BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Torino-Lazio Primavera (risultato finale 2-1) streaming video e tv. Vittoria granata! (Supercoppa Italiana 2015, oggi sabato 14 novembre)

Diretta Torino-Lazio Primavera streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita, valida per la Supercoppa Primavera 2015 (oggi sabato 14 novembre 2015)

Infophoto - immagine di repertorioInfophoto - immagine di repertorio

Il Torino supera la Lazio in rimonta per 2-1 e si porta a casa la Supercoppa Primavera al termine di una partita infinita. Nel secondo tempo supplementare Kobon viene atterrato in area biancoceleste: l'arbitro lascia proseguire nonostante potessero esserci gli estremi per un calcio di rigore. Poco dopo lo stesso Kobon scappa in contropiede e batte Matosevic per il 3-1: tutto inutile perché l'attaccante, sul tocco di Candelloni, viene colto in presunto fuorigioco. Nel finale la Lazio rimane in dieci per il doppio giallo subito dal capitano Mattia. Nonostante gli ultimi disperati sforzi, il Torino resiste fino all'ultimo e può esultare. 

Quado siamo al 110' di gioco il risultato di Torino-Lazio è di 2-1 in favore dei granata. Il nuovo vantaggio del Toro porta la firma di Bortoluz: su un rilancio dalle retrovie la difesa biancoceleste sbaglia tutto con Quaglia che si perde il proprio marcatore. L'attaccante granata entra in area e batte Matosevic per il gol che fa impazzire l'Olimpico.  

Quando siamo l 95' il risultato di Torino-Lazio è sempre di 1-1 Non sono bastati i tempi regolamentari per assegnare la Supercoppa Primavera: si va quindi ai supplementari. Le due squadre tornano in campo senza variazioni; i granata sembrano avere più energie rispetto ai biancocelesti. La Lazio aspetta per poi ripartire in contropiede. 

Quando siamo all'80' di gioco il risultato di Torino-Lazio è di 1-1. I granata pareggiano i conti al minuto 75 con Berardi: fa tutto Martino sulla destra che entra in area e serve al compagno un assist che deve soltanto essere spinto in porta. Tutto facile per l'esterno granata che batte Matosevic per il gl che fa esplodere l'Olimpico. Poco dopo Mattia abbatte Martino: l'arbitro concede il calcio di rigore per il Torino Dagli undici metri va Martino ma il suo tiro viene intercettato da Matosevic. Succede di tutto in questo finale di gara! 

Quando siamo al 65' di gioco il risultato di Torino-Lazio è sempre di 1-0 in favore dei biancocelesti. I granata subiscono il contraccolpo psicologico del gol di Cardoselli e rischiano più volte di incassare il raddoppio. Al 51' Germani recupera un buon pallone sulla trequarti avversaria, raggiunge il fondo e mette in mezzo per Manoni che, a porta vuota, non riesce ad inquadrare il bersaglio grosso all'altezza del dischetto. Poco dopo (56') colpo di testa in tuffo di Rossi respinto in corner da Zaccagno; sugli sviluppi del calcio d'angolo Zaccagno si supera ancora salvando sull'incornata di Mattia. Torino in grande difficoltà. 

Quando siamo al 50' di gioco il risultato di Torino-Lazio è di 1-0 in favore dei biancocelesti. I ragazzi di Simone Inzaghi hanno trovato il vantaggio dopo appena 22" dall'inizio della ripresa. Murgia dalla destra premia l'inserimento per vie centrali di Cardoselli. Il centrocampista penetra nella difesa granata che si apre inspiegabilmente e batte con facilità Zaccagno. Lazio in vantaggio, Torino colpito a freddo! 

Quando siamo al 35' di gioco il risultato di Torino-Lazio è sempre di 0-0. Meglio i granata rispetto ai capitolini ma poco fa enorme occasione per i ragazzi di Simone Inzaghi per sbloccare il match. Al 23' Folorunsho ha tutto il tempo per mettere in mezzo un traversone morbido dal vertice sinistro dell'area di rigore: il pallone arriva a Manoni, lasciato colpevolmente solo dalla difesa del Torino. L'attaccante biancoceleste tenta la girata senza però trovare lo specchio della porta. Enorme chance cestinata dalla Lazio! 

