BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Slovenia-Ucraina (risultato finale 1-1) info streaming video-tv, cronaca: Ucraina a Euro 2017! (ritorno playoff qualificazioni Euro 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA (RISULTATO FINALE 1-1) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SPAREGGIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, OGGI MARTEDI' 17 NOVEMBRE 2015) - Diretta Slovenia-Ucraina: A Maribor finisce 1 a 1 tra Slovenia ed Ucraina con gli ospiti che si qualificano così alla fase finale dell'Europeo in Francia del 2016. Inutili gli sforzi dei padroni di casa che nel finale subiscono addirittura il pareggio al 97' con Yarmolenko su assist di Kravets, cinico nell'approfittare dello scivolone di Kampl che ne ha favorito il contropiede.

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SPAREGGIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, OGGI MARTEDI' 17 NOVEMBRE 2015) - Diretta Slovenia-Ucraina: Mancano appena dieci minuti al novantesimo ed il risultato non cambia dall'1 a 0 tra Slovenia ed Ucraina. Gli ospiti sono più convinti e vanno a caccia del pareggio con Shevchuk al 71', Yarmolenko dalla distanza al 72' e Rakitskiy al 73'. L'occasione più importante è però quella capitata a capitan Cesar dall'altra parte al 74' ma Pyatov è strepitoso nel negargli la doppietta. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI SLOVENIA-UCRAINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SPAREGGIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, OGGI MARTEDI' 17 NOVEMBRE 2015) - Diretta Slovenia-Ucraina: Quando siamo giunti al sessanticinquesimo minuto, Slovenia ed Ucraina non si smuovono dall'1 a 0. In questa prima parte del secondo tempo succede poco tra le due squadre e al 61' il tecnico Fomenko decide di effettuare il primo cambio richiamando Sydorchuk ed inserendo Garmash che, un minuto più tardi, manca clamorosamente il tempo di battutta da posizione favorevole.

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SPAREGGIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, OGGI MARTEDI' 17 NOVEMBRE 2015) - Diretta Slovenia-Ucraina: Slovenia e Ucraina sono rientrate da cinque minuti sul terreno di gioco per la ripresa ed il punteggio rimane sull'1 a 0. Il secondo tempo è cominciato senza sostituzioni e al 50' c'è da registrare la conclusione dal limite dell'area del capitano Konoplyanka su cui Handanovic si fa trovare pronto.

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SPAREGGIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, OGGI MARTEDI' 17 NOVEMBRE 2015) - Diretta Slovenia-Ucraina: La partita tra Slovenia ed Ucraina è iniziata da trentacinque minuti ed le due squadre si trovano sull'1 a 0. Al 20' Bezyak ha una buona occasione da posizione favorevole ma manca il facile controllo e al 16' gli ospiti tentano di arrivare al pareggio con Konoplyanka. Al 19' Yarmolenko non concretizza per un soffio il traversone di un compagno dalla sinistra e al 28' Seleznyov impegna Handanovic con un tiro angolato.

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SPAREGGIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, OGGI MARTEDI' 17 NOVEMBRE 2015) - Diretta Slovenia-Ucraina: Sono passati venti minuti dal calcio d'inizio di Slovenia-Ucraina ed il risultato si è sbloccato ed è ora di 1 a 0. Dopo la tensione iniziale, i padroni di casa cominciano a macinare gioco con insistenza e, all'11', il capitano sloveno Cesar riesce a portare i suoi in vantaggio con un colpo di testa da distanza ravvicinata ribadendo in rete il tentativo murato di Novakovic. Gli ospiti rispondono col tiro di Konoplyanka murato da Ilic al 16' e con l'occasione mancata da Yarmolenko al 19'.

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (SPAREGGIO QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, OGGI MARTEDI' 17 NOVEMBRE 2015) - Diretta Slovenia-Ucraina: Allo Stadion Ljudski di Maribor la Slovenia tenta l'impresa di ribaltare la sconfitta dell'andata contro l'Ucraina e, quando la partita è cominciata da cinque minuti nel primo tempo, il punteggio è di 0 a 0. I padroni di casa partono con troppa irruenza ed immediatamente al 1' capitan Cesar viene ammonito per un fallo su Seleznyov. Sulla punizione conseguente, Konoplyanka impegna Handanovic dalla distanza. Al 4' poi viene ammonito pure Konoplyanka per simulazione

