BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Palermo-Roma (2-4): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 7^ giornata)

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Palermo

Lasciato in balìa di sè stesso troppo a lungo, si oppone come può alle ondate giallorosse ed anzi salva più volte la sua porta.

Diverse volte a un passo dal cartellino rosso, distribuisce gomitate qua e là e si vede saltare con costanza da Digne sulla corsia di sinistra offensiva della Roma.

Non basta il gol a salvare una pagella che risente delle troppe sofferenze in marcatura, anche causa apporto quasi nullo del centrocampo

Scherzato più volte dagli avversari, ultimo dei quali Gervinho, per il 4-2 finale. Inadeguato.

Va in crisi soprattutto sulle accelerazioni di Salah, ma l'egiziano oggi non trova spunti di particolare rilievo in zona-porta. E lui ci mette una pezza.

Non bene, anzi male, nel primo tempo, seppur non ai picchi inguardabili dei compagni di reparto. Meglio nella ripresa, anche per grinta e volontà.

L'avevamo scelto come peggiore in assoluto al 45°. Iachini ci ha ascoltato, lasciandolo negli spogliatoi.

Ha il solo merito, rispetto a Jajalo, di partecipare alla tentata rimonta del secondo tempo. Ma gioca per più di un'ora davvero male

Non trova i lampi di San Siro, anzi resta sempre a buona distanza da quel tipo di rendimento. Bocciato anche lui.

Prestazione inguardabile, un tiro (alto) e tantissimi passaggi sbagliati nel suo pomeriggio, terminato giustamente anzitempo

E' l'unico a provarci sempre, anche quando la squadra sprofonda nelle sue insicurezze. Attaccante o trequartista non cambia molto, merita altri palcoscenici.

 

Inverte la rotta e riporta a galla i suoi, quasi in solitaria. Deve essere un punto fisso di questo Palermo.

Propone più di un pallone filtrante/cross pericoloso dopo il suo ingresso, assist per Gonzalez compreso. Vedi discorso fatto per il Gila

 

All.IACHINI 5: Ci mette del suo, tenendo fuori alcuni singoli che paiono irrinunciabili (al netto di condizioni fisiche e guai assortiti) come Gilardino e Quaison. Ma il pubblico fischia i giocatori e difende lui. Che farà Zamparini?