BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Italia-Estonia (risultato finale 3-0) streaming video Rai.tv e cronaca. Esordio vincente! (Europei volley 2015 girone B, 9 ottobre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

DIRETTA ITALIA-ESTONIA: INFO STREAMING VIDEO RAI.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (EUROPEI VOLLEY 2015 GIRONE B, OGGI VENERDI' 9 OTTOBRE) – L'Italia conquista anche il terzo set (25-15) contro l'Estonia al PalaVela di Torino e inizia come meglio non potrebbe la propria avventura agli Europei 2015 di pallavolo maschile. Nel terzo parziale, dopo un avvio equilibrato che vede le due squadre appaiate sul 3-3, è l'Italia a rendersi protagonista di un'accelerazione che risulterà decisiva ai fini del risultato finale. Il protagonista indiscusso del set è Ivan Zaytsev, bravo a trovare 3 ace nello spazio di 4 servizi e a trascinare di forza l'Italia sull'11-5. Da lì in poi a meritare gli applausi del pubblico piemontese è soprattutto Giannelli, il giovane palleggiatore azzurro capace di risultare decisivo non soltanto in cabina di regia ma anche in qualità di finalizzatore. L'Italia non trova alcuna difficoltà ad allungare contro una formazione che sembra aver mollato definitivamente la presa e si porta ben presto in vantaggio di circa dieci lunghezze, un gap che verrà confermato anche in chiusura di parziale. Ottimo esordio dunque per l'Italia dinanzi al proprio pubblico: appuntamento a domani contro la Croazia per cercare di ottenere altri 3 punti importantissimi per la classifica del girone B.

DIRETTA ITALIA-ESTONIA: INFO STREAMING VIDEO RAI.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (EUROPEI VOLLEY 2015 GIRONE B, OGGI VENERDI' 9 OTTOBRE) – Nel secondo set tra Italia ed Estonia, protagoniste al PalaVela di Torino  del match valido per la prima giornata degli Europei 2015 di pallavolo maschile, nonostante siano gli ospiti a partire con il piede schiacciato sull'acceleratore e a portarsi in vantaggio di 3 lunghezze, la Nazionale di Gianlorenzo Blengini si aggiudica anche il secondo parziale con il punteggio di 26-24. Un atteggiamento non troppo concentrato da parte dei nostri, in aggiunta ad una crescita tecnica degli ospiti, fa sì che i baltici riescano ad arrivare al primo time out tecnico sull'8 a 5 in loro favore. A guidare la rimonta azzurra sono in particolare le schiacciate potenti e precise dello "Zar" Ivan Zaystev e gli attacchi muscolari e allo stesso tempo chirurgici di Pippo Lanza. L'Italia resta sotto a lungo, ma riesce ad agganciare l'Estonia sul 14 pari, e da quel momento si procede praticamente punto a punto prima che gli ospiti, rinvigoriti da un video-check a cui sembrano abbonat,i arrivino fino al 22-19. A quel punto due regali in battuta dell'Estonia, un ace vincente di Lanza, e la decisione a muro e in attacco di Juantorena fanno la differenza, consentendo all'Italia prima di riportarsi in parità, e poi di chiudere il secondo set in testa nonostante la grande sofferenza! CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV LA PARTITA ITALIA-ESTONIA (EUROPEI VOLLEY 2015, GIRONE B) - CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI IN DIRETTA ITALIA-ESTONIA

DIRETTA ITALIA-ESTONIA: INFO STREAMING VIDEO RAI.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (EUROPEI VOLLEY 2015 GIRONE B, OGGI VENERDI' 9 OTTOBRE) – Italia-Estonia match che apre gli Europei 2015 di pallavolo maschile per la nazionale del c.t. Gianlorenzo Blengini, comincia bene per gli azzurri, che si portano in vantaggio nel punteggio conquistando il primo parziale con il risultato di 25-19. Partenza a razzo dell'Italia, che beneficiando di un avvio super dell'italo-cubano Juantorena, mette a segno un parziale di 6 punti a 0 che spezza le gambe agli estoni fin dalle primissime battute del match. Da quel momento in poi è un monologo azzurro, con la Nazionale di Blengini che dimostra di essere superiore a quella estone in qualsiasi fondamentale, sebbene la nazionale ospite tenti con tutte le sue forze di provare ad alleggerire il passivo negli scampoli finali del set. Strada in discesa dunque per la nostra Nazionale al PalaVela di Torino: attacco devastante ed Estonia in affanno! 

