BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Germania-Olanda: partita annullata! Evacuato lo stadio di Hannover. Info streaming video e tv (amichevole, oggi 17 novembre 2015)

Pubblicazione:martedì 17 novembre 2015 - Ultimo aggiornamento:martedì 17 novembre 2015, 22.41

Infophoto Infophoto

DIRETTA GERMANIA-OLANDA: PARTITA ANNULLATA! EVACUATO LO STATO DI HANNOVER INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE) - Germania-Olanda alla fine non si è giocata per motivi precauzionali. Secondo quanto riportato dall'Ansa pare infatti che ci fosse l'allarme concreto di una bomba innescata all'interno dello stato. La cosa è stata poi negata dalla polizia tedesca che ha smentito la presenza di materiale esplosivo all'interno dello stadio. Si è anche parlato di un'autoambulanza camuffata con all'interno cariche esplosive, notizie poi però non confermate. L'allarmismo lanciato ha però sicuramente destato preoccupazione per tutta la città di Hannover tanto che le metropolitane del centro sono state messe sotto controllo. Inoltre un concerto è stato fermato con la sala che è stata preventivamente sgombrata anche se poi alla fine il concerto s'è tenuto lo stesso. In un primo momento si pensava che Angela Merkel fosse allo stadio durante lo sgombro dello stadio, il cancelliere invece non aveva ancora raggiunto lo stadio così come la Germania già provata dall'episodio dello Stade de France. Sicuramente ora l'allerta attorno anche agli eventi sportivi è aumentata soprattutto dopo quanto accaduto venerdì scorso a Parigi.

DIRETTA GERMANIA-OLANDA: PARTITA ANNULLATA! EVACUATO LO STATO DI HANNOVER INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE) - Germania-Olanda continuano ad arrivare notizie strettamente legate alla gara di Hannover che non si giocherà. Secondo quanto riportato da SportMediaset pare che sia stato ritrovato un pacco sospetto all'interno dello stadio che ha portato all'evacuazione dell'impianto con il massimo dell'urgenza. Dopo i fatti di Parigi che hanno colpito anche fuori dallo Stade de France dove nel frattempo giocava la nazionale di Didier Deschamps si è voluto evitare rischi ulteriori. 

DIRETTA GERMANIA-OLANDA: PARTITA ANNULLATA! EVACUATO LO STATO DI HANNOVER INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE) - Germania-Olanda si doveva giocare questa sera, un amichevole di lusso che avrebbe dovuto vedere vita ad Hannover. La gara però è stata annullata e lo stadio evacuato. Non si giocherà quindi questa sera la sfida che avrebbe visto di fronte tanti giocatori di qualità da una parte e dall'altra, nonostante nel pomeriggio la federazione aveva ribadito la volontà di giocare questo match amichevole tra tedeschi e olandesi. Anche Angela Merkel era allo Stadio ad Hannover.

DIRETTA GERMANIA-OLANDA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE). IL MESSAGGIO DELLA FEDERAZIONE - Germania-Olanda si gioca: è una notizia non scontata, visto che a seguito dei terribili attentati di Parigi la partita amichevole era stata messa in dubbio. La Germania è rientrata senza problemi dalla capitale francese, dove era in campo per la partita contro i Bleus proprio nel momento degli attacchi; ovviamente lo shock è vivo e le misure di sicurezza devono sempre avere la precedenza. E’ stato però il presidente della federcalcio tedesca, Reinhard Rauball, a confermare l’amichevole Germania-Olanda: “Il messaggio deve essere chiaro” ha riportato Ansa “non ci faremo vincere dal terrore. La decisione di giocare deve essere un segno di solidarietà alle vittime degli attentati e al popolo francese”.

DIRETTA GERMANIA-OLANDA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (AMICHEVOLE INTERNAZIONALE, OGGI MARTEDI' 17 NOVEMBRE 2015) - Germania-Olanda, diretta dall'arbitro ungherese Viktor Kassai, si gioca alle ore 20.45. Un confronto fra due scuole che stanno vivendo momenti diametralmente opposti. Questa sera alle ore 20.45 Germania e Olanda si affronteranno in amichevole per testare il loro stato di forma, anche se la prospettiva per le due squadre è profondamente differente. Campione del mondo in carica la Germania e qualificata con sicurezza alla fase finale di Euro 2016, che si svolgerà a giugno prossimo in Francia.

