BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Como-Pescara: quote e ultime novità, la chiave tattica (Serie B 2015-2016, 13^ giornata)

Probabili formazioni Como-Pescara: quote e ultime novità su moduli e titolari per la partita della Serie B 2015-2016, valida per la 13^ giornata (oggi domenica 15 novembre 2015)

Lo stadio di Como Lo stadio di Como

Il Como di Gianluca Festa affronta il Pescara di Massimo Oddo tra le mura amiche dello Stadio Giuseppe Sinigaglia per la tredicesima giornata del campionato cadetto. Andiamo ad analizzare quella che potrebbe essere la chiave tattica del match. I padroni di casa giocano con il 4-3-1-2 così come gli ospiti che sono soliti adottare un modulo speculare. Ci sono due modi diversi però di intendere il calcio. Il Como cerca di sfruttare le individualità dei singoli per dare palla alla punta di diamante Ebagua, mentre il Pescara fa molto possesso palla e con le qualità tecniche di giocatori come Mandragora e Benali aspetta il momento giusto per colpire. Dovrà quindi il Como fare una partita al di sopra delle sue possibilità cercando di giocare la palla con grande rapidità e intensità.

Il Como, squadra che chiude la classifica di Serie B, ospiterà allo stadio Sinigaglia il Pescara di Massimo Oddo. La compagine lariana è la squadra che attualmente prevede al suo interno il numero di diffidati più alto dell’intera serie cadetta. Sono infatti ben 4 i comaschi che potrebbero essere squalificati il prossimo turno, ovvero, il centrale Borghese, l’esterno d’attacco Casoli, un altro difensore centrale come Cassetti, e infine l’interno di centrocampo di destra, Marconi. Situazione diametralmente opposta nel Pescara, dove il tecnico egli abruzzesi, Massimo Oddo non ha alcun giocatore diffidato.

Va in scena allo stadio Sinigaglia alle ore 15.00 per la tredicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Partita molto delicata per i padroni di casa: la squadra lariana infatti occupa l'ultima posizione e deve cercare di risalire possibilmente con una bella vittoria, ma certamente non sarà facile contro un Pescara che cercherà di sfruttare il turno potenzialmente favorevole per fare un importante passo avanti in ottica playoff. Arbitra la sfida il signor Francesco Paolo Saia della sezione di Palermo; andiamo dunque a dare uno sguardo più ravvicinato alle probabili formazioni di Como-Pescara.

Le quote Snai per Como-Pescara, partita valida per la tredicesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Como (segno 1) a 3,10; pareggio (segno X) a 3,00; vittoria Pescara (segno 2) a 2,45.

L'allenatore Gianluca Festa dovrà fare a meno di Scuffet, il giovane portiere che è stato convocato da Di Biagio in Under 21: problema d'altronde comune a molte squadre di Serie B quando giocano le Nazionali. Al suo posto giocherà Crispino, protetto dalla linea difensiva a quattro composta da Madonna, Borghese, Giosa e Marconi; a centrocampo Brillante, Casoli e Bessa. La notizia più interessante arriva però dall'attacco: Ganz ha convinto, anche grazie alla doppietta contro l'Entella, dunque ci sarà lui in attacco al fianco di Ebagua, con Sbaffo sulla trequarti nel 4-3-1-2 lariano.

Problemi non da poco per l'allenatore degli abruzzesi Massimo Oddo, che per questa trasferta a Como tra squalifiche e convocazioni nelle Nazionali giovanili azzurre dovrà fare a meno di Fornasier, Mandragora e Verre. Per di più il Pescara è reduce da due sconfitte consecutive, dunque nonostante tutto sarà necessario provare ad invertire la tendenza: la buona notizia per Oddo è senza dubbio il recupero di Caprari, che giocherà in attacco nel 4-3-1-2 abruzzese con il trequartista Benali e la prima punta Lapadula. Davanti a Fiorillo, la linea difensiva a quattro sarà composta da Crescenzi, Zuparic, Fiamozzi e Zampano; a centrocampo invece agiranno Torreira, il perno centrale Selasi e Valoti.