BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Norvegia-Ungheria (0-1): i voti della partita (andata playoff Euro 2016)

(dall'account Twitter ufficiale @EuropeanQualifiers)(dall'account Twitter ufficiale @EuropeanQualifiers)

Norvegia

E' suo l'errore che decide la sfida dell'Ullevaal. L'estremo difensore sbaglia clamorosamente l'intervento sulla conclusione di Kleinheisler, potente, ma tutt'altro che imprendibile.

Spinta costante sulla corsia di destra per il giocatore dell'Olimpiakos che, oltre a diversi cross, ha reclamato giustamente per una trattenuta non sanzionata di Kadar dentro l'area di rigore magiara.

Partita ordinata e senza eccessivo impegno per la difesa norvegese che ha controllato abbastanza agevolmente le sterili iniziative ungheresi che hanno provato a sfondare sulle fasce laterali.

Si fa notare anche nell'area avversaria, andando vicino al gol nel primo tempo. Controlla col suo compagno di reparto un attacco magiaro che si dedica più alla fase difensiva.

L'esperto laterale mancino viene recuperato da un problema alla schiena ma, soprattutto nel corso del primo tempo, fatica a contenere lo scatenato Kleinheisler. Nel secondo tempo gestisce meglio la situazione anche per l'atteggiamento più difensivo degli avversari.

Il capitano norvegese gioca una partita generosa. Va subito vicino al gol con un potente tiro respinto d'istinto da Kiraly poi serve a Soderlund un pallone d'oro che l'attaccante ha calciato addosso al portiere magiaro. Nel secondo tempo prova a spingere sulla fascia destra insieme ad Elabdellaoui creando pericoli costanti alla retroguardia ungherese.

Gran piede per il mancino norvegese che si è occupato di calciare tutti i calci piazzati dei padroni di casa. Fallisce una ghiotta occasione nel finale calciando, da dentro l'area di rigore, addosso a Kiraly in uscita disperata.

Era uno degli uomini più attesi in questa sfida ma il giovane centrocampista non è riuscito ad incidere molto sull'incontro, mettendosi in mostra solo a sprazzi con due giocate pregevoli che hanno liberato i suoi compagni di squadra.

Primo tempo alquanto deludente per l'esterno che ha provato a rendersi pericoloso nel secondo tempo quando ha provato a sfondare diverse volte dal suo lato, venendo però puntualmente respinto dalla difesa magiara.

Altro giocatore molto atteso dai suoi tifosi, dopo un buon avvio di gara, cala tremendamente dopo il vantaggio degli avversari, poi prova a reagire nel secondo tempo ma non riesce mai a trovare la giocata giusta per dare una svolta alla gara della sua squadra.

Il capocannoniere del campionato norvegese stecca clamorosamente questa occasione giocando una partita molto fumosa e fallendo un'occasione d'oro nel primo tempo quando ha calciato su Kiraly un ottimo assist di Skjebred.

 

Entra al posto del deludente Soderlund e prova a rendersi pericoloso con diversi colpi di testa che mettono in apprensione la retroguardia avversaria. A Budapest potrebbe partire dal primo minuto. 

Prova qualche spunto per scardinare la difesa magiara, ma non riesce ad incidere sull'incontro.

Ha la palla del pareggio proprio nei minuti finali ma, a porta vuota, mette incredibilmente sulla traversa un colpo di testa facile facile. 

 

All.HOMGO 5,5: Il risultato è certamente condizionato dall'errore del portiere Nyland e anche dalla sfortuna che ha certamente accompagnato la prova della sua squadra. Avrebbe forse dovuto cambiare prima il deludente Soderlund.