Dopo il titolo iridato conquistato in Brasile la Nazionale teutonica ha vissuto qualche momento di prevedibile rilassamento fisiologico, anche se in un girone di qualificazione competitivo con Polonia, Irlanda e Scozia il passaggio del turno non è mai parso davvero in discussione. La Nazionale di Joachim Loew è reduce dalla sconfitta in amichevole nella drammatica notte di Parigi, nel venerdì sera segnato dagli attacchi terroristici che hanno sconvolto il mondo e che hanno ovviamente fatto passare in secondo piano lo zero a due subito dai tedeschi.

L'Olanda ha invece vinto tre a due sul campo del Galles trascinata dalle prodezze di Robben, in un'amichevole che ha segnato a tutti gli effetti l'inizio di un nuovo ciclo per la Nazionale Orange, che è stata eliminata dai prossimi Europei. Seconda ai Mondiali del 2010 e terza a quelli del 2014, l'assenza dell'Olanda in un Europeo a ventiquattro squadre è un qualcosa di clamoroso, che indica come siano cambiate le gerarchie e come una delle scuole più prolifiche del calcio mondiale debba ora rinnovarsi alla radice per tornare competitiva in vista del Mondiale del 2018 in Russia.

Capitolo probabili formazioni, queste le squadre che si troveranno faccia a faccia martedì sera. La Germania affronterà la sfida con Neuer tra i pali, una difesa a tre composta da Jerome Boateng, il romanista Rudiger e Hummels, con Ginter a destra e Hector a sinistra sulle corsie di centrocampo. Bastian Schweinsteiger, colonna della Nazionale e passato quest'estate dal Bayern Monaco al Manchester United, presidierà il centro del centrocampo assieme a Gundogan, che rileverà lo juventino Khedira. In attacco al fianco di Muller e Draxler ci sarà Mario Gomez, che dopo la deludente esperienza alla Fiorentina sta ritrovando la forma migliore in Turchia, con la maglia del Besiktas. L'Olanda affronterà l'impegno con Cillessen tra i pali, Janmaat a destra e Kongolo a sinistra come esterni bassi in una difesa che impiegherà tre centrali, ovvero Van Dijk, Bruma e Blind. Promes, Clasie e il veterano Sneijder stazioneranno a centrocampo, con Robben e Dost a formare quello che sarà il tandem offensivo orange.

Loew schiera la Germania con un 3-4-3 molto spregiudicato, che ricalca in parte i dettami tattici seguiti dal Bayern Monaco di Pep Guardiola. Manca un vero finalizzatore alla Lewandowski per una squadra che rispetto al Mondiale brasiliano ha perso Miro Klose, che ha detto addio alla Nazionale. L'Olanda del CT Blind è ripartita in Galles da un 3-5-2 che sembra tradire, ma solo nell'apparenza, la tradizione tattica degli ultimi anni degli Orange. In realtà Blind segue gli insegnamenti del suo maestro Louis Van Gaal e ha solamente abbassato gli esterni di centrocampo, cercando poi di attingere ad un vivaio che è sempre rimasto florido anche in questi ultimi anni. L'intenzione è permettere alla generazione dei Robben e degli Sneijder di traghettare i nuovi assi che si stanno affacciando in Nazionale sulla scena del calcio internazionale. I vari Dost, Clasie, Van Dijk e il promettente esterno Kongolo potrebbero rappresentare il futuro di una Nazionale che negli ultimi trent'anni aveva però saltato un solo grande appuntamento per Nazionali, i Mondiali del 2002.

La quota di 1.83 proposta da William Hill per il successo interno dei tedeschi lascia capire comunque quanto i bookmaker tengano in considerazione il cammino nelle qualificazioni europee di entrambe le squadre, mettendo dunque in evidenza le difficoltà attraversate dall'Olanda. Vittoria orange quotata da GazzaBet 4.75, con la stessa agenzia di scommesse che propone a 3.90 il pareggio. Segno di quanto anche l'inesperienza di alcuni elementi dell'Olanda potrebbe influire sul risultato di un'amichevole in cui anche la Germania comunque potrebbe sperimentare parecchio. Stasera alle ore 20.45 Germania e Olanda vivranno dunque un faccia a faccia molto interessante dal punto di vista tecnico: diretta tv della sfida sui canali di Mediaset Premium, nella fattispecie Premium Sport HD: telecronaca di Ricky Buscaglia e commento tecnico di Roberto Cravero. Per gli abbonati diretta streaming video su pc, tablet e smartphone tramite l'applicazione Premium Play.



© Riproduzione Riservata.