BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Messina-Ischia (risultato finale 0-0): finisce senza reti al San Filippo (Lega Pro girone C recupero 2^giornata oggi 7 ottobre 2015)

Pubblicazione:mercoledì 7 ottobre 2015 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 7 ottobre 2015, 17.02

Lo stadio San Filippo di Messina (INFOPHOTO) Lo stadio San Filippo di Messina (INFOPHOTO)

DIRETTA MESSINA-ISCHIA STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (LEGA PRO GIRONE C RECUPERO 2^ GIORNATA, OGGI MERCOLEDI' 7 OTTOBRE 2015). LA TATTICA - Arturo Di Napoli sta subito entrando nei cuori dei tifosi messinesi, proponendo con il suo 4-3-3 un calcio piacevole ma la tempo stesso capace di portare quei risultati che sono mancati per tutta la scorsa stagione, provocando la rocambolesca retrocessione poi annullata dal ripescaggio. Amarezze che il pubblico del San Filippo si sta mettendo alle spalle grazie a un suo ex idolo in campo, ora tecnico capace di sfruttare a quanto pare al meglio la capacità dei suoi attaccanti di inserirsi tra le linee. Bitetto per l'Ischia non rinuncia all'utilizzo del trequartista, con un 4-3-1-2 che aveva immediatamente disorientato gli avversari di turno, ma dopo due vittorie consecutive all'esordio sono arrivate due sconfitte che hanno un po' ridimensionato la partenza ischitana in campionato. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV LA PARTITA DI LEGA PRO MESSINA-ISCHIA

DIRETTA MESSINA-ISCHIA: INFO STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (LEGA PRO GIRONE C RECUPERO 2^GIORNATA, OGGI MERCOLEDI' 7 OTTOBRE 2015) - Messina Ischia si gioca alle 15 e sarà diretta dall'arbitro Alessandro Prontera e Bologna, assistito dai guardalinee Rosario Zinzi e Gianluca Evoli. Messina Ischia, due squadre che hanno saputo assestarsi a metà classifica in questo avvio del nuovo campionato di Lega Pro. La formazione di Arturo Di Napoli ha avuto un'eccellente risposta alla nuova realtà, dimenticando la retrocessione dello scorso anno e risultando ancora imbattuta nel proprio cammino in campionato, con una vittoria e tre pareggi fin qui ottenuti.

Messina che è reduce dal pari sul difficile campo della Paganese, una delle rivelazioni di questo avvio di stagione. In vantaggio a fine primo tempo grazie alla rete di Caccavallo, la Paganese si è ritrovata raggiunta dalla rete siglata da Diogo Tavares a metà ripresa. L'Ischia invece è incappata nella prima sconfitta casalinga della stagione al termine di un combattuto match contro l'Akragas, passato a 5' dalla fine grazie ad una rete di Vicente.

Sconfitta sul filo di lana, forse immeritata, che rappresenta però un campanello d'allarme per gli ischitani, visto che si tratta del secondo ko consecutivo dopo quello subito in casa del Catania. Uscire sconfitti anche dal 'San Filippo' potrebbe smorzare gli entusiasmi di inizio stagione per la squadra allenata da Leonardo Bitetto.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo nel recupero di campionato di mercoledì pomeriggio. Messina in campo con Addario tra i pali, Palumbo schierato in posizione di terzino destro e De Vito a sinistra, Burzigotti e Martinelli difensori centrali. Centrocampo a tre con Fornito, Giorgione e Bramati in cabina di regia, mentre il tridente offensivo dei siciliani che sarà composto da Gustavo e Padulano sugli out laterali e Cocuzza in posizione di centravanti.

Per quanto riguarda l'Ischia, campani in campo con Mirarco in porta, Bruno sull'out difensivo di sinistra e Florio dall'altra parte, poi Filosa e Moracci al centro della difesa. Armeno, Meduri e Calamai comporranno la cerniera di centrocampo, a protezione del trequartista Izzillo schierato alle spalle di Kanoute e Mancino, che dovrebbero far coppia in avanti così come era già accaduto nello sfortunato match casalingo contro l'Akragas.

Per l'ultima trasferta di Pagani, Di Napoli aveva chiesto al suo Messina tre qualità fondamentali: grinta, determinazione ed equilibrio. Nessuna delle tre è mancata, anche alla luce dell'eccellente reazioni avuta dalla squadra dopo essersi ritrovata in svantaggio in un momento delicatissimo, a primo tempo quasi concluso. Assieme alle battistrada Casertana e Paganese, il Messina è l'unica squadra ancora imbattuta nel girone C di Lega Pro. Un dato sicuramente incoraggiante che l'Ischia vorrà però provare a sovvertire, dopo una sconfitta in cui secondo il tecnico Bitetto le occasioni per cambiare la storia in campo non erano mancate. L'Ischia sta affrontando una vera emergenza in attacco, con le assenze di Fall e Manna che hanno costretto ad avanzare seconda punta il trequartista Mancino, una soluzione che si è rivelata inefficace contro l'Akragas.

Un'occhiata alle quote proposte da SNAI per il match del San Filippo: il segno 1 per la vittoria casalinga del Messina è valutato 2,20, il segno X per il pareggio vale 3,10 mentre il '2' per il successo esterno dell'Ischia è fissato a quota 3,20. Under quotato 1,60, Over 2,15, Goal 1,80 e NoGoal 1,85. Messina-Ischia andrà in scena mercoledì 7 ottobre 2015 alle ore 15:00: tutti gli appassionati di Lega Pro potranno seguire la sfida in diretta streaming video collegandosi, tramite pc, tablet o smartphone, al sito web sportube.tv, che trasmette via internet tutti i match della Lega Pro 2015/16, così come era accaduto nella passata stagione. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV LA PARTITA DI LEGA PRO MESSINA-ISCHIA



© Riproduzione Riservata.