BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Parma-Romagna Centro (risultato finale 1-0) info streaming video e tv: vittoria per i ducali (Serie D 2015, oggi 1 novembre)

Diretta Parma-Romagna Centro: info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita di Serie D in programma domenica 1 novembre 2015 alle ore 14:00, valida per l'11^giornata

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Si è concluso con il punteggio di 1-0 il match Parma-Romagna Centro: vittoria sofferta per i padroni di casa che hanno creato poche occasioni da gol, sfavoriti dall'atteggiamento molto difensivista del Romagna Centro che si è difeso bene ma non è riuscito a creare pericoli per la porta difesa da Zommers. Dopo un primo tempo incolore, i padroni di casa alzano i ritmi nella seconda frazione di gioco e trovano il gol vittoria con Baraye, che al 57' sfrutta nel migliore dei modi un assist di Sowe e batte da distanza ravvicinata Bissi. I ducali salgono a 29 punti e allungano sull'Altovicentino, che ha pareggiato per 1-1 nel match contro il Legnago Salus, restano a metà classifica i romagnoli che hanno mostrato una buona tenuta difensiva ma limiti evidenti nella fase offensiva. 

All'80 il risultato tra Parma-Romagna Centro, match valido per l'undicesima giornata del campionato di Serie D, girone D, resta fermo sull'1-0 per i padroni di casa. Gli ospiti alzano il baricentro ma inevitabilmente lasciano spazi ai padroni di casa, pronti a ripartire in contropiede con il rapido Lauria. Al 60' rapida ripartenza di Rodriguez, il paraguaiano avanza e calcia con forza dal limite dell'area ma il suo tiro, diretto all'incrocio dei pali, viene deviato in corner da Bissi. Al 78' ospiti pericolosi con un tiro improvviso di Ridolfi che termina fuori di poco. 

Si sblocca il punteggio nel match Parma-Romagna Centro: i ducali sono passati in vantaggio con un gol di Baraye. Ad inizio ripresa manovra avvolgente del Parma che spinge sulle fasce ma non riesce a creare occasioni da gol. Gli ospiti non riescono più ad uscire dalla propria area di rigore e a ripartire in contropiede, la pressione del padroni di casa è continua e al 57' i ducali passano in vantaggio. Sowe intercetta un pallone vagante al limite dell'area e serve con un tocco in profondità Baraye che, solo davanti a Bissi, incrocia sul secondo palo, con un piatto destro preciso. Il Romagna Centro reagisce ma la punizione di Dall'Ara non impensierisce Zommers. Al 60' ducali vicini al raddoppio con un tiro dalla distanza di Rodriguez, messo in corner dall'attento Bissi. 

Al 50' il risultato tra Parma-Romagna Centro, match valido per l'undicesima giornata del campionato di Serie D, girone D, resta fermo sullo 0-0. Cambio per il Parma nell'intervallo: entra Rodriguez al posto di Giorgino, che ha subito un colpo fortuito all'occhio destro, negli ultimi minuti della prima frazione di gioco. Nel primo tempo manovra lenta e poco incisiva dei padroni di casa, bloccati dall'atteggiamento difensivista degli ospiti, che hanno chiuso tutti gli spazi, mostrando un'ottima organizzazione difensiva e grande attenzione. I ducali ci hanno provato soprattutto con conclusioni dalla distanza, sempre rimpallate dal muro alzato da Rossi davanti a Bissi, bravo nelle uscite alte. 

Al 35' il risultato tra Parma-Romagna Centro resta fermo sullo 0-0.  I padroni di casa attaccano soprattutto sulla fascia destra con Lauria, uno dei più attivi: al 21' buona iniziativa dell'esterno, scarico per Messina che cerca la testa di Longobardi ma l'attaccante non riesce ad intercettare il cross, trippo alto. Al 26' Baraye va via sulla fascia destra e calcia da posizione defilata, Bissi blocca in due tempi il tiro, troppo debole. Circolazione palla troppo lenta per i ducali, gli ospiti si difendono con ordine e non concedono occasioni da gol. Da segnalare i cartellini gialli estratti nei confronti di Morena (Romagna Centro) e Cacioli (Parma). Al 34' Apolloni costretto al primo cambio: fuori Saporetti, colpito da una ginocchiata involontaria al capo, in campo Agrifogli. 

Al 20' il risultato tra Parma-Romagna Centro resta fermo sullo 0-0. Al 6' buona iniziativa di Baraye che va via in dribbling sulla fascia destra, costringendo Rizzitelli al fallo. Sul susseguente calcio di punizione Lauria cerca direttamente la porta ma il suo tiro viene respinto dall'attento Bissi. I padroni di casa non riescono a guadagnare metri, gli ospiti pressano alti e non permettono il fraseggio a centrocampo. Molto attivo sulla fascia destra Lauria: all'11 spunto dell'attaccante, scarico per Corapi che calcia dalla distanza ma la palla viene deviata in corner da un difensore ospite. Padroni di casa pericolosi soprattutto sui calci piazzati, ospiti pronti a ripartire con il rapido Spadaro, fermato in due occasioni da Lucarelli e Corapi. 

