione da entrambe le formazioni. Tutto pronto a Rotterdam con le squadre in piedi per l'inno nazionale: riusciranno nella granitica impresa le oranges contro la corazzata russa, dominata da giocatrici di livello internazionale? Si sicuro sarà una partita combattutissima, con il grande rammarico nostro che dal punto di vista tecnico avremmo potuto tranquillamente essere in campo ora, ma forse ci manca ancora qualcosa dal punto di vista fisico e tattico. Poco male, ora potremmo goderci lo spettacolo di Olanda e Russia: ancora poco e scopriremo cosa accadrà in campo, inizia ora il primo set! 

Si concludono oggi gli Europei di volley femminile 2015; a Rotterdam (Ahoy Rotterdam Arena), alle ore 17, si gioca la finale Olanda-Russia. Arrivano a giocarsi il titolo continentale due delle nazionali che già alla vigilia erano date per favorite, o comunque partivano nel gruppetto delle pretendenti; strada facendo si sono confermate e oggi sono qui a contendersi gli Europei.

L’Olanda festeggerebbe un titolo che le manca da 20 anni (l’unico nel palmarès) mente la Russia ha già festeggiato in cinque occasioni e ha la grande possibilità di fare il bis continentale dopo il successo del 2013. In ogni caso una grande finale; l’Olanda ci è arrivata eliminando la Polonia nei quarti (3-1) e la Turchia in semifinale dopo una prima fase da tre vittorie su tre (battute Slovenia, Polonia e Italia), la Russia invece ha superato 3-1 l’Italia per poi piegare con lo stesso punteggio la Serbia, mentre nel primo turno aveva vinto contro Bulgaria e Bielorussia per poi perdere nettamente contro la Croazia, in modo comunque ininfluente.

Entrambe si sono presentate qui con qualche defezione; nell’Olanda per esempio non c’è Floortje Meijners (che con la nazionale ha avuto qualche problema anche in passato) che tornerà a giocare a Piacenza in questa stagione, c’è però la veterana Manon Flier (già vista a Novara, Jesi e Pesaro); la Russia invece vive un cambio generazionale e, salutata l’epoca di Ljubov Sokolova ed Ekaterina Gamova che ha portato, tra le altre cose, un Mondiale e due argenti olimpici, si affida adesso al talento di Natalja Goncharova (di nazionalità ucraina fino al 2010) e Aleksandra Pasinkova. 

Le statistiche ci dicono che l’olandese Lonneke Sloetjes è la giocatrice con più punti agli Europei (106, con una media di 6,24 a set) mentre per la Russia troviamo Tatania Kosheleva con 71 (5,46 a set); interessante anche la sfida a muro tra Robin De Kruijf (13 nel torneo) e Irina Zaryazhko (17). A noi ora non resta che metterci comodi e dare la parola al campo per stare a vedere come andrà a finire questa interessante finale agli Europei di volley femminile 2015: la diretta di Olanda-Russia sta per cominciare… 

La diretta tv della finale Olanda-Russia è trasmessa da Rai Sport 1; trovate il canale al numero 57 del vostro telecomando, ma potete accedervi dalla televisione satellitare al numero 5057 (o 227). In chiaro per tutti sarà disponibile anche la diretta streaming video, qualora non abbiate sotto mano un televisore; basterà accedere dai supporti digitali al sito www.rai.tv, che non ha costi. Per quanto riguarda gli aggiornamenti online, dovete fare riferimento al sito ufficiale della manifestazione; lo trovate su www.cev.lu e dovrete poi accedere all’area dedicata agli Europei di volley femminile 2015. Qui avrete a disposizione il tabellino della partita.