BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati Lega Pro / Diretta gol livescore e classifica aggiornata. Finali! Pari nel posticipo (11^ giornata, oggi 15 novembre 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account ufficiale facebook.com/casertanafootballclub)  (dall'account ufficiale facebook.com/casertanafootballclub)

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA (11^ GIORNATA, DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015) - Risultati finali dalle ultime partite di giornata in Lega Pro: le due capolista hanno sorti diverse. Nel girone A il Cittadella manca l'allungo non riuscendo a superare il Mantova, al Tombolato finisce 0-0 contro un Mantova solido che ottiene un bel pareggio. Missione compiuta invece per la Spal, che nel girone B approfitta in pieno del pareggio della Maceratese e torna in vetta in solitaria con il brillante e mai in discussione 3-0 sul campo del Savona. Sempre in questo girone, importante e prestigiosa vittoria esterna della Robur Siena, che espugna l'Arena Garibaldi per 2-1. Altra occasione persa per i nerazzurri di Gennaro Gattuso che perdono altro terreno dalla vetta della classifica. Domani sera si chiude il programma dell'undicesima giornata: alle ore 20 allo stadio Vigorito si gioca Benevento-Juve Stabia. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA AGGIORNATA

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA (11^ GIORNATA, DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015) - Vince il Lecce nell'undicesima giornata del campionato di Lega Pro: decide Surraco, i salentini battono il Cosenza per la seconda volta in cinque giorni dopo il successo esterno in Coppa Italia. Vince in rimonta anche la Lucchese che festeggia con la doppietta di Fanucchi il 2-1 sul campo dell'Arezzo nel girone B; nel girone A invece l'Alessandria si fa rimontare nel finale dal Pordenone e si allontana dalla vetta della classifica, mentre la Giana fa il colpo espugnando il campo dell'AlbinoLeffe. Pareggio nell'attesissimo derby siciliano Messina-Catania. 

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA (11^ GIORNATA, DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015) - La Casertana prosegue la sua marcia trionfale in testa al girone C di Lega Pro: la trasferta di Agrigento era considerata temibile e invece gli uomini di Nicola Romaniello hanno dominato l'Akragas, vincendo addirittura 4-0 grazie ai gol messi a segno da Agyei, Alfageme e De Angelis (autore di una doppietta). Brusco stop invece per i siciliani che ora dovranno ripartire senza più pensare a questa a partita. Altri risultati di partite ancora in corso: parità allo Zini con il Padova che ha raggiunto la Cremonese al quarto d'ora della ripresa, vantaggio esterno di Giana Erminio (sul campo dell'AlbinoLeffe) e Alessandria (a Pordenone), ancora ferme sullo 0-0 Arezzo-Lucchese, Messina-Catania e Lecce-Cosenza mentre il Matera sta cogliendo un importante successo esterno contro il Martina Franca

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA (11^ GIORNATA, DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015) - Prende il via la lunga giornata del campionato di Lega Pro 2015-2016. La prima partita in programma nel pomeriggio è Akragas-Casertana, con la capolista del girone C che si vuole confermare in vetta alla classifica ma rischia grosso sul campo della neopromossa siciliana che è sicuramente la rivelazione del campionato fino a questo momento. Alle 14.30 sarà poi il turno di Cremonese-Padova per il girone A mentre, sempre per il girone C, avremo lo scontro-salvezza Martina Franca-Matera e un interessantissimo derby siciliano Messina-Catania

RISULTATI LEGA PRO: DIRETTA GOL LIVESCORE E CLASSIFICA AGGIORNATA (11^ GIORNATA, DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015) - Prosegue oggi l’undicesima giornata della Lega Pro 2015-2016. dopo le partite di Coppa Italia andate in scena mercoledì si torna in campo per un turno come di consueto iniziato il sabato, e che si concluderà con il posticipo del lunedì sera che questa volta riguarda il girone C ed è Benevento-Juve Stabia. Procediamo comunque per gradi e andiamo a vedere quello che ci aspetta nell’intensa domenica.

Per il girone A abbiamo Cremonese-Padova (ore 14:30), AlbinoLeffe-Giana (ore 15), Pordenone-Alessandria (ore 15) e Cittadella-Mantova (ore 17:30). Il Cittadella vuole proseguire la sua marcia in testa alla classifica e dopo il pirotecnico 5-3 rifilato al Sudtirol in Coppa si approccia a questa partita con indole positiva, attenzione però ad un Mantova che può sempre fare il colpo nonostante le difficoltà di inizio stagione. Rischia l’Alessandria sul campo di un Pordenone in crescita, bella anche Cremonese-Padova con i grigiorossi galvanizzati dalla rimonta di mercoledì sul campo della FeralpiSalò.

Nel girone B si giocano Arezzo-Lucchese (ore 15), Pisa-Robur Siena (ore 17:30) e Savona-Spal (ore 17:30). La Spal sa di poter arrivare fino in fondo e prendersi la promozione diretta, ma si deve guardare oggi da un Savona ultimo soltanto a causa della penalizzazione e in realtà in risalita. Nei due derby toscani ci sarà tensione, all’Arena Garibladi bella occasione per il Pisa che vuole definitivamente spiccare il volo e cementare la sua posizione in quota playoff, sempre con uno sguardo ravvicinato al primo posto.

Nel girone C ci sono Akragas-Casertana (ore 14), Messina-Catania (ore 14:30), Martina-Matera (ore 14:30) e Lecce-Cosenza (ore 15). Al via del Mare si rigioca quattro giorni di dopo la partita di coppa, che il Lecce ha vinto al San Vito; occasione buona per Piero Braglia di riprendere la rimonta in classifica fermatasi bruscamente a Catanzaro. Due sfide affascinanti: al San Filippo derby siciliano con il Messina che attenta alla vetta e il Catania che spera di arrivarci nonostante la penalizzazione, ad Agrigento rischia grosso la capolista Casertana perchè l’Akragas è ormai una solida realtà del girone e ha in Nicola Legrottaglie un giovane allenatore che sta crescendo molto.

Al termine di questa giornata vedremo come sarà cambiata la classifica dei tre gironi e quali saranno le sorprese del campionato di Lega Pro 2015-2016, che sta entrando sempre più nel vivo e si avvicina a grandi passi verso la sosta natalizia, che sarà il primo momento per tirare un bilancio delle possibilità delle varie squadre di centrare i loro obiettivi. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA AGGIORNATA


  PAG. SUCC. >