BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Wrestling Wwe 2015/ Monday Night Raw, video: gli highlights dello show di ieri sera

Wrestling Wwe 2015 Monday Night Raw news: Brock Lesnar è una furia contro Big Show, Demon Kane riceve l'ufficialità del suo match contro Seth Rollins a Hell in a Cell.

Wrestling (infophoto) Wrestling (infophoto)

WRESTLING WWE 2015 MONDAY NIGHT RAW NEWS: GLI HIGHLIGHTS DI IERI SERA - Il Monday Night Raw di ieri sera ha sicuramente lasciato benevolmente sorpresi gli amanti della Wwe. Grande show e soprattutto grandi atleti che hanno impreziosito la serata. Il primo duello, non ufficiale, è avvenuto tra Brock Lesnar e Big Show con il Gigante che ha provato l'ira della Bestia. Spazio anche al confronto tra Bray Wyatt e Roman Reigns che ha battuto la Wyatt Family assieme a Orton e Ambrose. C'è stato anche un momento di tenerezza quando Summer Rae ha chiesto a Rusev di sposarla ma il bulgaro non ha voluto rispondere in maniera positiva.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DEL MONDAY NIGHT RAW

WRESTLING WWE 2015 MONDAY NIGHT RAW NEWS: FURIA BROCK LESNAR SU BIG SHOW... - Ancora una volta il Monday Night Raw regala emozioni importanti a tutto il pubblico della Wwe. Si combatte a Boston, terra di John Cena, che difende il titolo degli Stati Uniti contro Big E e il resto dei New Day. Vince il rapper di Boston mantenendo la sua cintura. Ad aprire lo show c'è Brock Lesnar che riceve gli applausi di Big Show sconfitto al Madison Square Garden, ma la Bestia non gradisce i complimenti del gigante e va via. Big Show augura a Brock Lesnar di perdere a Hell in a Cell contro Undertaker e questo scatena la furia della Bestia che rifila altri suplex e una F5 al malcapitato Big Show. C'è spazio anche per la proposta di matrimonio da parte di Summer Rae nei confronti di Rusev ma il bulgaro prende tempo. Intanto Demon Kane ha ottenuto dall'Authority la possibilità di sfidare Seth Rollins a Hell in a Cell per il titolo Wwe, in caso di sconfitta Kane verrebbe licenziato dal ruolo di DOO della Wwe.