BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Giro di Lombardia 2015/ Il pronostico di Claudio Chiappucci (esclusiva)

Giro di Lombardia 2015, il pronostico di CLAUDIO CHIAPPUCCI sulla classica di ciclismo: il pericorso e i favoriti di questa corsa affascinante (domenica 4 ottobre 2015)

Vincenzo Nibali Vincenzo Nibali

Sarà un'edizione veramente speciale della 'classica delle foglie morte'. Il Giro di Lombardia 2015 partirà da Bergamo e arriverà a Como, percorso impegnativo col Ghisallo, il Muro di Sormano e nel finale Civiglio e San Fermo che potrebbero decidere questa corsa. Ci sarà un Vincenzo Nibali in gran spolvero, che ha dettato legge alle Tre Valle Varesine con una fuga in solitario. Potrebbe essere tra i favoriti con gli spagnoli Purito Rodriguez e Valverde, aspettando di vedere cosa faranno altri possibili protagonisti del ciclismo internazionale come l'ultimo vincitore del Lombardia, l'irlandese Daniel Martin, magari i belgi che sono maestri nelle corse di un giorno, magari qualche sorpresa dell'ultima ora. Per presentare il Giro di Lombardia 2015 abbiamo sentito Claudio Chiappucci. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Come vede il Giro di Lombardia 2015? Vedo un Lombardia impegnativo, che potrebbe essere condizionato dalle condizioni atmosferiche, visto che è prevista pioggia e il percorso appare molto duro, decisamente di più rispetto a quello del Mondiale.

In quali punti della corsa si deciderà il Lombardia? Il Muro di Sormano dovrebbe già fare la differenza, ma a decidere dovrebbe essere il Colle di San Fermo prima di arrivare a Como.

Nibali tra i favoriti dopo il successo alla tre Valli Varesine? Nibali ha trovato la condizione giusta, è in un buon momento di forma, c'è da dire che però non ha mai vinto una classica!

Cosa potranno fare gli altri italiani? Vedo bene Giovanni Visconti che era stato escluso dalla lista per i Mondiali di Richmond. Mi sembra il corridore italiano con più possibilità di successo.

Cosa potranno fare gli stranieri a partire da Martin, il vincitore della scorsa edizione? Non gli dò tante possibilità di successo. Meglio Rodriguez oppure Valverde, che potrebbero dare il successo alla Spagna.

Quali potrebbero essere gli altri favoriti? Non vedo bene i corridori belgi, non mi sembra un percorso per Sagan e poi metto in prima fila l'Astana che sarà la squadra che farà la corsa, con grandi possibilità di successo per Nibali.

Il suo pronostico sul Giro di Lombardia? Quest'anno più che mai sarà un Giro di Lombardia molto equilibrato, senza nessun favorito assoluto, magari con un Nibali in ottima condizione che potrebbe avere più chance degli altri corridori. Potrebbero vincerlo in tanti... (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.