DIRETTA ITALIA-ESTONIA: INFO STREAMING VIDEO RAI.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (EUROPEI VOLLEY 2015 GIRONE B, OGGI VENERDI' 9 OTTOBRE) – Italia-Estonia sta per cominciare. Fra pochi minuti, per la precisione alle 21.00, gli azzurri del c.t. Gianlorenzo Blengini scendono in campo al PalaVela di Torino per la prima partita degli Europei 2015 di pallavolo maschile che l'Italia organizza congiuntamente con la Bulgaria. Una partita sulla carta molto semplice per iniziare al meglio il girone B, ma naturalmente adesso vanno confermati sul campo i pronostici fatti sulla carta. Tutto è pronto, allora parola alle emozioni che la nostra Nazionale ci saprà regalare! 

DIRETTA ITALIA-ESTONIA: INFO STREAMING VIDEO RAI.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (EUROPEI VOLLEY 2015 GIRONE B, OGGI VENERDI' 9 OTTOBRE) – Italia-Estonia è la prima partita per gli azzurri agli Europei di pallavolo maschile 2015. Si gioca a Torino, una città speciale perché è quella sia dell'ex c.t. Mauro Berruto sia dell'attuale allenatore Gianlorenzo Blengini, che si sono avvicendati nel corso dell'estate. Berruto ha parlato con La Gazzetta dello Sport: “Giocare l'Europeo a casa era un mio grande sogno, frutto di una serie di lavori portati avanti con l'assessore allo sport Stefano Gallo e con il presidente federale Carlo Magri”. Adesso però la separazione è netta: “Se decido di venire, mi comprerò un biglietto. Non ho ancora ricevuto inviti”. Il rimpianto è molto forte: “Provo dolore per aver lasciato l'Italia a un mese dalla prima possibilità di centrare la qualificazione ai Giochi di Rio 2016. Da tre anni lavoravo intensamente e totalmente a quel progetto”.

DIRETTA ITALIA-ESTONIA: INFO STREAMING VIDEO RAI.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE E CRONACA (EUROPEI VOLLEY 2015 GIRONE B, OGGI VENERDI' 9 OTTOBRE) – Italia-Estonia è la partita che segna il debutto degli azzurri agli Europei di pallavolo maschile 2015. Sulla carta l'impegno contro l'Estonia non dovrebbe presentare difficoltà per gli uomini di Blengini. La storia del volley estone parla chiaro: nessuna partecipazione ad Olimpiadi, Mondiali, World League oppure Coppe del Mondo, anche a livello europeo i risultati sono molto scarsi con due sole precedenti partecipazioni al torneo continentale. Quattordicesima nel 2009 e dodicesima nel 2011, questi i precedenti dell'Estonia che nel 2013 non si è qualificata e ora torna protagonista, ma a Torino è attesa da una missione che appare impossibile.

DIRETTA ITALIA-ESTONIA: INFO STREAMING VIDEO RAI.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE E CRONACA (EUROPEI VOLLEY 2015 GIRONE B, OGGI VENERDI' 9 OTTOBRE) - Con Italia Estonia oggi scattano gli Europei di volley, arrivati ormai alla ventinovesima edizione, che si disputeranno in Italia e Bulgaria fino al 18 ottobre. Il torneo dell'Italia si apre con il confronto con l'Estonia, in programma al PalaVela di Torino a partire dalle ore 21:00. La kermesse continentale arriva subito dopo la Coppa del Mondo vinta dagli USA, nel corso della quale la nostra nazionale ha strappato un ottimo secondo posto che le ha garantito il pass per le prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro, che era in fondo il vero obiettivo dell'Italia. Gli uomini guidati da Gianlorenzo Blengini sono inclusi nel girone B insieme a Francia, Croazia ed Estonia e sono tra i favoriti della manifestazione insieme agli stessi transalpini, alla Polonia e alla Russia.