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE E CRONACA (RITORNO PLAYOFF QUALIFICAZIONI EURO 2016). FORMAZIONI UFFICIALI - Di seguito le formazioni ufficiali della partita tra Slovenia ed Ucraina, ritorno dagli spareggi per la qualificazione alla fase finale di Euro 2016. SLOVENIA (4-3-1-2): 1 Hnadanovic; 2 Brecko, 6 B.Ilic, 5 Cesar, 13 Kokic; 19 Pecnik, 21 Krhin, 20 Kampl; 10 Birsa; 23 Bezjak, 11 Novakovic In panchina: 12 Oblak, 16 Vidmar, 3 Andjelkovic, 5 Samardzic, 15 Andraz Struna, 8 Kurtic, 14 Lazarevic, 17 Kirm, 18 Rotman, 22 Verbic, 7 Ilicic, 9 Ljubijankic Allenatore: Srecko Katanec UCRAINA (4-4-1-1): 12 Pyatov; 17 Fedetskiy, 3 Khacheridi, 20 Rakitskiy 13 Shevchuk; 7 Yarmolenko, 6 Stepanenko, 18 Rybalka, 10 Konoplyanka; 16 Sydorchuk; 11 Seleznyov In panchina: 1 Boyko, 23 Shevchenko, 21 Pylyavskiy, 2 Kamenyuka, 4 Tymoscchuk, 8 Petriak, 9 Gusev, 14 Karavayev, 19 Garmash, 15 Budkivskiy, 22 Kravets Allenatore: Mykhailo Fomenko Arbitro: Cuneyt Cakir (Turchia)

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE E CRONACA (RITORNO PLAYOFF QUALIFICAZIONI EURO 2016). LE STATISTICHE - La Slovenia è chiamata all’impresa questa sera, quando a Maribor affronterà l’Ucraina per il ritorno dei playoff per Euro 2016. Pochi giorni fa successo degli ucraini per due reti a zero, e i dati del match evidenziano una netta supremazia della compagine allenata dal commissario tecnico Mychajlo Fomenko. Il possesso palla è stato per il 52% ucraino, contro il 48% sloveno. I tiri totali degli ucraini sono stati ben 15, mentre la Slovenia ha calciato in porta solamente in tre occasioni. Uno il palo colpito dagli ucraini, mentre i calci d’angoli sono stati ben 10, contro l’unico corner degli ospiti. Infine, il numero di passaggi è stato di 325 contro 281, mentre quello dei falli subiti è stato quasi identico: 12 quelli subiti dall’Ucraina e 13 invece quelli della nazionale slovena.

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE E CRONACA. I MIGLIORI (RITORNO PLAYOFF QUALIFICAZIONI EURO 2016) – Diversi giocatori di qualità in campo questa sera a Maribor per la sfida fra la nazionale slovena e l’Ucraina, secondo ed ultimo atto dei playoff per Euro 2016. Fra le fila dei padroni di casa, spicca senza dubbio Samir Handanovic, l’estremo difensore di proprietà dell’Inter, che sta vivendo un periodo di forma davvero sensazionale. Molto bene anche il bomber Milivoje Novakovic, capocannoniere della propria squadra con ben 6 marcature in queste sfide di qualificazione. Infine, buone performance anche del difensore Cesar e del centrocampista Pecnik. In casa Ucraina, invece, ottime le prestazioni di Yarmolenko, che con i suoi cinque gol sin qui siglati si conferma fra i giocatori più temibili della propria rosa. Altro attaccante interessante è senza dubbio il talentuoso Artem Kravets, con 3 gol all’attivo.

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE E CRONACA. I PRECEDENTI (RITORNO PLAYOFF QUALIFICAZIONI EURO 2016). PRECEDENTI – A Maribor, la nazionale slovena padrone di casa, ospiterà questa sera, a partire dalle ore 20.45, gli Ucraini, gara facente parte del ritorno dei playoff di qualificazione ai campionati Europei del prossimo anno. Andando a vedere i precedenti fra le due formazioni in gara valevoli per il torneo continentale, si scopre che il bilancio sorride agli sloveni con tre successi, una sconfitta e un pareggio. Purtroppo per gli sloveni, l’unica sconfitta è quella della scorsa settimana, con successo ucraino per due reti a zero. L’unico pareggio risale invece al 1994, gara terminata con il risultato di zero a zero, mentre la gara più spettacolare è senza dubbio il 3 a 2 del 1995, valevole per le qualificazioni ad Euro 96. 

DIRETTA SLOVENIA-UCRAINA: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 17 NOVEMBRE 2015, RITORNO PLAYOFF QUALIFICAZIONI EURO 2016) - Slovenia-Ucraina si gioca alle ore 20:45; diretta dall'arbitro turco Cuneyt Cakir, è valida per il ritorno dei playoff di qualificazione a Euro 2016. Adesso la situazione per la Slovenia è davvero dura; dopo la netta sconfitta per 2-0 patita dalla Slovenia nel match d'andata contro un'agguerrita e concentrata Ucraina, nella gara di ritorno in casa, al nutrito plotone di vecchie conoscenze del calcio italiano servirà quasi un miracolo sportivo.