Al 5' il risultato tra Parma-Romagna Centro è fermo sullo 0-0. Padroni di casa schierati con il consueto 4-2-3-1 con capitan Lucarelli al centro della difesa, la diga Corapi-Giorgino davanti alla difesa e Longobardi pronto a far salire la squadra con le sue sponde. Esordio per il gambiano Sowe, schierato nei tre alle spalle del centravanti. Nel Romagna Centro, Roberto Rossi schiera in attacco Rizzitelli, figlio dell'attaccante della Roma degli anni novanta. Nei primi cinque minuti buon pressing degli ospiti, chiusi in difesa ma pronti a ripartire in contropiede. Pochi spazi per il Parma, che non è ancora riuscito ad entrare nell'area avversaria. 

Tutto pronto allo Stadio Tardini dove sta per iniziare Parma-Romagna Centro, match valido per l'undicesima giornata del campionato di Serie D, girone D. I ducali allenati da Apolloni guidano la classifica con 26 punti ma hanno un vantaggio poco rassicurante sull'Altovicentino, che insegue a 23, e per questo motivo sono alla ricerca della quarta vittoria interna (finora hanno ottenuto solo vittorie, ad eccezione dell'ultimo match interno, pareggiato per 0-0 con il Forlì. Il Romagna Centro finora ha ottenuto 12 punti e occupa una posizione di centro classifica, con un margine di 3 punti sulla zona play-out. Ecco le formazioni scelte dai due allenatori. : Zommers; Messina, Lucarelli, Cacioli, Saporetti; Corapi, Giorgino; Lauria, Baraye, Sowe; Longobardi. A disposizione: Fall, Adorni, Benassi, Rodriguez, Ricci, Guazzo, Musetti, Melandri, Agrifogli. Allenatore: Apolloni. - Bissi; Arrigoni, Ronchi, Gregorio; Tola, Morena, Dall'Ara, Ferretti; Tonelli, Spadaro, Rizzitelli. A disposizione: Zollo, Brunetti, Maioli, Vitellaro, Gori, Cenci, Luzzi, Tamburini, Ridolfi. Allenatore: Rossi. 

In Parma-Romagna Centro i ducali hanno la possibilità di confermare la vetta della classifica del girone D; sarà comunque loro perchè l'AltoVicentino si trova a 3 punti di distanza, ma il Parma vuole se possibile allungare e provare a creare la prima vera fuga della stagione. Sta salendo forte anche il San Marino, che oggi però ha una trasferta non troppo semplice sul campo dell'ArzignanoChiampo; potrebbe allora recuperare terreno il Lentigione, che attraversa un periodo di crisi. Ad ogni caso il Parma è già a +5 sulla terza e +8 sulla quarta; un campionato in solitaria, la vittoria contro il Romagna Centro che occupa la dodicesima posizione in classifica potrebbe far volare la squadra di Luigi Apolloni. 

Parma Romagna centro: domenica 1 novembre 2015 tornerà in campo il Parma di Luigi Apolloni per l'undicesima giornata del campionato di Serie D: l'avversario dei ducali sarà il Romagna Centro, il calcio d'inizio del match è previsto per le ore 14:30. La classifica del girone D vede il Parma saldamente al comando con 26 punti: il bilancio dei crociati è di 8 vittorie e 2 pareggi, con il miglior attacco (22 gol segnati) e la miglior difesa (2 subiti) del raggruppamento. Il Romagna Centro invece si trova a metà classifica con 12 punti, frutto di 3 vittorie altrettanti pareggi e 4 sconfitte nelle prime 10 giornate (11 reti realizzate, 14 incassate).

Il pronostico non può che pendere dalla parte del Parma che però al Tardini è già stato fermato una volta sul pareggio: è successo due settimane fa quando Yves Baraye e compagni non sono andati oltre lo 0-0 contro il Forlì. In settimana inoltre il Parma ha incassato la prima sconfitta della stagione, se pur ai calci di rigore e nella Coppa Italia di Serie D: ad avere la meglio è stata la Correggese, vincitrice 3-2 ai tiri dal dischetto dopo lo 0-0 di tempi regolamentari e supplementari.

Domenica scorsa invece i ducali avevano battuto in trasferta il Lentigione: 0-3 con gol apriscatola del difensore Luca Cacioli e doppietta dell'attaccante Cristian Longobardi. Contro il Romagna Centro Apolloni dovrebbe proporre il solito modulo, 4-2-3-1: davanti al portiere lettone Zommers i difensori saranno salvo imprevisti Messina a destra, Saporetti a sinistra, Cacioli ed Alessandro Lucarelli al centro. 

Miglietta, Giorgino e Corapi (che ha giocato anche in coppa) si contenderanno i due posti a centrocampo mentre sulla trequarti dovrebbero partire Lauria, Baraye e Giacomo Ricci; Longobardi dovrebbe essere confermato centravanti, anche in virtù della doppietta siglata una settimana fa.

La partita di Serie D tra Parma e Romagna Centro sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 8 HD, il numero 258: telecronaca dalle ore 14:30 a cura di Gaia Brunelli, con il commento tecnico di Alessandro Melli. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video tramite l'applicazione SkyGo, disponibile per pc tablet e smartphone. Domenica prossima (8 novembre 2015) i ducali torneranno in campo per affrontare il Castelfranco, nella trasferta valida per la 12^giornata.