BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Juventus-Bologna (3-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 7^ giornata)

Pagelle Juventus-Bologna: i voti della partita di Serie A, posticipo della settima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori allo Stadium: tutti i giudizi per il Fantacalcio

Lo Juventus Stadium (Infophoto) Lo Juventus Stadium (Infophoto)

Si è conclusa con la vittoria per 3-1 dei padroni di casa, grazie ai gol segnati da Morata, Dybala e Khedira. Ospiti ben messi in campo nella prima frazione di gioco e in vantaggio con un gol segnato da Mounier nei primi tempi ma la squadra di Allegri ha macinato gioco, soprattutto nella ripresa, meritando ampiamente la vittoria. La Juventus risale in classifica a 8 punti, Bologna ultimo in solitaria a 3. Ecco le pagelle del match.

Bianconeri puniti alla prima occasione nel primo tempo, pronti a reagire e a costruire gioco. Vittoria meritata. squadra perfetta nei primi minuti, il Bologna subisce il gol di Morata nel momento migliore e si disunisce. Preoccupante la mancanza di reazione dopo il gol di Khedira.   lascia correre nel primo tempo, costretto ad usare i cartellini per ridurre il gioco rude dei felsinei, nel complesso non demerita. 

PAGELLE JUVENTUS-BOLOGNA (SERIE A, 7^ GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Il primo tempo di Juventus-Bologna, si è concluso con il punteggio di 1-1, maturato grazie ai gol di Mounier (5') e Morata (33'). L'attaccante rossoblu sblocca il punteggio, servito da Masina, e batte Buffon da distanza ravvicinata. La Juventus reagisce e sfiora il gol in più occasioni ma nel momento migliore per il Bologna trova il pareggio con Morata, che di testa e da posizione ravvicinata mette in rete un cross di Khedira, trasformatosi in assist perfetto grazie ad una deviazione fortunata. Allegri sceglie il 3-5-2, schierando Buffon (voto 5,5) in porta. In difesa, da destra a sinistra, Barzagli (voto 6), Bonucci (voto 5,5) e Chiellini (voto 5,5), sulle fasce Cuadrado (voto 6,5) e Evra (voto 6), a centrocampo Hernanes (voto 5,5) viene riproposto nel ruolo di regista, coadiuvato da Khedira (voto 6) e Pogba (voto 5,5). In attacco Allegri sceglie il tandem leggero, composto da Dybala (voto 6,5) e Morata (voto 6). Stesso modulo per Rossi che schiera l'ex Mirante in porta (voto 6,5), in difesa, da destra a sinistra, Ferrari (voto 6), Oikonomou (voto 6,5), Gastaldello (voto 6) e Masina (voto 6,5). A centrocampo il tecnico romagnolo sceglie Rizzo (voto 6), Diawara (voto 6) e Pulgar (voto 6), confermato il tridente offensivo composto da Brienza (voto 6,5), Destro (voto 6) e Mounier (voto 7)

Alla prima occasione la squadra di Allegri subisce gol, la reazione c'è ma al gioco bianconero manca ancora fluidità. Punta spesso gli avversari sulla fascia destra e crossa con pericolosità, pericolo costante per la difesa felsinea. Mounier colpisce da distanza ravvicinata ma il portierone poteva sicuramente fare di più. I felsinei pressano a tutto campo e difendono bene di fronte alla pressione bianconera. RIsultato meritato. Molto pericoloso con i suoi tagli, da una mano al centrocampo. Il meno appariscente tra i centrocampisti, da il suo contributo in mezzo al campo.