BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

FED CUP 2015/ Diretta Pliskova/Strycova-Pavyluchenkova-Vesnina (risultato finale 4-6 6-3 6-2): la coppia rimane in Repubblica Ceca (15 novembre)

Diretta Fed Cup 2015 Repubblica Ceca-Russia streaming video Supertennis.tv: Kvitova-Sharapova, Pliskova-Pavlyuchenkova, seconda giornata della finale del torneo per nazionali (15 novembre) 

Maria Sharapova e Petra Kvitova (Infophoto)Maria Sharapova e Petra Kvitova (Infophoto)

Pliskova/Strycova-Pavlyuchenkova/Vesnina: risultato finale 4-6 6-3 6-2, la Fed Cup 2015 resta in Repubblica Ceca. Le tenniste ceche hanno vinto la finale contro la Russia davanti al pubblico amico di Praga. Le ultime 12 edizioni della Fed Cup risultato così equamente distribuite: 4 vittorie a testa per Repubblica Ceca, Russia ed Italia. 

Pliskova/Strycova-Pavlyuchenkova/Vesnina 4-6 6-3 3-2: la Repubblica Ceca vede davvero vicino lo striscione del traguardo con un break di vantaggio nel terzo e decisivo set nell’ultimo match della finale di Fed Cup 2015. La Russia ha scialacquato qualche occasione d’oro nel terzo set per portarsi in vantaggio; nel primo game Pavlyuchenkova e Vesnina hanno condotto prima di essere rimontate dalle ceche, e in generale non hanno avuto la lucidità necessaria nei punti che avrebbero potuto fare la differenza. Dunque ora la Repubblica Ceca è ad un solo game di distanza dalla vittoria della seconda Fed Cup consecutiva.

Pliskova/Strycova-Vesnia/Pavlyuchenkova 4-6 6-3: forse, dopo quasi un’ora e mezza di gioco, che la finale dI Fed Cup 2015 si debba risolvere con il set decisivo dell’ultimo match è la cosa più giusta per quanto si è visto in questi due giorni. La Russia ha sprecato una grandissima occasione: quella di chiudere al secondo set e portare a casa la coppa. Brave Karolina Pliskova e Barbora Strycova a partire fortissimo e prendersi subito un grande margine per avvicinare la Repubblica Ceca al terzo set. Margine che è servito eccome: sul 5-1 le ceche hanno concesso il break alle russe che si sono portate anche sul 3-5, prima di cedere senza completare la rimonta. Adesso si gioca in una O2 Arena molto simile a una bolgia, e con un livello di tensione palpabile: sbagliare non è più consentito, la vittoria del set porterà in dote la Fed Cup 2015. 

Pliskova/Strycova-Pavlyuchenkova-Vesnina 4-6: manca un set alla Russia per vincere la Fed Cup 2015. Alla fine Petr Pala ha deciso di schierare Karolina Pliskova: niente da fare per Lucie Safarova e dunque la Repubblica Ceca ha perso parte del vantaggio che aveva guadagnato con il forfait di Ekaterina Makarova dal lato della Russia. Adesso le russe vedono vicino lo striscione del traguardo: la Repubblica Ceca ci prova spinta dall'entusiasmo della O2 Arena di Praga, ma rimontare è difficile. Dall'altra parte la formazione russa ha bisogno di mantenere i nervi saldi e non farsi prendere dalla fretta di voler chiudere subito; in questo l'esperienza di Elena Vesnina, una abituata a giocare le finali importanti nel doppio, può fare la differenza. 

E' Anastasia Pavlyuchenkov, appena sconfitta 3-6 4-6 da Karolina Pliskova nel secondo singolare di giornata, la compagna di doppio di Elena Vesnina: Repubblica Ceca-Russia, finale di Fed Cup 2015, è ferma sul 2-2 e dunque sarà il doppio a decidere l'assegnazione del titolo. La Russia come abbiamo detto è favorita in questa disciplina, ma il fatto che Ekaterina Makarova non abbia recuperato tanto da essere in campo con la sua compagna storica (appunto la Vesnina) concede qualche speranza in più alla Repubblica Ceca, che invece si presenta in campo senza sorprese. Lucie Safarova e Barbora Strycova hanno affinato le loro tecniche di doppio e l'affiatamento giocando match di Fed Cup; hanno certamente qualcosa in meno delle russe, ma possono compensare con il sostegno del pubblico della O2 Arena di Praga. Dunque, non resta che affidarsi ancora una volta al campo e stare a vedere chi sarà a vincere l'incontro e la Fed Cup 2015... 

Karolina Pliskova-Anastasia Pavlyuchenkova 6-3: la Repubblica Ceca è ancora viva nella finale di Fed Cup 2016. Dopo 51 minuti di gioco la Pliskova fa suo il primo set, come sempre grazie al servizio (5 ace e 82% di punti con la prima): il break decisivo, unico del set, dà una speranza alle ceche di arrivare a giocarsi il titolo nel doppio, ma la Russia ovviamente sa che ribaltare la partita e vincere significherebbe aver vinto la Fed Cup 2015, dunque per la Pavlyuychemkova, che ieri era stata rimontata da Petra Kvitova, ci sono tante motivazioni per chiuderla qui. 

Petra Kvitova-Maria Sharapova 6-3 4-6 2-6: dopo più di due ore e mezza la Russia è in vantaggio 2-1 nella finale di Fed Cup 2015. La numero 4 del mondo rimonta la Kvitova nella situazione più scomoda: dopo aver giocato male e sprecato occasioni, in un’arena quasi completamente piena di tifosi della Repubblica Ceca (ovviamente, essendo a Praga) e con un terzo set dominato dall’inizio alla fine, nel quale finalmente è riuscita a prendere un vantaggio che non ha più mollato. Tanti i rimpianti della Kvitova, che era stata decisiva lo scorso anno per portare il titolo alla sua nazionale ma che si è presentata a questa finale non al 100%, come si era già visto dal match di ieri; adesso alla Russia manca solo un punto per festeggiare la Fed Cup 2015, e il fatto di essere comunque più forte nel doppio le dà tanta fiducia in vista del secondo singolare di oggi. 

