BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Fiji-Uruguay (risultato finale 47-15): vittoria e punto di bonus per gli oceanici (Mondiali rugby 2015, oggi 6 ottobre)

Diretta Fiji-Uruguay, info streaming video e tv: risultato live della partita vailda per il girone A della Coppa del Mondo di rugby 2015. Entrambe le nazionali sono già eliminate

(dall'account ufficiale facebook.com/rugbyworldcup) (dall'account ufficiale facebook.com/rugbyworldcup)

E’ finita la partita di Milton Keynes: le Fiji battono l’Uruguay 47-15 nel girone A dei Mondiali di Rugby 2015, si prende il punto di bonus e sale a quota 5 punti in classifica. Punti che servono soltanto all’orgoglio, visto che la qualificazione ai quarti di finale è stata ottenuta da Galles e Australia. Ad ogni modo una bella vittoria per le Isole Fiji che, già avanti nel primo tempo, hanno poi messo le marce alte nella ripresa e trovato altre mete con Cavubati e Murimurivalu (e nel finale quella di Nadolo a chiudere i conti) allungando nel punteggio. L’Uruguay è però stato encomiabile: ci ha provato fino alla fine mettendo in piazza tutto quello che aveva ma al 66’ minuto ha subito il cartellino rosso per Ormaechea (per le Fiji cartellino giallo per Ma’afu). Il Mondiale dell’Uruguay non è ancora finito: resta la partita contro la grande delusa Inghilterra per mettere a segno il primo punto nel girone A.

All’intervallo della partita del girone A, Fiji-Uruguay 26-10. La notizia è la prima meta dell’Uruguay in questa edizione della Coppa del Mondo di rugby 2015: la segna al 15’ minuto Duran, e due minuti lo segue Arboleya. Ormaechea converte e l’Uruguay resta in partita finchè al 38’ minuto non arriva la meta di Nakarawa (con conversione di Nadolo) ad ampliare ulteriormente il divario. Le Fiji sembrano a questo punto in totale controllo della partita, ma ricordiamo quello che è successo nel pomeriggio con la Romania capace di rimontare 15 punti di svantaggio in 35 minuti. 

Fiji-Uruguay per cominciare: andiamo subito a vedere quali sono i 15 rispettivi delle due nazionali che si sfidano in una partita che non conta ormai nulla per la qualificazione ai quarti di finale del Mondiale di rugby 2015, ma che sarà comunque intensa perchè entrambe le squadre vanno a caccia della prima vittoria (e l'Uruguay anche della prima meta).  1 Ma’afu, 2 Koto, 3 Atalifo, 4 Ratuniyarawa, 5 Nakarawa, 6 Waqaniburotu, 7 Qera, 8 Matadigo, 9 Kenatale, 10 Volavola, 11 Nadolo, 12 Botia, 13 Goneva, 14 Tikoirotuma, 15 Murimurivalu. In panchina: 16 Veikoso, 17 Ravai, 18 Koroi, 19 Cavubati, 20 Talei, 21 Seniloli, 22 Matavesi, 23 Nagusa. 1 Corral, 2 Arboleya, 3 Sagario, 4 S. Vilaseca, 5 Zerbino, 6 Gaminara, 7 Beer, 8 Nieto, 9 Ormaechea, 10 A. Duran, 11 Silva, 12 A. Vilaseca, 13 Prada, 14 Gibernau, 15 Mieres. In panchina: 16 Kellser, 17 O. Duran, 18 Sanguinetti, 19 Palomeque, 20 Lamanna, 21 De Freitas, 22 Etcheverry

Fiji-Uruguay si gioca alle ore 21 di questa sera allo StadiumMK di Milton Keynes, nel Buckinghamshire. Si tratta di una partita valida per il girone A della Coppa del Mondo di rugby 2015; arriviamo a grandi falcate verso la fine della prima fase, quella a gironi, e stiamo per conoscere i nomi di tutte le otto squadre che si qualificheranno ai quarti di finale. Nel girone A i giochi sono già decisi: Australia e Galles superano a braccetto il turno (e si giocheranno il primo posto nello scontro diretto di sabato), l’Inghilterra padrona di casa viene eliminata per la prima volta nella storia alla prima fase mentre Fiji e Uruguay questa sera giocheranno soltanto per l’onore e per portare a casa la prima vittoria di questo Mondiale.

I sudamericani devono ancora affrontare due partite; l’ultima li vedrà impegnati contro l’Inghilterra sabato sera. Le Fiji invece chiudono questa sera; il movimento del rugby è in crescita, ma il girone era davvero complicatissimo e così sono arrivate le sconfitte contro Inghilterra (11-35), Australia (13-28) e Galles (13-23). Punteggi ad ogni modo contenuti, con all’attivo anche tre mete segnate e “solo” nove subite. Insomma: in un altro gruppo forse le Fiji avrebbero potuto dire la loro.

Non così l’Uruguay, che con 19 mete subite (in due partite) eguaglia al momento la Romania come nazionale che ha incassato di più; non solo, i sudamericani sono anche l’unica nazionale della Coppa del Mondo a non aver segnato ancora una meta. L’obiettivo questa sera è dunque tracciato; non si può tornare a casa a mani vuote e magari prendersi anche un punticino attraverso il bonus (qualora si resti a 7 o meno punti di scarto nella sconfitta).

L’Uruguay ha perso contro Galles (9–54) e Australia (3-65); bastano i punteggi a raccontarci tutto. Per quanto riguarda invece i precedenti, queste due nazionali si sono sfidate una sola volta; a L’Aquila vinsero le Fiji per . Adesso non ci resta che metterci comodi e dare la parola al campo per stare a vedere come andrà a finire questa partita del girone A ai Mondiali di rugby 2015: la diretta di Fiji-Uruguay sta per cominciare…

La diretta tv di Fiji-Uruguay sarà trasmessa come sempre da Sky Sport 2, canale disponibile in abbonamento sulla televisione satellitare; gli abbonati potranno anche avvalersi della diretta streaming video attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone; inoltre non mancate di consultare il sito ufficiale dei Mondiali di rugby 2015, che trovate all’indirizzo www.rugbyworldcup.com, per tutti gli aggiornamenti utili sulla partita e le statistiche del match in tempo reale. 

© Riproduzione Riservata.