Nella loro storia gli azzurri hanno già vinto sei edizioni degli Europei, l'ultima delle quali nel 2005, ottenendo anche quattro secondi posti e due terzi. Una vera superpotenza del volley continentale che ora si appresta a cercare di riportare in Italia un titolo mancante ormai da dieci anni. La selezione guidata da Blengini è formata da atleti giovani, ma in molti casi già in possesso di larga esperienza internazionale.

Le stelle della squadra sono Ivan Zaytsev, fortissimo schiacciatore di origini russe e il cubano Osmany Juantorena, naturalizzato da poco. A loro è affidato il compito di guidare i compagni più giovani ed ovviare ai naturali momenti difficili che possono verificarsi nel corso della manifestazione. Mentre ci sono grandi speranze su una ulteriore crescita di Simone Giannelli, giovanissimo palleggiatore di Trento che nonostante la verde età ha già dimostrato di essere in grado di guidare al meglio la squadra.

Non vanno poi dimenticati i centrali Buti e Piano e l'altro schiacciatore Vettori, in grado di assicurare potenza in attacco e difesa puntuale. Le speranze di una ulteriore evoluzione del nostro team sono molto elevate, anche se resta da capire se gli azzurri siano in grado sin d'ora di dire la loro per il successo finale. Nel corso della recente Coppa del Mondo l'Italia ha dimostrato di essere in grande crescita, battendo i campioni del mondo della Polonia e la sempre insidiosa Russia e costringendo entrambe a passare attraverso le forche caudine dei ripescaggi per strappare il visto olimpico cui ambivano. L'Europeo è però un tipo di competizione diverso rispetto alla Coppa del Mondo, in quanto basta una sconfitta nella fase ad eliminazione diretta per vanificare tutto il lavoro fatto.

L'Italia dovrà quindi cercare di non distrarsi, a partire dalla prima gara che la vedrà contrapposta all'Estonia, squadra che sembra destinata a fare da vaso di coccio in un girone in cui anche la Francia, recente vincitrice della World League, non nasconde le sue ambizioni. La gara non dovrebbe comunque presentare eccessivi problemi per gli uomini di Blengini, che si presenteranno con la stessa inquadratura della competizione giapponese rinunciando quindi ancora a Dragan Travica, il regista titolare allontanato dopo un caso di indisciplina che lo ha visto coinvolto insieme a tre compagni. Al suo posto ci sarà ancora Sottile, reputato il compagno ideale in grado di accompagnare la crescita tecnica ed agonistica di Giannelli.

L'Italvolley dovrà però stare attenta ai cali di tensione che accompagnano spesso le partite di esordio di una competizione così importante e gli impegni reputati troppo facili sulla carta. Per capire il dislivello esistente sulla carta, basterà pensare che Eurobet quota il successo finale della nostra selezione a 4,50, dietro a Francia e Polonia, mentre quello dell'Estonia garantirebbe un mirabolante 251,00. Quote che fanno largamente comprendere come la partita, in condizioni normali, dovrebbe rivelarsi una semplice passeggiata di rifinitura per Zaytsev e compagni, in vista di test più probanti.

La partita degli Europei di volley Italia-Estonia sarà trasmessa in diretta tv sul canale Rai Sport 1 HD, il numero 57 del telecomando e 227 dello SkyBox: collegamento dalle ore 20:50 e telecronaca dalle 21:00. Il match si potrà seguire anche in diretta streaming video gratuito sul sito internet www.rai.tv. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV LA PARTITA ITALIA-ESTONIA (EUROPEI VOLLEY 2015, GIRONE B) CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI IN DIRETTA ITALIA-ESTONIA


  PAG. SUCC. >