Petra Kvitova-Maria Sharapova 6-3 4-6. Grande reazione della russa, che forza il decisivo terzo set nella finale di Fed Cup 2015: si gioca da un’ora e 57 minuti e la Repubblica Ceca che pensava già di aver conquistato il punto del 2-1 deve sottostare al ritorno della Russia. Che ha in campo una Sharapova finalmente combattiva: la russa ha centrato un primo break portandosi sul 3-2 ma è stata ricacciata indietro dalla Kvitova, che ha poi vinto un game durato 11 minuti e che sembrava aver definitivamente spostato l’inerzia verso la Repubblica Ceca. Così non è stato: nel nono gioco la Sharapova ha nuovamente strappato il servizio alla Kvitova e questa volta ha chiuso i conti. Siamo 1-1: il terzo set promette grande spettacolo. 

Petra Kvitova-Maria Sharapova 6-3. Un set lungo (50 minuti) il primo in questa finale di Fed Cup 2015, anche se va detto che ogni volta che è in campo la Sharapova il tempo si dilata per le tante pause che la russa si concede tra un punto e l’altro; ad ogni modo fanno la differenza i due break in apertura e chiusura di set, che la Kvitova è riuscita a ottenere portando la Repubblica Ceca ad un solo set dal 2-1 nella finale sulla Russia. Una Kvitova che non ha mai avuto problemi nei suoi turni al servizio, non concedendo alcuna palla break alla Sharapova che viceversa ha faticato tantissimo a tenere tre volte il suo turno in battuta ma dovendo capitolare in due delle cinque palle break concesse. La Kvitova è scesa in campo in formato Fed Cup, sicura e decisa, poco fallosa e senza i tentennamenti del primo set contro la Pavlyuchenkova; la sensazione è che la Sharapova debba fare un’impresa per restare nel match, ma staremo a vedere come procederà il match. 

La finale di Fed Cup 2015, Repubblica Ceca-Russia, entra nella sua seconda giornata: a Praga sono già in campo Petra Kvitova e Maria Sharapova. Potrebbe essere il match che decide l'assegnazione del titolo: le due giocatrici sono di gran lunga le migliori della loro rispettiva nazionale, la Kvitova ha battuto la russa quest'anno e dunque ha la fiducia dalla sua, oltre alla grande spinta del pubblico. Se però la Sharapova dovesse conquistare la vittoria, la Russia sarebbe largamente favorita per il titolo della Fed Cup 2015, considerato che il doppio (sulla carta formato da Makarova e Vesnina) è decisamente superiore a quello che la Repubblica Ceca (senza Hradecka e Hlavackova, peraltro già in calo) può permettersi di schierare. 

È la finale della Fed Cup 2015: alla O2 Arena di Praga, superficie dura e ovviamente indoor, si gioca oggi (a partire dalle ore 12.00) la seconda e decisiva giornata della sfida che assegna il titolo del torneo di tennis femminile per nazioni. Si affrontano due delle squadre più forti degli ultimi anni. In particolare, la Repubblica Ceca ha vinto tre delle ultime quattro edizioni, mentre la Russia che aveva a lungo dominato nello scorso decennio vanta due finali negli ultimi quattro anni, anche se entrambe perse. 

Dopo i primi due singolari giocati ieri, oggi si disputano gli ultimi due, naturalmente incrociati perché non si possono affrontare per due volte le stesse giocatrici - criterio che va naturalmente rispettato anche in caso di sostituzioni. Al termine di tutti i singolari, se il punteggio dovesse essere in parità sul 2-2 sarà decisivo il doppio che invece presumibilmente non sarà disputato se la Coppa sarà già assegnata.

La prima partita odierna sarà quella più attesa in assoluto, perché mette di fronte le due singolariste di punta di Repubblica Ceca e Russia: stiamo parlando naturalmente di Petra Kvitova e Maria Sharapova, che daranno vita ad una sfida degna di una finale di un torneo del Grande Slam. 

Per dirla con il ranking Wta, la numero 6 (Kvitova) contro la numero 4 (Sharapova). A seguire, il secondo singolare odierno sarà quello fra le numero 2 delle rispettive squadre, Karolina Pliskova e Anastasia Pavlyuchenkova: in questo caso si tratta della numero 11 del ranking mondiale contro la numero 28. Infine il doppio, che sulla carta vedrà impegnate le giocatrici non utilizzate in singolare anche se ovviamente l'ultima parola spetterà ai capitani delle due nazionali: Lucie Safarova e Barbora Strycova per la Repubblica Ceca contro Ekaterina Makarova ed Elena Vesnina per la Russia.

La diretta tv della finale di Fed Cup 2015 Repubblica Ceca-Russia è trasmessa da SuperTennis, il canale tematico che trovate al numero 64 del vostro telecomando oppure sulla pay tv satellitare al numero 224. Sarà garantita anche la diretta streaming video, accedendo senza costi al sito www.supertennis.tv; per quanto riguarda invece notizie e informazioni utili sulla finale di Fed Cup, potete rifarvi al sito ufficiale www.fedcup.com e agli account presenti sui social network, ovvero facebook.com/FedCup e @FedCup su Twitter, dove potrete partecipare a dibattiti e discussioni digitando l’hashtag #FedCupFinal

© Riproduzione Riservata.