BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

WTA PECHINO 2015/ Diretta Errani/Pennetta-Hingis/Mirza (6-1 4-6 6-10), info streaming video e tv: avanza la Kerber (Tennis, oggi 7 ottobre 2015)

Al China Open 2015, torneo di tennis della categoria ATP 500 e WTA Premier Mandatory, la nostra Sara Errani cerca oggi il pass per il terzo turno contro la tedesca Andrea Petkovic

Foto InfophotoFoto Infophoto

Sarà Timea Bacsinszky ad affrontare Sara Errani nei quarti di finale del China Open 2015. A Pechino la tennista svizzera ha vinto un match durissimo contro Carla Suarez Navarro, chiuso dopo due ore e 21 minuti al terzo set con il risultato di 6-4 4-6 7-5. Nell’altro match di terzo turno prosegue l’ottimo momento di Angelique Kerber che spezza in via definitiva i sogni di Master di Caroline Wozniacki, battendola 6-2 6-3, e mantenendo vivi i suoi (in questo momento si trova al settimo posto della Road to Singapore, che peraltro ha già perso Serena Williams che ha chiuso in anticipo la stagione). In campo maschile sta per scendere in campo Rafa Nadal, che affronta il secondo turno del China Open contro Vasek Pospisil. 

Mentre Timea Bacsinszky vince un combattuto primo set contro Carla Suarez Navarro (6-4) e si prende un break di vantaggio nel secondo avvicinando i quarti di finale, e mentre Angelique Kerber e Caroline Wozniacki hanno iniziato un match che promette scintille, sul Moon Court si è concluso uno splendido match nel secondo turno del doppio femminile al China Open 2015. Sara Errani e Flavia Pennetta hanno dato tutto, ma hanno perso: 6-1 4-6 6-10 in un’ora e 18 minuti. L’impresa era dura: Martina Hingis e Sania Mirza hanno iniziato a giocare insieme soltanto da quest’anno, ma sono entrambe doppiste strepitose e hanno trovato subito una grande intesa, che invece Sara (abituata ad avere Roberta Vinci come compagna) e Flavia devono ancora trovare. Ad ogni modo, rivedremo entrambe le azzurre in campo per il torneo di singolare; la Errani è già qualificata per i quarti, la Pennetta cercherà il pass contro Anastasia Pavlyuchenkova. 

Torna in campo subito Sara Errani al China Open 2015: dopo la vittoria nel terzo turno del torneo singolare, la bolognese affianca ora Flavia Pennetta nel secondo turno del doppio. Una coppia potenzialmente fortissima, che deve ancora trovare l'affiatamento giusto: le avversarie di oggi purtroppo sono le più forti al mondo, si tratta di Martina Hingis e Sania Mirza che quest'anno hanno già vinto cinque tornei come coppia, sono reduci dalla vittoria a Wuhan e si sono anche prese Wimbledon e gli Us Open. Naturalmente parteciperanno alle WTA Finals come grandi favorite per la vittoria; per la Hingis, che domina anche nel doppio misto (con Leander Paes) ma da quando è rientrata nel circuito non gioca più il singolare, una seconda giovinezza che arriva a 35 anni. 

Proseguono i match del China Open 2015 a Pechino; equilibrato il primo set sul Lotus Court con David Ferrer che alla fine ha la meglio al tie break, dopo 52 minuti, su Lukas Rosol e si appresta ora a chiudere i conti per volare al terzo turno. In campo femminile invece c’è l’ennesimo ritiro: stavolta tocca a Madison Keys, che perde per 6-3 il primo set contro Agnieszka Radwanska e poi deve dire stop. La situazione sta diventando seria: negli ultimi tornei le defezioni, a match in corso o anche prima, sono state davvero tante (ricordiamo Belinda Bencic a Wuhan, Garbine Muguruza nella finale dello stesso torneo, Maria Sharapova che ha giocato un solo match dopo Wimbledon e non l’ha nemmeno finito, Simona Halep ritiratasi nel corso del primo set qui a Pechino). Fatto sta che la Radwanska avanza ai quarti di finale, dove troverà ora una tra Angelique Kerber e Caroline Wozniacki: in ogni caso un incontro molto complicato. 

