BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Inter-Chiasso (risultato finale 1-3) streaming video e tv: scivolone nerazzurro (amichevole, oggi 9 ottobre 2015)

Diretta Inter-Chiasso, info streaming video e tv: risultato live e cronaca della partita amichevole che i nerazzurri giocano oggi pomeriggio in Svizzera, presso lo stadio Comunale Riva IV

Foto Infophoto Foto Infophoto

Finisce 3-1 in favore del Chiasso, l'amichevole giocata in Svizzera durante la sosta per gli impegni delle nazionali, tra i locali e i nerazzurri allenati da Roberto Mancini. Apre le danze Melazzi al 26esimo del primo tempo; nella ripresa Icardi firma il pareggio con un destro chirurgico. Poi il pasticcio di Berni su un rilancio e il vantaggio elvetico con Hassel che segna a porta praticamente sguarnita. Il tris arriva ad un quarto d'ora dal termine su una punizione a giro calciata ancora da Hassel.  Trionfano i padroni di casa, scivola l'Inter che conferma di non avere un grande rapporto con le amichevoli. 

Mancano meno di dieci minuti al termine della sfida tra Inter e Chiasso, con la formazione elvetica avanti per tre reti a uno. Al 75esimo minuto, infatti, la squadra di casa ha arrotondato il vantaggio con una splendida punizione battuta da Hassel dal limite, il cui tiro a giro beffa un poco reattivo Tommaso Berni. L'Inter prova a scuotersi accelerando il fraseggio ma il Chiasso è ben piazzato nella propria metà campo e non concede spazi. 

Quando siamo giunti al sessantacinquesimo minuto della partita amichevole tra Inter e Chiasso, il punteggio è fermo sul due a uno in favore della formazione elvetica. Al minuto 61, infatti, i padroni di casa sono passati in vantaggio con una rete di Hassel. Il gol: Berni pasticcia clamorosamente al momento del rinvio, scivolando e consegnado palla al suo avversario che a porta vuota mette dentro il momentaneo 2-1.

E' ricominciato da oltre cinque minuti di gioco il secondo tempo tra Inter e Chiasso, con il risultato fermo sull'uno a uno. Dopo il gol del vantaggio siglato da Melazzi per la compagine casalinga nel primo tempo, poco fa è arrivato il pari nerazzurro con un destro chirurgico di Mauro Icardi. Durante l'intervallo mister Roberto Mancini ha effettuato diversi cambi: dentro Dodò, Baldini, Berni, fuori De Micheli, Telles, Popa e Carrizo. 

Oltre trentacinque minuti sul cronometro, Chiasso avanti per una rete a zero sull'Inter guidata da Roberto Mancini. Il punteggio si sblocca al ventiseiesimo minuto con Melazzi, bravo a raccogliere l'assist dalla sinistra di Ciarrocchi e ad infilare Carrizo con una conclusione ravvicinata. La formazione nerazzurra prova a scuotersi al trentaquattresimo con Icardi che suggerisce al limite dell'area per Felipe Melo, il cui tiro violento non inquadra nemmeno lo specchio della porta. 

Quando siamo giunti oltre il ventesimo minuto del primo tempo tra Inter e Chiasso, il punteggio è sempre fermo sullo zero a zero con i nerazzurri che stanno facendo la partita ma non accelerano. All'11esimo minuto ci ha provato Felipe Melo con un tiro da fuori, la sua conclusione viene deviata e smorzata da un difensore avversario che facilita la parata di Gualtelli. Al 18esimo chance per Biabiany in contropiede, l'ex attaccante del Parma però viene anticipato all'ultimo dall'estremo difensore del Chiasso. 

E' cominciata da circa cinuqe minuti di gioco la sfida amichevole tra Chiasso ed Inter. Avvio di gara piuttosto piacevole con i padroni di casa intraprendenti e volenterosi. Al terzo minuto si mette in vetrina l'ex Genoa, Melazzi, con un cross teso dalla destra che Carrizo intercetta in uscita alta. Poco dopo scintille a centrocampo proprio tra Melazzi e Felipe Melo, quest'ultimo innervosito da un tackle duro da parte dell'attaccante avversario. 

Gualtelli; Luechinger, Rouiller, Ivic, Monighetti; Diarra, Maccoppi, Mihajlovic; Melazzi, Ciarrocchi, Regazzoni. A disposizione: Madero Sonora, Dossena, Cortelezzi, Franin, Hassell, Muharemi, Hanachi, Kovacic, Romanò, Guarino. Allenatore: Marco Schällibaum. : Carrizo; D'Ambrosio, Popa, Juan Jesus; Biabiany, De Micheli, Felipe Melo, Tchaoule, Telles; Icardi, Delgado. A disposizione: Berni, Dodo, Gyamfi, Sobacchi, Della Giovanna, Zonta, Baldini, Rapaic, Antonini. Allenatore: Roberto Mancini. 