L'equilibrio precario è una caratteristica che ha accompagnato la Slovenia praticamente lungo tutto il percorso di qualificazione. Gli slavi hanno infatti accumulato tre vittorie e due sconfitte nelle prime cinque partite, e altre due sconfitte consecutive che sembravano destinare la selezione di Srecko Katanec a un ruolo da comprimaria. Così non è stato, e con un rush finale caratterizzato da due vittorie e un pareggio gli slavi si sono rimessi in carreggiata, almeno a sufficienza da strappare il terzo posto nel girone E arrivando ai playoff.

Nonostante la posizione di classifica uguale nel proprio girone (il C), l'Ucraina si è presentata all'appuntamento cruciale con credenziali decisamente più solide: un buon attacco (14 goal), una difesa di ferro (4 goal subiti, solo uno in meno della capolista Spagna) e sei vittorie e un pareggio al proprio attivo. A castrare le ambizioni della squadra di Fomenko, oltre una Spagna difficilmente eguagliabile, anche una Slovacchia in stato di grazia, che anche grazie proprio agli scontri diretti con l'Ucraina ha strappato un secondo posto che significa già un biglietto per Francia 2016. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI SLOVENIA-UCRAINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE

Alla luce del 2-0 ottenuto all'andata contro la Slovenia, comunque, l'Ucraina ha certamente un'occasione ghiotta. Eppure le differenze tra le due rose non sembravano lasciar presagire a un dominio ucraino così netto, in rapporto al quale la vittoria per 2-0 può risultare addirittura stretta. 

La Slovenia può vantare una folta "pattuglia" di calciatori di esperienza internazionale o in campionati dal valore indiscutibile, Serie A in primis. Impossibile non partire dal portiere dell'Inter Samir Handanovic, grande protagonista e capace di limitare quella che in caso contrario sarebbe forse sfociata in una vera goleada. Ci si attende senz'altro di più da due difensori di valore come il centrale del Chievo Cesar (più volte a segno durante i match di qualificazione) e l'ex clivense Jokic, capace di adattarsi sia come terzino sia come difensore centrale.

A centrocampo spiccano senz'altro Birsa, abile centrocampista offensivo anche lui in forza al Chievo, Khrin, Jasmin Kurtic, "girovago" della Serie A e quest'anno con i colori dell'Atalanta, e Rene Khrin, regista di centrocampo ex Inter e Bologna, oggi al Granada. In attacco la stella è senza dubbio Josip Ilicic, consacratosi con la divisa del Palermo e dal 2013 alla Fiorentina. Attenzione anche all'esperta punta Novakovic, 36 anni, trascinatore della selezione slovena e, fino al 2012, del Colonia, prima di trasferirsi in Giappone. L'Ucraina non è comunque da meno. In porta Pyatov è sufficientemente affidabile, mentre il reparto arretrato è in buone mani con elementi come il centrale Kacheridi e il terzino Shevchuk.

È a centrocampo, però, che si comincia a fare davvero sul serio. A proteggere la linea difensiva ci pensa il mediano Rybalka, mentre poco più avanti agiscono elementi duttili e di spessore come l'ala Yarmolenko, il centrale Garmash, i due esperti Gusev e Tymoshchuk, e ovviamente la stella Jevhen Konoplyanka, ala di grande estro. Per concretizzare la mole di gioco creata gli ucraini si affidano soprattutto alla punta del Dnipro Seleznyov, trascinatore della sua squadra nella scorsa Europa League, e di una nazionale ormai orfana di una leggenda come Andriy Shevchenko. Il meccanismo funziona indubbiamente bene grazie a un valido direttore d'orchestra come Mychajlo Fomenko, classe 1948 ed ex stella della Dinamo Kiev.

Le quote Snai per la partita di qualificazione a Euro 2016, Slovenia-Ucraina, ci danno le seguenti informazioni: la vittoria della Slovenia (segno 1) vale 2,80; il pareggio (segno X) vale 3,10; la vittoria dell'Ucraina (segno 2) vi permetterà invece di vincere 2,55 volte la somma che avrete eventualmente deciso di scommettere. 

La diretta tv di Slovenia-Ucraina sarà trasmessa dalla pay tv satellitare, in particolare dal canale ; per tutti gli abbonati ci sarà anche la possibilità di servirsi della diretta streaming video, attivando - senza costi aggiuntivi - l'applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone. Sul sito ufficiale www.uefa.com, nella sezione appositamente dedicata alle qualificazioni agli Europei 2016, troverete inoltre tutte le informazioni utili su questa partita. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI SLOVENIA-UCRAINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE



  PAG. SUCC. >