BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Montenegro-Austria (risultato finale 2-3) info streaming video e tv. Austriaci super (oggi 9 ottobre 2015 qualificazioni Euro 2016)

Diretta Montenegro-Austria: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita valida per le qualificazioni Euro 2016, girone G (oggi venerdì 9 ottobre 2015)

La Nazionale austriaca La Nazionale austriaca

Partita fantastica tra Montenegro e Austria con gli ospiti che vincono per tre a due dopo una partita a rincorrere gli avversari. Il gol vittoria per l'Austria arriva al novantaduesimo minuto grazie a Sabitzer che mette dentro un pallone bollente. L'Austria è sempre più prima in classifica mentre il Montenegro ha perso un'ottima occasione per avvicinarsi all'Europeo.

Pareggio spettacolare al momento tra Montenegro e Austria. Dop il vantaggio per due a uno dei padroni di casa grazie al gol di Beqiraj, è arrivato il pareggio dell'Austria all'81esimo minuto grazie all'ex giocatore nerazzurro Marko Arnautovic, attaccante che in Italia non ha lasciato tracce importanti. Una partita che potrebbe regalare spettacolo in questi ultimi minuti di partita.

L'Austria dimostra di essere una grande Nazionale non a caso è prima in classifica e già qualificata agli Europei del 2016. Il pareggio infatti arriva al 55esimo minuto con Janko su assist di Harnik. Il super bomber del Basilea vuole assolutamente mostrare la propria forza e riesce a pareggiare il vantaggio del Montenegro con Vucinic. 

Vantaggio del Montenegro con l'ex fuoriclasse di Lecce, Roma e Juventus per Mirko Vucinic che mette dentro su assist di Vukcevic al 32esimo minuto. Un vantaggio importante per la classifica in vista della qualificazione agli Europei. Grande gol di Vucinic che ha voglia di trascinare il Monenegro anche senza la presenza di Jovetic.

Assolutamente padroni del gioco gli austriaci in questa prima parte del match. L'Austria nonostante la qualificazione già acquisita mette in pratica un gioco davvero veloce e ben orchestrato con un possesso palla decisamente maggiore rispetto al Montenegro che non riesce ad imporre il proprio gioco. Eppure per i discorsi di classifica per il Montenegro dovrebbero essere tre punti vitali per la qualificazione.

Sono arrivate le formazioni ufficiali di Montenegrino-Austria. Tifosi interisti che tirano un sospiro di sollievo visto che non ci sarà dal primo minuto il talento di Stevan Jovetic, alle prese con problemi muscolari che lo hanno tenuto fuori in queste ultime settimane. Mancini spera che il montenegrino possa davvero restare fuori per tutto il tempo del match.

Montenegro: Poleksic, Tomasevic, Savic, Simic, Rodic, N. Vukcevic, Boljevic, Marusic, Vucinic, Beciraj, Mugosa.
Austria: Almer, Dragovic, Fuchs, Alaba, Prodl, Klein, Junuzovic, Baumgartlinger, Arnautovic, Harnik, Janko

, partita valida per il girone G delle qualificazioni ad Euro 2016, ha un solo precedente, che è naturalmente quello della partita d'andata che fu giocata il 12 ottobre dell'anno scorso a Vienna, nello storico stadio Prater della capitale austriaca. Era la terza giornata di questo gruppo e i padroni di casa misero un altro mattone nella loro straordinaria fuga vincendo per 1-0 grazie al gol segnato da Rubin Okotie al 24' minuto di gioco su assist dell'ex interista Marko Arnautovic. L'Austria proprio quel giorno si isolò in testa alla classifica del girone con 7 punti, salutando il Montenegro che rimase fermo a quota 4 e ora cerca punti fondamentali per la qualificazione (o almeno per i playoff) che invece gli ospiti hanno già matematicamente conquistato. 

, partita valida per il gruppo G delle qualificazioni ad Euro 2016, sarà diretta dall'arbitro italiano Daniele Orsato e si giocherà alle ore 20.45 di questa sera a Podgorica, capitale del Montenegro, prosso lo stadio Gradski. Questa partita mette di fronte due squadre con situazioni molto differenti; il Montenegro dovrà a tutti i costi cercare di vincere, poiché è al quarto posto in classifica ma può giocarsi la qualificazione con Svezia e Russia, la quale occupa il secondo posto ed è a soli tre punti di distanza dalla formazione montenegrina.

Un pareggio servirebbe a poco, considerato che sono le ultime due partite e se i padroni di casa vogliono sperare di andare in Francia l'estate prossima devono ottenere i tre punti davanti ai loro tifosi. Per quanto riguarda invece l'Austria, essa è riuscita a qualificarsi matematicamente al primo posto con ben due giornate d'anticipo diventando una delle rivelazioni di questo biennio, dunquee gli austriaci potranno affrontare questo match senza particolare pressione, anche se per il morale fa sempre bene cercare di vincere.

Brnovic, l'allenatore del Montenegro, dovrebbe schierare un 4-2-3-1, ma probabilmente dovrà fare i conti con l'assenza di Stevan Jovetic, che nei giorni scorsi ha lavorato a parte dopo l'infortunio che già gli aveva impedito di giocare le ultime due partite dell'Inter prima della sosta. Un problema molto serio per la formazione montenegrina, che ha bisogno di un gran finale per raggiungere un obiettivo non impossibile ma certamente complicato, magari anche soltanto il terzo posto che vorrebbe dire playoff.

L'Austria invece è andata ben oltre le aspettative per un buon collettivo ma con una sola stella, cioè David Alaba del Bayern Monaco. Otto partite giocvate, sette vittorie e un pareggio, 22 punti ed ecco la qualificazione matematicva con ben due turni d'anticipo in un girone che vedeva Svezia e Russia come le squadre sulla carta più quotate. Per quanto riguarda lo schema tattico, le due formazioni hanno un modo di giocare molto simile, e lo si capisce anche dal modulo speculare con cui le squadre scenderanno in campo. Entrambe cercano di prendere in mano le redini del gioco e provano a sfruttare le qualità degli uomini offensivi, innescandoli con dei passaggi filtranti da parte dei centrocampisti.

Montenegro-Austria sarà sicuramente una partita equilibrata e divertente anche secondo le quote dei bookmakers, che comunque danno leggermente favoriti gli ospiti nonostante il Montenegro debba assolutamente vincere per esigenze di classifica; la quota relativa alla vittoria dei padroni di casa è fissata a 2.75, quella del pareggio a 3.10, mentre la vittoria dell'Austria è data a 2.60.

Venerdì 9 ottobre 2015 alle ore 20.45 andrà dunque in scena la sfida tra Montenegro e Austria, che potrà essere seguita sul canale 201 di Sky (Sky Sport 1 HD) all'interno di 'Diretta Gol Qualificazioni Euro 2016', che proporrà in esclusiva e in diretta tutti i gol e le azioni salienti della serata di qualificazioni europee. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il programma anche in diretta streaming video su pc, tablet e smartphone tramite l'applicazione SkyGo. Aggiornamenti in tempo reale sul risultato di Montenegro-Austria saranno disponibili sul sito ufficiale della Uefa, www.uefa.com.

© Riproduzione Riservata.