BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Italia-Belgio: quote e ultime novità. Premier al potere (amichevole internazionale, oggi venerdì 13 novembre 201

Probabili formazioni Italia-Belgio: quote e ultime novità su moduli e titolari delle due squadre per l'amichevole internazionale di oggi (venerdì 13 novembre 2015)

Graziano Pellè (Infophoto) Graziano Pellè (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-BELGIO: QUOTE E ULTIME NOVITÀ. GLI ASSENTI (OGGI 13 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE). PREMIER AL POTERE - Tanti giocatori del Belgio sono protagonisti in Premier League ed anche questo fattore spiega l'attuale padronanza tecnico-tattica della nazionale di Wilmots. In primis i portieri: non solo il titolare Courtois (Chelsea), infortunato per l'amichevole contro l'Italia, ma anche il dodicesimo Mignolet (Liverpool). In difesa Alderweireld e il mancino Vertonghen fanno coppia nel Tottenham, mentre il capitano Kompany (anch'egli indisponibile per stasera) pilota ormai da anni la retroguardia del Manchester City. Con De Bruyne, Eden Hazard e Mirallas fantasia e velocità assicurate, ne sanno più di qualcosa Manchester City, Chelsea ed Everton che puntano molto sui rispettivi trequartisti. Infine le punte: Benteke è da poco passato dall'Aston Villa per oltre 40 milioni di euro, mentre Romelu Lukaku è passato dal Chelsea di Mourinho prima di affermarsi con la maglia dell'Everton. CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA-BELGIO (VENERDì 13 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE)

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-BELGIO: QUOTE E ULTIME NOVITÀ (OGGI 13 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE). GLI 'ITALIANI' - L'Italia affronta in amichevole un Belgio per certi versi anche un pò italiano. Tra i convocati dal ct Marc Wilmots rientrano infatti tre giocatori che militano, o hanno giocato, nel campionato italiano. Il più famoso è Radja Nainggolan che ormai gioca nel Bel Paese dal 2005, quando il Piacenza lo prelevò dal Beerschot. Poi il terzino Luis Pedro Cavanda, prelevato anch'egli molto giovane da una società italiana ovvero al Lazio; nel 2011 il prestito al Torino, nel 2012 quello al Bari mentre dalla stagione successiva il ventiquattrenne di origini congolesi ha trovato più spazio nella squadra della Capitale. A luglio il trasferimento ai turchi del Trabzonspor, con cui gioca tuttora. Infine Infine Jean-François Gillet, portiere classe 1979 distintosi con le maglie di Monza, Bari, Treviso, Bologna, Torino e Catania dal 1999 fino allo scorso gennaio. Ora è in prestito ai belgi del Mechelen e il 4 ottobre si è segnalato per aver parato ben tre calci di rigore nell'arco della stessa partita, contro l'Anderlecht (1-1).

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-BELGIO: QUOTE E ULTIME NOVITÀ. BALLOTTAGGIO CANDREVA-EL SHAARAWY (AMICHEVOLE INTERNAZIONALE, OGGI VENERDÌ 13 NOVEMBRE 2015) – La nazionale italiana affronterà questa sera il Belgio, prima nel ranking Fifa e una delle selezioni favorite per la vittoria degli Europei della prossima estate. Per la gara di oggi l’allenatore degli azzurri, Antonio Conte, dovrebbe mandare in campo un compatto 4-4-2 in cui i dubbi maggiori sembrerebbero esservi a centrocampo. A destra dovrebbe giocare Florenzi mentre a sinistra attenzione al duello fra l’ex Milan, Stephan El Shaarawy, e il calciatore della Lazio Antonio Candreva, con il primo leggermente in vantaggio. A completare il reparto di mezzo ci saranno Marchisio e Parolo. Difesa certa con De Sciglio e Darmian sulle due corsie e in mezzo Bonucci e Chiellini. In attacco, infine, spazio alla coppia formata dall’attaccante della Sampdoria, Eder, e da Pellè, punta del Southampton.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-BELGIO: QUOTE E ULTIME NOVITÀ. GLI ASSENTI (OGGI 13 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE) – L’Italia tornerà in campo questa sera, per sfidare a Bruxelles la nazionale del Belgio. Si tratta di un’interessante amichevole in vista degli Europei che si terranno la prossima estate in Francia. Buone nuove per il commissario tecnico Antonio Conte che non ha registrato alcun infortunato per la gara di oggi e che di conseguenza potrà sperimentare facendo ruotare i giocatori a disposizione. Un solo assente invece in casa Belgio, ovvero, l’esterno d’attacco di proprietà del Napoli, Dries Mertens. Una defezione, quest’ultima, che sta facendo molto discutere visto che pare che sulle condizioni fisiche dello stesso ex calciatore del PSV Eindhoven vi siano delle notizie decisamente contrastanti.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-BELGIO: QUOTE E ULTIME NOVITÀ. CONTE CREDE IN DE SCIGLIO (AMICHEVOLE INTERNAZIONALE, OGGI VENERDÌ 13 NOVEMBRE 2015) – La nazionale italiana di calcio tornerà in campo questa sera per sfidare a Bruxelles i padroni di casa del Belgio. Per la gara di oggi, un’amichevole davvero interessante, il commissario tecnico degli azzurri, Antonio Conte, sembrerebbe intenzionato a gettare nella mischia Mattia De Sciglio. Il terzino del Milan, nonostante non stia giocando una stagione esaltante, continua ad essere nei pensieri prioritari dell’ex allenatore della Juventus, che con grande probabilità lo schiererà titolare anche durante i prossimi europei di Francia. De Sciglio sarà quindi il titolare della corsia di sinistra, mentre a destra dovremmo vedere Mattia Darmian, che prenderà il posto dell’infortunato Abate, altro calciatore di casa Milan.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-BELGIO: QUOTE E ULTIME NOVITÀ. PARLA NAINGGOLAN (AMICHEVOLE INTERNAZIONALE, OGGI VENERDÌ 13 NOVEMBRE 2015) – Spettacolare partita in programma questa sera a Bruxelles, dove i padroni di casa della nazionale belga ospiteranno la nostra Italia per un’amichevole in ottica Europei del 2016. Fra i giocatori in campo vi sarà anche uno che conosce molto bene il calcio del Bel Paese, ovvero, Radja Nainggolan. Il centrocampista della Roma ha parlato in conferenza stampa proprio in vista del big match contro gli azzurri, e fra il serio e l’ironico ha ammesso: «Non posso perdere contro Florenzi, sennò quando torno in Italia mi prendono in giro. Esseri i numeri 1 rende orgogliosi, ma alla fine conta vincere qualcosa: e noi ci dobbiamo giocare le nostre chance all'Europeo». Il giallorosso sarà in campo dal primo minuto e senza dubbio, come lo stesso del resto ha anticipato, non vorrà sfigurare di fronte ai compagni di squadra e agli avversari di ogni domenica.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-BELGIO: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ (OGGI VENERDI' 13 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE) – Italia-Belgio si gioca alle ore 20.45 di questa sera allo stadio Re Baldovino di Bruxelles: una partita voluta per ricordare il trentesimo anniversario della tragedia dell'Heysel (il gioco verrà sospeso al 39' minuto per una commemorazione), ma anche un ottimo test verso Euro 2016, visto che il Belgio occupa la prima posizione del ranking Fifa. Arbitra la partita il signor Szymon Marciniak (Polonia), diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Italia-Belgio.