L’Inter che oggi sfida il Chiasso in amichevole occupa la seconda posizione in classifica in Serie A; ha ottenuto 16 punti in 7 giornate, rallentando dopo le prime cinque vittorie consecutive. La formazione di Roberto Mancini ha sempre vinto di misura: 1-0 all’Atalanta, 2-1 al Carpi, 1-0 al Milan, 1-0 al Chievo e 1-0 al Verona. Poi la netta sconfitta di San Siro contro la Fiorentina ha interrotto la striscia, infine il pareggio esterno per 1-1 sul campo della Sampdoria. L’Inter tornerà in campo dopo la sosta ospitando la Juventus e dovendo recuperare due lunghezze alla Fiorentina; tra i marcatori troviamo Stevan Jovetic a quota 3 (autore dei primi tre gol nerazzurri), Mauro Icardi a 2, Fredy Guarin, Felipe Melo e Ivan Perisic con uno a testa.

L’ultima volta in cui l’Inter aveva giocato un’amichevole in concomitanza con gli impegni delle nazionali era finita malissimo. Il Lecco, formazione di Serie D, aveva sorpreso i nerazzurri vincendo 2-1; era il giorno dell’esordio di Felipe Melo e Alex Telles, sbarcati dal Galatasaray pochi giorni prima; doveva essere una festa e invece a gioire era stato il Lecco, che si era preso un’insperata e bellissima vittoria. Per i lecchesi reti di Joelson al 3’ e Cardinio al 20’; l’Inter si era svegliata solo nel finale, Telles aveva centrato la traversa su punizione prima che il giovane De La Fuente realizzasse il gol della bandiera. L’Inter oggi proverà ad evitare un’altra figuraccia, pur se va detto che, come un mese fa, si presenterà in campo ovviamente rimaneggiata per le tante assenze.

Alle ore 18 di oggi si gioca Inter-Chiasso; presso lo stadio Comunale Riva IV di Chiasso i nerazzurri approfittano della sosta dedicata agli impegni delle nazionali per un’amichevole in Svizzera. Una sgambata utile per chi è rimasto ad Appiano Gentile: alla ripresa del campionato infatti l’Inter ospiterà la Juventus nel classico big match della Serie A e con una vittoria si porterebbe addirittura a +11 sui rivali, probabilmente tagliandoli fuori dalla vittoria dello scudetto e in ogni caso facendo un bel passo avanti.

Il Chiasso è una formazione storica del calcio svizzero, anche se non ha titoli in bacheca se non due campionati di Challenge League, la seconda serie nella quale milita anche oggi; l’allenatore è Marco Schallibaum, difensore che ha giocato tutta una carriera in patria e conta anche 31 presenze in Nazionale (con un gol), e allena il Chiasso da quest’anno dopo la breve esperienza nella Major League Soccer con i Montréal Impact.

Dopo 11 giornate di campionato il Chiasso occupa la terza posizione in classifica con 16 punti, gli stessi del Biel-Bienne e 4 meno del Losanna, che comanda la graduatoria; l’ultima partita è stata pareggiata 2-2 contro il Le Mont, reti messe a segno da Simon Laner (centrocampista in prestito dal Verona) e Dragan Mihajlovic, esterno di 24 anni. 

L’Inter arriva a questa amichevole dopo due partite in cui ha ottenuto un solo punto; la netta sconfitta di San Siro contro la Fiorentina è stata se non altro assorbita in fretta e il pareggio di Marassi contro la Sampdoria può essere considerato un buon risultato. Certo dopo le cinque vittorie consecutive che avevano portato grande entusiasmo nell’ambiente la marcia ha subito un rallentamento; Roberto Mancini lo prevedeva e infatti era stato cauto nei giudizi iniziali affermando come la sua squadra dovesse ancora crescere e maturare. Ad ogni modo il secondo posto in classifica lascia tranquilli per le prossime sfide, l’obiettivo resta quello di entrare nelle prime tre per la qualificazione in Champions League. I nuovi si stanno inserendo al meglio ma per questa amichevole l’Inter non potrà contare su tanti giocatori.

Ci sono 15 giocatori convocati dalle rispettive nazionali: tra i titolari mancheranno Handanovic, Santon, Murillo, Miranda, Medel, Guarin, Perisic e Jovetic. In più non saranno della partita Ljajic, Brozovic, Gnoukouri, Nagatomo, Ranocchia e i giovani Manaj e Dimarco, quest’ultimo convocato dall’Under 19. A noi non resta dunque che metterci comodi e dare la parola al campo per stare a vedere come andrà a finire questa partita amichevole dello stadio Comunale Riva IV: la diretta di Inter-Chiasso sta per cominciare…

La diretta tv dell’amichevole di oggi è affidata a Inter Channel, il canale dedicato interamente al mondo nerazzurro; lo trovate in abbonamento al numero 232 della pay tv satellitare di Sky, e per chi fosse abbonato sarà disponibile anche la diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, attivando l’applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone. Non solo: Inter-Chiasso sarà trasmessa in diretta streaming video anche sul sito ufficiale della società nerazzurra, all'indirizzo www.inter.it, e sul canale ufficiale YouTube della squadra. Naturalmente gli account ufficiali che l’Inter ha aperto sui social network, in particolare Facebook e Twitter, terranno aggiornati i tifosi sul risultato di questa partita.