Vola ai quarti di finale del China Open 2015. Dopo una stagione non troppo esaltante la bolognese torna a fare risultati importanti e batte la numero 13 del tabellone Andrea Petkovic, in 121 minuti e in rimonta: finisce . La Errani si accomoda ora per conoscere la sua avversaria: sarà una tra Carla Suarez Navarro, giocatrice di talento ma in crisi nera in questa stagione, e Timea Bacsinszky che prosegue nel suo percorso di crescita anche se rispetto all’inizio dell’anno ha perso qualche colpo. In ogni caso ci sono ampie possibilità di qualificarsi per la semifinale, dove eventualmente Sara troverebbe Flavia Pennetta (che prima però deve battere Anastasia Pavlyuchenkova e poi avrebbe Ana Ivanovic o Svetlana Kuznetsova. Intanto è importante la vittoria di Garbine Muguruza, 6-2 6-1 su Irina Falconi: se la spagnola, oggi numero 5 del mondo, dovesse battere Mirjana Lucic-Baroni al terzo turno sarebbe automaticamente qualificata per le WTA Finals di Singapore. In campo maschile c’è in campo David Ferrer per il suo secondo turno, contro Lukas Rosol; nella mattinata italiana si sono qualificati Yen-Hsun Lu, altra bella vittoria per lui (contro Viktor Troicki), Jack Sock e Ivo Karlovic, ma la grande sorpresa risiede nell’eliminazione della testa di serie numero 2 Tomas Berdych che ha perso in due set da Pablo Cuevas (4-6 4-6). 

Siamo arrivati al terzo turno del China Open 2015, il torneo di tennis maschile e femminile che si gioca nella capitale della Cina. Abbiamo ancora italiani in corsa; per la precisione sono quattro, ma soltanto una sarà impegnata nella giornata odierna. Si tratta di Sara Errani, che affronta sul campo centrale (non prima delle 8:30 italiane) il suo terzo turno dopo aver superato Caroline Garcia, vendicando la sconfitta che aveva subito a Wuhan.

Per la bolognese la sfida è contro la testa di serie numero 13 Andrea Petkovic; una tennista che era già stata nella Top Ten anni fa, poi era crollata a causa di gravi infortuni ma da un paio di stagioni è tornata ai livelli cui ci aveva abituato. Non sarà semplice per Sara, che però ha esordito in questo China Open battendo la testa di serie numero 2 Petra Kvitova e dunque sembra essere in buona forma; in semifinale c’è un possibile derby contro Flavia Pennetta ma prima altre insidie andranno superate, da quella parte del tabellone incrociano Carla Suarez Navarro (che è comunque in crisi di risultati da tutto l’anno) e Timea Bacsinszky che si sfidano oggi sul Lotus Court.

In campo femminile si deve ancora chiudere il secondo turno (con Irina Falconi-Garbine Muguruza), i match del terzo presentano un’interessante Angelique Kerber-Caroline Wozniacki e in generale possiamo dire che le tante defezioni (Simona Halep e Belinda Bencic su tutte) stanno dando una possibilità a tutte le giocatrici.

Nel torneo maschile, che è un ATP 500, ritroviamo in campo Rafa Nadal, che ha bisogno di punti importanti per il Master ma soprattutto vuole mettere in bacheca un trofeo di una certa consistenza dopo una stagione disastrosa. Lo spagnolo affronta Vasek Pospisil, canadese del ’93 che sta dando il meglio di sè nel doppio (dove fa coppia con Jack Sock e ieri ha battuto i nostri Bolelli-Fognini nel remake della finale di Indian Wells) ma anche nel singolare è certamente un giocatore temibile. Il programma è aperto dalla sfida tra Yen-Hsun Lu, qualificato a sorpresa per il secondo turno, e Viktor Troicki, mentre il match più interessante è sicuramente Pablo Cuevas-Tomas Berdych. Nel tabellone ATP al secondo turno si è qualificato il solo Fabio Fognini, che se la dovrà vedere contro David Goffin (che nel primo turno ha eliminato Andreas Seppi); Simone Bolelli ha perso ieri, un doppio 1-6 da Novak Djokovic che può vincere il quarto China Open consecutivo e il sesto negli ultimi sette anni.

La diretta tv del China Open 2015 è affidata a SuperTennis, la web-tv tematica che trovate al numero 64 del vostro telecomando oppure al 224 del pacchetto satellitare; in chiaro per tutti è disponibile anche la diretta streaming video, accedendo senza costi al sito www.supertennis.tv. Non dimenticate inoltre gli aggiornamenti che i due circuiti del tennis mondiale mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter: per gli uomini abbiamo facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour, per le donne ci sono invece facebook.com/WTA e @WTA. (Claudio Franceschini) 

© Riproduzione Riservata.