BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Inter-Roma (1-0): highlights e gol della partita. Le parole di Sylvinho (Serie A 2015-2016, 11^ giornata)

Video Inter-Roma (1-0): highlights e gol della partita della Serie A 2015-2016, grande anticipo dell'undicesima giornata. Le migliori immagini del match di San Siro fra Mancini e Garcia

Lo stadio di San Siro (Infophoto)Lo stadio di San Siro (Infophoto)

A San Siro si è giocata la prima 'sfida Scudetto' della stagione tra la Roma capolista e l'Inter seconda. Alla fine del match le posizioni tra le due squadre si sono invertite, merito del gol di Gary Medel che ha deciso la partita. I giallorossi però nonostante la sconfitta escono a testa alta, avendo provato fino all'ultimo a trovare la rete del pareggio. A fine gara in conferenza stampa ha parlato il vice di Roberto Mancini Sylvinho. Questi ha sottolineato come la partita sia stata molto dura e difficile, ma che c'era da aspettarselo e l'avevano preparata proprio sapendo questo. Ecco le sue parole: "Loro hanno esterni molto veloci e Dzeko è bravo a fare le sponde. Il Mister ha scelto Nagatomo e D'Ambrosio, veloci e reattivi. Qui c'è spazio per tutti, chi gioca bene è benvenuto. Icardi fuori? E' una scelta tattica del mister che non voleva dare un punto di riferimento alla difesa della Roma con Jovetic che è più mobile. E' una vittoria molto importante per lo spogliatoio, tutti sono molto felici ora anche se manca molta strada verso la fine. L'Inter è una squadra che come Roma, Napoli, Fiorentina e Juventus molto forti e può vincere lo Scudetto. C'è molto lavoro da fare e stiamo ancora ricostruendo la squadra. Però ora siamo felici".

L'anticipo dell'undicesima giornata di Serie A tra Inter e Roma è terminato sul punteggio di uno a zero in favore dei nerazzurri: decide l'incontro una rete di Medel alla mezzora del primo tempo. Andiamo ora ad analizzare i dati statistici della partita per comprendere meglio l'andamento del match. Cominciamo dal possesso palla (41% Inter 59% Roma). La squadra di casa è andata al tiro 10 volte, centrando lo specchio della porta in 3 occasioni; la Roma è andata alla conclusione 19 volte e ha impegnato Handanovc in 9 circostanze. Ammontano a 269, invece, i passaggi completati dalla formazione di Mancini mentre 439 dalla truppa di Garcia. Passiamo ora alla precisione di esecuzione. L'Inter ha ottenuto una percentuale pari a 73,0 mentre la Roma 84,0. Per quanto riguarda i calci d'angolo sono 4 in favore della beneamata e 9 battuti dai giallorossi. Dal punto di vista disciplinare è stata una gara piuttosto regolare, con 20 falli fischiati dal direttore di gara che ha estratto 7 cartellini gialli ed 1 cartellino rosso. Infine diamo uno sguardo alle presenze allo stadio: ad assistere alla sfida tra Inter e Roma erano presenti oltre 59mila spettatori.

Il commento del tecnico dell'Inter, Roberto Mancini, al termine della vittoria di uno a zero in casa contro la Roma: "Una squadra è come una casa, è importante avere fondamenta solide. Oggi abbiamo fatto un'ottima partita. Dobbiamo continuare a correre e lavorare. Sono contento, abbiamo dato una gioia ai tifosi. Icardi fuori? Si tratta di una scelta tecnica. Non volevamo dare punti di riferimento alla loro difesa. Oggi sono stati tutti bravissimi. Medel è stato straordinario perché fa tantissimi ruoli. È furbo, tecnico e intelligente. Per me è forte, non so per gli altri". Ecco, invece, quanto dichiarato dall'allenatore della Roma, Rudi Garcia: "Il risultato è importante, ma questa sera mi sembra una sconfitta immeritata. Abbiamo fatto la partita e avuto occasioni, mancando solo di cinismo ed efficacia. Si poteva fare meglio in fase di finalizzazioni, hanno fatto un solo tiro e un gol fin quando siamo rimasti in parità numerica. Dzeko deve ritrovare la forma, la sua esplosività. Handanovic è stato molto bravo questa sera, Edin sta migliorando ma era la terza gara in sei giorni. Non era semplice". (Jacopo D'Antuono