BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Juventus-Bologna: quote e ultime novità. I migliori (Serie A 7^giornata, oggi domenica 4 ottobre 2015)

Probabili formazioni Juventus-Bologna: quote e ultime novità relative alla partita in programma domenica 4 ottobre 2015 alle ore 18:00, valida per la 7^giornata del campionato di Serie A

Juan Cuadrado, 27 anni, colombiano (Infophoto) Juan Cuadrado, 27 anni, colombiano (Infophoto)

Tutti pensavano che sarebbe stata una sfida testacoda e invece sembra quasi un match salvezza quello fra Juve e Bologna. Allegri in difesa potrà puntare su uno dei migliori di questo inizio stagione, ovvero Bonucci mentre a centrocampo dopo qualche prova insipida Pogba sembra aver ritrovato il giusto spirito. Davanti Dybala è il migliore da schierare e l'accoppiata con Morata sembra già perfetta. Il Bologna prova a rispondere con una squadra molto difensiva e per questo il ruolo di Pulgar sarà molto importante. Si sta facendo conoscere anche il francese Mourier autore già di due gol che potrebbe ripetersi contro i bianconeri. Davanti Mancosu partirà dalla panchina, ma è destinato a entrare per provare a dare una scossa se le cose dovessero mettersi male per i rossoblu di Delio Rossi. 

La Juventus di Allegri tornerà in campionato dopo la bella vittoria contro il Siviglia per due a zero grazie ai gol di Morata e Zaza. Il Bologna oggi è una delle squadre candidate alla retrocessione e la panchina di Delio Rossi scricchiola pesantemente. I bianconeri punteranno sul 4-3-3 con Zaza confermato al centro dell’attacco e Morata-Cuadrado ai lati. A centrocampo conferma per Hernanes ma occhio a Khedira che ha giocato bene in Champions League. Puntiamo su Zaza che dopo il gol in Champions sarà sicuramente molto carico. Nel Bologna si cerca di puntare su Destro che non ha ancora segnato, accanto a lui Brienza e Mounier.

La Juventus affronterà il Bologna dopo la bella vittoria contro il Siviglia in Champions League. Diversi dubbi per Allegri a partire dal modulo tattico anche se dovrebbe giocare con il 3-5-2. Barzagli in vantaggio su Padoin come difensore, con quest'ultimo si passerebbe alla difesa a quattro. A sinistra invece Alex Sandro dovrebbe prendere il posto di Evra mentre a centrocampo Hernanes è in vantaggio su Pereyra. In attacco accanto all'intoccabile Morata dovrebbe esserci Dybala ma attenzione alle quotazioni di Zaza in grande aumento. Nel Bologna invece dubbio in difesa con Rossettini in vantaggio su Gastaldello mentre il giovane Diawara a centrocampo dovrebbe anticipare Crisetig così come l'altro giovane Pulgar dovrebbe prendere la maglia da titolare al posto di Brighi. 

Dopo la sfida di Champions League la Juventus torna in campo fra le mura domestiche dello Stadium. Alle ore 18.00 di oggi in programma la partita contro il Bologna, settimo turno del campionato di Serie A 2015-2016. Bianconeri che per la sfida di oggi dovranno rinunciare al solito folto gruppo di infortunati, composto da Khedira, Marchisio, Mandzukuc, Lichtsteiner, Sturato e infine il terzo portiere Rubinho. Sta un po’ meglio il Bologna, visto che nell’infermeria rossoblu troviamo Zuculini, Donsah e infine l’ex Emanuele Giaccherini. Nessuno squalificato per le due squadre. 

Si affronteranno domenica 4 ottobre 2015 allo Stadium di Torino, nella partita valida per la 7^giornata di Serie A. Solo tre punti distanziano le due formazioni: la Juventus sta vivendo un avvio di campionato negativo e ha solo 5 punti, il Bologna invece ne ha raccolti 3 frutto dell'unica vittoria contro il Frosinone (1-0 in casa). Calcio d'inizio alle ore 18:00: di seguito le quote e le probabili formazioni di Juventus-Bologna.

Nonostante le difficoltà della Juventus, mitigate almeno in parte dal bel successo di mercoledì contro il Siviglia, il pronostico delle quote SNAI pende totalmente dalla parte dei bianconeri: il segno 1 per la vittoria della squadra di casa è abbassato a quota 1,25. Il segno X per il pareggio vale 6 volte la posta in palio, mentre il '2' per il colpo esterno del Bologna è fissato a 11. Under 1,92, Over 1,83, Goal 2,40 e NoGoal 1,53.

Massimiliano Allegri potrebbe confermare il modulo 4-3-3 riproponendo Barzagli nel ruolo di terzino destro (in alternativa pronto il multiuso Padoin), con Bonucci e Chiellini difensori centrali davanti a Buffon ed Alex Sandro a sinistra. Nel trio di centrocampo Khedira potrebbe soffiare il posto a Hernanes, mentre Lemina e Pogba sono favoriti per i posti di mezzala. Nel tridente d'attacco Cuadrado e Dybala ai lati di Morata. Un'alternativa è il 3-5-2 con Barzagli nel terzetto difensivo e Cuadrado-Alex Sandro fluidificanti sulle fasce.

4-3-3 per Delio Rossi che dovrebbe proporre un attacco con Destro terminale avanzato e sugli esterni Brienza e Mounier, tra i migliori nelle prime giornate di campionato. A centrocampo mancherà l'ex Giaccherini così come Donsah ed il lungodegente Zuculini: confermati quindi Luca Rizzo, il giovanissimo guineano Amadou Diawara e il cileno Pulgar. In difesa da destra a sinistra Alex Ferrari, Oikonomou, Gastaldello favorito su Rossettini e Masina.