ITALIA-BELGIO PRONOSTICO E QUOTE - Le quote Snai per Italia-Belgio, amichevole internazionale che si gioca stasera a Bruxelles, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Belgio (segno 1) a 2,00; pareggio (segno X) a 3,20; vittoria Italia (segno 2) a 3,65.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA – Antonio Conte nei giorni scorsi ha provato due schemi, il 4-3-3 e il 4-4-2. Vista la grande cura con cui ha lavorato sul secondo modulo, propendiamo appunto per il 4-4-2 che vedrà certamente Buffon in porta. Linea difensiva con un dubbio di rilievo, quello fra De Sciglio e Barzagli. Il milanista ovviamente giocherebbe terzino mandando Chiellini in mezzo al fianco di Bonucci, con Darmian sull'altra fascia. Nell'opzione Barzagli, sarebbe lui a fare coppia con Bonucci in mezzo, facendo scivolare Chiellini sulla fascia al posto del milanista. Non sembrano esserci invece grossi dubbi a centrocampo e in attacco: in mezzo agirà la coppia composta da Marchisio e Parolo, con Florenzi a destra e Candreva a sinistra, due esterni che garantiscono qualità. La coppia d'attacco dovrebbe essere formata da Pellè ed Eder, che in questi mesi stanno segnando con grande continuità anche nei rispettivi club.

PROBABILI FORMAZIONI BELGIO – Si può discutere sulla bontà del ranking Fifa che colloca il Belgio addirittura al primo posto, ma non c'è nessun dubbio sul fatto che la squadra a disposizione del c.t. Marc Wilmots sia davvero di grande qualità. I padroni di casa dovrebbero schierarsi in campo con il tradizionale 4-2-3-1. In porta Mignolet è diventato titolare dopo l’infortunio di Courtois, in difesa davanti a lui vedremo la coppia centrale formata da Kompany e Vertonghen, a sinistra sarà adattato Vermaelen mentre a destra è ballottaggio tra Alderweireld e il giovane Denayer, entrambi centrali di ruolo ma con possibilità di spostarsi sull’esterno (favorito il primo anche per la sua esperienza). In mezzo al campo è sicuro della maglia Witsel, per la seconda posizione di centrale sono in ballottaggio Nainggolan e Dembelé, con il primo che sembra essere risalito nelle gerarchie del suo Commissario Tecnico e potrebbe far valere anche la grande conoscenza del calcio italiano. Per quanto riguarda l’attacco, c’è solo l’imbarazzo della scelta: Benteke sarà senza discussioni la prima punta, dietro di lui ci sarà ovviamente Eden Hazard che partirà dalla sinistra, a destra invece dovrebbe essere impiegato uno tra Mirallas e Ferreira-Carrasco mentre alle spalle della punta vedremo De Bruyne.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA-BELGIO (VENERDì 13 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE)