BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Sampdoria-Inter (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 7^ giornata)

Pubblicazione:domenica 4 ottobre 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 4 ottobre 2015, 17.26

Lo stadio di Marassi (Infophoto) Lo stadio di Marassi (Infophoto)

LE PAGELLE DI SAMPDORIA-INTER (SERIE A, 7^GIORNATA) - Pronti via Perisic di testa sfiora e non riesce a deviare la palla verso la porta di Viviano. Si fa poi pericolosa la Sampdoria in contropiede. Bella palla dentro di Mesbah con Muriel che la devia fuori di testa. Poco dopo dall'altra corsia Pereira la mette dentro e Muriel sblocca la partita con un tocco netto e deciso in anticipo su Medel. Mancini inserisce prima Biabiany per Kondogbia poi Manaj per Palacio. L'occasione migliore però ce l'ha la Sampdoria in contropiede, con un diagonale di Muriel che mette i brividi ma esce fuori. Arriva il pari dell'Inter con Perisic che riceve una palla dentro e la mette alle spalle di Viviano. Nonostante gli affondi finali dei nerazzurri la gara termina 1-1;

VOTO PARTITA 6.5 - Gara più divertente nel primo tempo che nella ripresa tra due squadre che giocano a calcio palla a terra. Spesso c'è la volontà di strafare senza riuscire a essere concreti;

VOTO SAMPDORIA 6 - Sampdoria da 7 in pagella nel primo tempo e da 5 nella ripresa, ne esce una media da 6. I blucerchiati potevano davvero vincerla e non ce l'hanno fatta. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA SAMPDORIA

VOTO INTER 6 - Come per la Sampdoria si può fare un discorso di medie con un voto molto negativo alla fase difensiva e uno positivo a quella offensiva. Per vincere lo Scudetto serve altro però, sia chiaro; CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'INTER

VOTO (Rocchi) 5.5 - Sbaglia due volte alla fine della gara quando poteva essere più cattivo con i cartellini. Prima grazia Melo che va a colpire a gioco fermo Fernando, poi fa lo stesso con Guarin che dopo un giallo lo insulta senza mezzi termini.

LE PAGELLE DI SAMPDORIA-INTER (SERIE A, 7^GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Pronti via ci prova subito la Sampdoria con Correa (6.5) il suo tiro da fuori termina alto. E' pericoloso poi Zukanovic sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il primo squillo nerazzurro è di Alex Telles (6.5) che tira a giro, palla sopra la traversa. E' pericoloso ancora Correa tiro da fuori che trova ben piazzato Handanovic (6). Ci prova poi Soriano (5.5) sugli sviluppi di un calcio d'angolo senza prendere la porta. E' pericoloso Guarin, un suo tiro violento viene respinto da Viviano. Poco dopo sempre il colombiano si divora un gol fatto. Palacio (5.5) cerca dentro Kondogbia (6.5) che la mette al centro per Guarin (5.5), da solo al centro dell'area di rigore questi gira in mezza rovesciata sopra la traversa. Due occasioni poi capitano alla Sampdoria. Prima Eder (6.5) da solo in area si fa deviare da Medel (6) un tiro in angolo, poi Correa dopo aver superato Handanovic sul tiro smorzato dallo sloveno calcia clamorosamente fuori a porta vuota. VOTO PARTITA 7 - Tanti errori tecnici da una parte e dall'altra, ma sicuramente una gara bella da vedere soprattutto per chi non tifa nessuna delle due compagini; SAMPDORIA 6.5 - Gioca bene la squadra di Zenga anche se a volte dovrebbe essere più cattiva sotto porta; MIGLIORE SAMPDORIA CORREA 6.5 - A dispetto del gol divorato a porta vuota il ragazzo gioca con personalità e ci prova in tutti i modi, decisivo e di grande personalità anche nel non abbattersi dopo il clamoroso errore sotto porta; PEGGIORE SAMPDORIA MURIEL 5.5 - Si vede poco davanti, il più abulico. Tende a estraniarsi dal gioco, rimanendo spesso troppo largo e poco rifornito; INTER 5.5 - Dov'è finita l'Inter cinica delle prime cinque giornate? Non che la squadra di Mancini giochi male tatticamente, ma se non fosse per i regali della Sampdoria avrebbe potuto prendere almeno un paio di gol; MIGLIORE INTER MELO 6.5 - Strapotere fisico in mezzo al campo per questo brasiliano che quando gioca con intelligenza e non si lascia trascinare dalla foga in mezzo al campo è un vero top player; PEGGIORE INTER ICARDI 5 - Impalpabile davanti, forse soffre anche i tanti fischi che arrivano dalle gradinate del Ferraris; VOTO (Rocchi) 6 - Gestisce bene la gara senza sbagliare niente, fa correre molto il gioco. 
M.F.


  PAG. SUCC. >