Quando siamo al 20' di gioco il risultato di Torino-Lazio è sempre di 0-0. Sale il ritmo del match con i granata che per due volte hanno sfiorato il vantaggio: al 5' Berardi chiede e riceve il dai e vai con Osei al limite dell'area avversaria. L'esterno del Torino penetra la difesa biancocelesta e calcia verso Matosevic: tiro debole parato dal portiere laziale. Provvidenziale il disturbo di Mattia su Berardi, giudicato regolare dall'arbitro. Al 15' azione fotocopia del Torino: Berardi sfonda al centro da sinistra e scaglia una conclusione insidiosa verso la porta: pallone fuori di un soffio.   

Quando siamo al 5' di gioco il risultato di Torino-Lazio è sempre di 0-0. Le prime battute di gara non hanno regalato emozioni con le due squadre che si sono attese a vicenda. Tanto possesso palla per i granata ma poca supremazia territoriale; i biancocelesti aspettano nella propria metà campo per poi ripartire. Ritmi bassi all'Olimpico! 

Tutto è pronto per la partita Torino-Lazio Primavera, che allo stadio Olimpico del capoluogo piemontese assegnerà la Supercoppa Primavera 2015 ai granata campioni d'Italia oppure ai biancocelesti detentori della Coppa Italia. Eccovi dunque le formazioni ufficiali scelte dagli allenatori delle due squadre, Longo e Inzaghi. TORINO (4-2-4): Zaccagno; Carissoni, Mantovani, Auriletto, Origlio; Osei, Piccoli; Edera, Debeljuh, Candellone, Berardi. Allenatore: Longo. LAZIO (4-3-3): Matosevic; Dovidio, Mattia, Quaglia, Germoni; Manoni, Murgia, Cardoselli; Rossi, Palombi, Folorunsho. Allenatore: Inzaghi. 

In attesa del fischio d'inizio di Torino-Lazio Primavera, andiamo a rileggere le ultime dichiarazioni dei due allenatori. Moreno Longo ha definito fondamentale questa Supercoppa: vincerla davanti ai propri tifosi garantirebbe ai giovani granata una continuità importante con lo scudetto, un successo che sarebbe importante anche per il morale e la rincorsa alle prime posizioni nel girone di campionato. La Lazio dalla sua si è vista incoraggiare da Simone Inzaghi, che ha ricordato come negli ultimi tre anni la formazione biancoceleste sia stata di gran lunga la migliore in Italia, come confermato anche dalla prima posizione nel Ranking Primavera stilato dalla Lega Calcio.

Questa sera si giocherà la sfida fra il Torino Primavera e i pari età della Lazio, gara valevole per la Supercoppa di categoria 2015. La compagine biancoceleste si gioca per il secondo anno il trofeo in questione, dopo averlo alzato al cielo quasi un anno esatto fa, il primo ottobre 2014, quando allo stadio Bentegodi di Verona i padroni di casa del Chievo ospitarono la Lazio. Trionfarono appunto i capitolini, che vinsero il match grazie al risultato di una rete a zero, con gol di Chris Oikonomidis. La Lazio ha ottenuto per la prima volta l’anno scorso questo trofeo e oggi cercherà ovviamente di ripetersi, concedendosi il bis. L’appuntamento è per le 18.00 di questa sera, nello stadio Olimpico di Torino dove gioca le gare casalinghe la squadra allenata da Ventura.

