BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Bologna-Atalanta: quote e ultime novità, i ballottaggi (Serie A 11^giornata, oggi 1 novembre 2015)

Probabili formazioni Bologna-Atalanta: quote e ultime novità (11a giornata Serie A, oggi 1 novembre 2015). Ecco le ultime notizie sulla sfida in programma al Dall’Ara

Donadoni, ex Parma (Infophoto)Donadoni, ex Parma (Infophoto)

Il Bologna del nuovo tecnico Donadoni sfiderà l'Atalanta di Reja che arriva dalla bella vittoria contro la Lazio. I felsinei cambiano modulo puntando sul 4-3-1-2 con Ferrari-Mbaye in lotta per la fascia destra, Diawara-Donsah a centrocampo e Brienza-Giaccherini nel ruolo di trequartista. L'Atalanta invece potrebbe puntare con Cigarini a centrocampo al posto di Kurtic, Moralez e Pinilla in vantaggio su D'Alessandro e Denis. Reja non vuole assolutamente perdere contro i felsinei per sognare l'Europa League. Il Bologna invece dopo la sconfitta contro l'Inter e l'esonero di Delio Rossi, vuole ripartire con l'ex tecnico del Parma.

Probabili formazioni Bologna-Atalanta: La sfida delle 15.00, valida per l'undicesima giornata del campionato di Serie A Tim, mette a confronto il Bologna di Roberto Donadoni e l'Atalanta guidata da mister Reja. Una sfida che si preannuncia molto combattita, tra due squadre che stanno vivendo un momento molto diverso in campionato: i padroni di casa, freschi dell'esonero di Delio Rossi, vogliono tornare a fare punti; i bergamaschi, dopo un soddisfacente avvio di stagione, vogliono continuare a stupire, pure fuori casa. Diamo ora uno sguardo ai calciatori che sono in diffida in questa partita, e che di conseguenza rischiano di saltare il prossimo turno in campionato (la dodicesima giornata del girone di andata della massima serie). Nel Bologna ischia soltanto Mattia Destro mentre tra i nerazzurri non c'è nessun giocatore tra i diffidati. I felsinei nel prossimo turno di campionato giocheranno a Verona contro l'Hellas mentre l'Atalanta affronterà il Milan a San Siro.

Dallo stadio Dall’Ara di Bologna, a partire dalle ore 15.00 di oggi pomeriggio, si terrà la partita fra i padroni di casa emiliani e gli ospiti dell’Atalanta, undicesimo turno della stagione di Serie A 2015-2016. Rossoblu che arrivano alla gara in questione dopo l’esonero di Delio Rossi, arrivato in seguito alla sconfitta contro l’Inter. Al suo posto i felsinei hanno affidato la panchina a Donadoni, che avrà così il difficile compito di risollevare una formazione che attualmente ha ottenuto solo sei punti dopo due vittorie e ben otto sconfitte. Decisamente di altro livello la stagione dell’Atalanta che invece di punti ne ha conquistati ben 17, grazie a cinque successi, tre sconfitte e due pari. Lo scorso turno, bella vittoria a Bergamo contro la Lazio per due a uno. A seguire le quote e le probabili formazioni di Bologna-Atalanta

Grandissima incertezza per i bookmaker dell’agenzia Snai in vista della gara di oggi. La quota per il segno 1 e per il 2 è infatti identica, pari a 2.65, chiaro indizio che tutto potrebbe succedere questo pomeriggio al Dall’Ara. Meno probabile invece il segno X, che pagherebbe 3.20 volte la posta giocata.

Prima di Donadoni sulla panchina del Bologna. Il tecnico bergamasco dovrà vedersela contro l’Atalanta senza Oikonomou, pedina preziosa per la difesa, infortunato. Fermi ai box anche Maietta, Krafth e infine Zuculuni. Difficile capire realmente come dovrebbero giocare i felsinei, ma è possibile ipotizzare un 4-3-3 con Da Costa a curare la porta, retroguardia a quattro formata da Mbaye terzino di destra con Morleo sul versante mancino; in mezzo, coppia di difensori centrali formata da Gastaldello e Rossettini. A centrocampo, chiavi del gioco affidate a Crisetig, con l’apporto di Rizzo e Donsah. Infine il tridente d’attacco con Donadoni che potrebbe concedere l’ennesima chance a Destro, con l’aiuto dei due esterni che saranno il buon Mounier a destra e l’ex Juventus Giaccherini a sinistra.

Mister Edy Reja, per la trasferta di Bologna, dovrà rinunciare al solito Estigarribia, sulla via del recupero ma non ancora pronto. L’Atalanta dovrebbe scendere in campo al Dall’Ara con il classico 4-3-3, quindi Sportiello a curare la porta, difesa a quattro con il ritorno di Rafael Toloi dopo la squalifica, affiancato da Paletta; sulle fasce invece, Masiello come terzino destro e Dramé sul versante mancino. A centrocampo, De Roon agirà in mezzo, mentre Cigarini e Grassi saranno i due interni. Infine l’attacco, con il solito Pinilla punta centrale, spalleggiato dal Papu Gomez, in grande spolvero contro la Lazio mercoledì, e da Maxi Moralez. Nessuno squalificato fra le fila bergamasche.