BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Macedonia-Ucraina (risultato finale 0-2) info streaming video e tv: netto successo ucraino (qual. Euro 2016, oggi 9 ottobre 2015)

Diretta Macedonia-Ucraina, info streaming video e tv: le quote e il risultato live della partita che si gioca a Skopje, valida per il girone C delle qualificazioni agli Europei 2016

Foto InfophotoFoto Infophoto

E' terminata sul punteggio di due a zero in favore dell'Ucraina, la sfida valida per la qualificazione ad Euro 2016 tra i padroni di casa della macedonia e i gialloblu. Sblocca il punteggio Seleznyov al quarto d'ora della ripresa grazie ad un penalty. Raddoppia Kravets nel finale, sugli sviluppi di un contropiede. 

Quando siamo giunti oltre il sessantacinquesimo minuto della partita tra Macedonia e Ucrania, il punteggio è fermo sull'uno a zero in favore della compagine ospite. Gara sbloccata al cinquantanovesimo minuti da Seleznyov su calcio di rigore, dopo un fallo di mano commesso in area da rigore da Leonard Zuta. L'Ucraina cerca il raddoppio con un tentativo di Yarmolenko che termina fuori dallo specchio della porta. 

E' terminato sul punteggio di zero a zero il primo tempo della sfida tra Macedonia e Ucraina. Ospiti pericolosi al quarantaduesimo minuto di gioco con un tentativo con il destro da parte di Rybalka: la sua conclusione è completamente sballata e termina fuori alla sinsitra del poritere avversario. Nel finale di frazione cartellino giallo inflitto al macedone Brdarovski.

E' cominciata da circa un quarto d'ora di gioco la sfida valida per le qualificazioni ad Euro 2016 tra Macedonia e Ucraina, con il punteggio sempre fermo sullo zero a zero. Poche emozioni e ancora nessuna vera occasione da gol in questa prima parte della partita, tanti contrasti duri e diversi falli da parte di entrambe le formazioni. Al 16esimo il primo sussulto con una conclusione innocua da parte di Ferhan Hasani per la Macedonia; nessun problema nella parata per Pyatov. 

Tutto è pronto per il fischio d'inizio della partita delle qualificazioni europee fra Macedonia e Ucraina, andiamo allora a vedere quali sono le due formazioni ufficiali scelte dagli allenatori di queste Nazionali del girone C. MACEDONIA (4-2-3-1): 1 Pacovski; 2 Brdarovski, 6 Sikov, 14 Ristevski, 3 L. Zhuta; 8 Alimi, 4 Petrovikj; 10 Ibraimi, 11 Hasani, 23 Askovski; 20 Ilijoski. Allenatore: Drulovic. UCRAINA (4-3-3): 12 Pyatov; 17 Fedetskiy, 3 Khaceridi, 20 Rakitskiy, 13 Shevchuk; 18 Rybalka, 14 Rotan, 16 Sydorchuk; 7 Yarmolenko, 11 Seleznyov, 10 Konoplyanka. Allenatore: Fomenko. 

Il serbo Drulovic, ct della Macedonia, schiera la squadra con un 4-2-3-1, stesso modulo dell'allenatore dell'Ucraina Fomenko. La Macedonia come detto è una Nazionale piccola e abituata a lanciare subito in prima squadra talenti in grado poi di farsi notare nel grande calcio internazionale. Questo nell'ultimo anno di qualificazioni europee non è successo, e non è certo per il modulo che la selezione guidata da Drulovic non è riuscita a togliersi soddisfazioni come magari una volta era accaduto in passato. L'Ucraina invece punta sulla solidità e sullo strapotere fisico che i suoi giocatori spesso possono esercitare in campo. Una potenza atletica che non ha sopperito però a volte alla mancanza di fantasia in fase offensiva, che non ha permesso di sbloccare a volte match decisivi.

Si gioca questa sera alle ore 20:45, presso l'Arena Filip II Makedonski di Skopje; la partita è valida per la nona giornata del girone C delle qualificazioni a Euro 2016, e sarà diretta dall'arbitro rumeno Ovidiu Hategan. L'Ucraina in questo momento occupa la terza posizione in classifica; ha 16 punti e chiuderà il suo percorso ospitando la Spagna, che sarà verosimilmente già qualificata.

Questo significa che chiudere a quota 22 è del tutto possibile, e con 22 punti lo status di migliore terza, con qualificazione diretta alla fase finale, sarebbe ottenuto. Ad ogni modo, nella peggiore delle ipotesi la ex repubblica sovietica si giocherà lo spareggio il prossimo mese sapendo di essere una delle favorite. La Macedonia è al momento ultima in classifica nel raggruppamento, ma è stata sconfitta nella partita di andata solamente di misura dall'Ucraina, battuta dal gol di Sydorchuk con la Nazionale allenata dal CT Fomenko che fallì anche un calcio di rigore con Yarmolenko.

I tre punti però servono ora come il pane agli ucraini, meno ai macedoni che, solitamente squadra giovane e capace di fare lo sgambetto ad alcune grandi, ha pagato una mancanza di talenti che ha finito col renderla poco competitiva, preceduta nella classifica del girone anche da realtà come la Bielorussia e soprattutto il Lussemburgo, che ha sorpassato i macedoni proprio grazie alla vittoria di misura ottenuta nello scontro diretto.

Queste le probabili formazioni che si fronteggeranno venerdì sera allo stadio di Skopje. Macedonia in campo con Pacovski in porta, Brdarovski schierato in posizione di terzino destro, Sikov e Ristevski come difensori centrali e Zhuta sull'out sinistro di difesa. A centrocampo Gligorov e Petrovikj saranno i vertici bassi di centrocampo, con Askovski, Hasani e Radeski terzetto di incursori di centrocampo, con Ivanovski terminale offensivo. L'Ucraina risponderà con Pyatov tra i pali, Fedeckyj sulla corsia destra di difesa e Shevchuk sulla corsia mancina, con Khacheridi e Rakitsky che saranno schierati come difensori centrali. Stepanenko e Rybalka saranno i vertici bassi di centrocampo, con Yarmolenko, Rotan e Konoplyanka che sosterranno l'unica punta di riferimento schierata dal primo minuto, ovvero Kravets. 

I bookmaker che hanno stilato le quote per Macedonia-Ucraina di questa sera vedono gli ospiti nettamente favoriti con William Hill che offre ad una quota di 1.44 la vittoria esterna e ad una quota di 9.50 l'affermazione interna dei ragazzi di Drulovic. L'eventuale pareggio viene invece proposto ad una quota di 4 volte la posta scommessa da Betfair.

Tutti coloro che non vorranno perdersi le azioni salienti ed i gol del match in diretta tv, dovranno collegarsi sul canale 201 del satellite (Sky Sport 1 HD), per seguire l'esclusiva di Sky sulle qualificazioni europee. La tv satellitare offrirà il servizio anche a tutti i suoi abbonati che vorranno seguire l'appuntamento con Euro 2016 in diretta streaming video via internet, collegandosi al sito skygo.sky.it tramite pc, smartphone oppure tablet per attivare senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go. Ricordiamo inoltre tutti gli aggiornamenti che arriveranno attraverso il sito ufficiale della UEFA, che trovate all'indirizzo www.uefa.com.

© Riproduzione Riservata.