Analizzando Torino-Lazio Primavera dal punto di vista tattico, l'allenatore granataMoreno Longo non rinuncia al suo assetto offensivo a livello tattico, un vero e proprio 4-2-4 che ha fatto le fortune della formazione granata nella passata stagione. Il nuovo campionato è iniziato invece con qualche incertezza a livello difensivo, ma dopo due pareggi e una sconfitta nelle prime tre partite del girone A, il Torino ha ottenuto quattro vittorie e un pareggio negli ultimi cinque impegni, che lo hanno proiettato al quarto posto in classifica. Simone Inzaghi ha provato per diverse partite di campionato il 4-3-1-2, ma l'utilizzo del trequartista non ha portato i frutti sperati, soprattutto in chiave offensiva. Col ritorno al 4-3-3, che sarà presumibilmente utilizzato anche in Supercoppa, la Lazio è tornata alla vittoria in campionato sabato scorso, con uno spettacolare 8-1 casalingo contro l'Avellino.

Oggi pomeriggio alle ore 18.00 le formazioni Primavera di Torino e Lazio si troveranno di fronte per la Supercoppa Primavera 2015 che andrà in scena in diretta dalla casa del Torino dei 'grandi', lo stadio Olimpico. I giovani granata allenati da Moreno Longo sono i detentori del titolo italiano di categoria: lo scudetto Primavera è stato infatti conquistato dal Torino lo scorso giugno a Chiavari, nella finalissima vinta ai calci di rigore proprio contro la Lazio. Una sfida emozionante che ha visto i biancocelesti battuti sul filo di lana.

La squadra capitolina allenata da Simone Inzaghi aveva comunque già maturato il diritto di disputare la Supercoppa Primavera grazie al trionfo ottenuto in Coppa Italia. Una vittoria particolarmente sentita in quanto arrivata nel doppio confronto con la Roma, i rivali di sempre battuti nella doppia finale grazie alla doppietta di Chris Oikonomidis al ritorno, vinto 2-0 dopo la sconfitta per 1-0 all'andata. Coppa Italia che nelle ultime stagioni ha riservato importantissime soddisfazioni alla Lazio Primavera, uscita vincitrice dalle ultime due edizioni della competizione.

I biancocelesti sono anche detentori della Supercoppa vinta lo scorso anno in casa del Chievo. In campionato però i biancocelesti hanno vissuto una partenza a rilento, così come i campioni d'Italia nel rispettivo girone non sono riusciti a conquistare ancora la vetta. Per la precisione, il Torino è quarto nel girone A mentre la Lazio occupa il quinto posto nel girone C. La Supercoppa potrebbe dunque rappresentare una possibile svolta stagionale per entrambe le squadre: gara secca, in caso di parità si andrà avanti con supplementari e rigori.

Le probabili formazioni della Supercoppa Primavera vedranno i campioni d'Italia in carica del Torino scendere in campo con il portiere dell'Under 19 azzurra Zaccagno tra i pali. Quindi, Carissoni a destra e Procopio a sinistra nella linea difensiva con Benedetti e Mantovani che occuperanno la posizione di difensori centrali. Segre e Piccoli presidieranno la zona centrale del centrocampo, mentre Berardi e Candellone saranno i due esterni offensivi, come sempre schierati molto avanzati in supporto al duo offensivo composto da Bedeljuh e Edera, che dovrebbe essere preferito a Geraci dal primo minuto. Nella Lazio davanti all'estremo difensore croato Matosevic Simone Inzaghi confermerà la linea difensiva a quattro, composta da destra a sinistra da Dovidio, Mattia, Quaglia e Germoni. A centrocampo Murgia, Borecki e Folorunsho sosterranno l'azione del tridente che sarà composto da Manoni, dal bomber Palombi e da Alessandro Rossi.

La Supercoppa Primavera 2015 fra Torino e Lazio sarà trasmessa in diretta tv alle ore 18.00 di oggi naturalmente su Sportitalia, il canale che trasmette anche le partite del massimo campionato giovanile italiano di calcio. Appuntamento dunque al numero 60 del telecomando oppure al numero 225 della piattaforma satellitare Sky, mentre se non potrete mettervi davanti a un televisore vi ricordiamo anche la diretta streaming video disponibile sul sito Internet www.sportitalia.com.