BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Spezia-Juventus Primavera (risultato finale 1-2): Bove-Toure, bianconeri qualificati ai quarti (oggi 17 novembre 2015, ottavi Coppa Italia)

Diretta Spezia-Juventus Primavera: risultato finale 1-2. I bianconeri di Fabio Grosso si qualificano ai quarti di Coppa Italia battendo in trasferta i liguri, i gol sono di Bove e Toure

Foto InfophotoFoto Infophoto

Il risultato finale dal Centro Sportivo Bruno Ferdeghini dà ragione ai bianconeri, che si qualificano così ai quarti di finale di Coppa Italia dove incroceranno (a gennaio) la vincente di Torino-Genoa. La formazione di Fabio Grosso conferma dunque la buona sorte in questa competizione, e stacca il pass per il prossimo turno con la stessa modalità con la quale aveva battuto la Sampdoria: passando in vantaggio, facendosi recuperare e trovando poi il gol decisivo. Dopo la rete firmata da Gabriele Bove al 22' minuto, la Juventus si è fatta riprendere a inizio ripresa (51') quando un calcio d'angolo battuto dalla destra con traiettoria a rientrare è stato allungato di testa sul secondo palo dove Edoardo Barbato, dimenticato dalla difesa bianconera, è stato libero di stoppare e infilare da due passi. La Juventus però ha reagito e ha impiegato 11 minuti a trovare il gol della qualificazione: al 62' un'azione personale di Oumar Touré ha portato a una conclusione appena dentro l'area di rigore: pallone colpito in modo non perfetto, ma che si è comunque infilato alla destra del portiere rimbalzando anche prima della riga di porta. Vince dunque la Juventus, che ora si rituffa nel campionato in attesa di giocare i quarti di Coppa Italia.

È questo il risultato della partita di Coppa Italia al termine del primo tempo. A decidere per il momento è il gol di Gabriele Bove, centrocampista classe '98: al 22' minuto il numero 11 della Juventus calcia di prima intenzione, da pochi passi, sfruttando al meglio l'iniziativa di Udoh che era riuscito a farsi strada sulla corsia sinistra e a mettere in mezzo un bel cross basso. Lo Spezia ha provato a reagire ma per il momento i suoi attacchi si sono rivelati poco incisivi; è anzi stata la Juventus a sfiorare il raddoppio in un paio di occasioni, in particolare con Pozzebon che si è distinto per il suo dinamismo lungo tutto il fronte d'attacco.

Sta per cominciare: fischio d'inizio alle ore 14:30, ricordiamo che la partita è secca, non prevede un ritorno e dunque c'è la possibilità che si concluda ai calci di rigore. Per entrambe l'eventualità nei quarti di finale è quella del derby: la Juventus infatti rischia di incrociare il Torino, mentre per lo Spezia si tratterebbe di una sfida con il Genoa tra squadre della stessa regione, e dunque una possibile rivincita della gara di campionato che gli spezzini hanno nettamente perso nell'ultimo turno di campionato. Ad ogni modo stiamo a vedere come andrà a finire questa Spezia-Juventus.

Si gioca alle ore 14:30 di oggi pomeriggio; al Centro Sportivo Bruno Ferdeghini la partita è valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia Primavera 2015-2016. Una partita secca: in caso di parità dopo i novanta minuti si andrà ai tempi supplementari, e poi eventualmente ai calci di rigore per stabilire quale sarà la squadra che passerà il turno andando a sfidare la vincente di Torino-Genoa.

Nel turno precedente la Juventus ha battuto la Sampdoria grazie alla doppietta di Luca Clemenza; in precedenza aveva superato 3-2 il Como. Lo Spezia invece è una delle squadre che entrano in gioco in questi ottavi di finale; la formazione allenata da Fabio Gallo al momento ha ottenuto 13 punti nella classifica di campionato, con 4 vittorie, un pareggio e tre sconfitte. Nell’ultimo turno, quello prima della sosta, ha perso nettamente il derby ligure contro il Genoa (1-4). La Juventus è invece reduce dal netto 4-0 contro il Sassuolo che ha riportato i bianconeri al terzo posto in classifica con 16 punti (5 vittorie, un pareggio e due sconfitte); non è però un periodo positivo per una Juventus che in Youth League ha vinto una sola partita perdendo le altre tre (è molto vicina all’eliminazione) e che negli ultimi anni, dopo l’addio di Marco Baroni, ha calato il suo rendimento non riuscendo più a raggiungere le fasi finali di campionato. In Coppa al momento le cose vanno bene; da segnalare che Spezia e Juventus non si sono incrociate in campionato, lo faranno - sempre in Liguria - nella penultima giornata di andata, il 12 dicembre. Fabio Gallo è rimasto al timone della Primavera, e non è così scontato: nei giorni scorsi infatti, dopo la sconfitta della prima squadra contro il Cagliari, si era parlato di un possibile esonero di Nenad Bjelica con la promozione del tecnico della Primavera, ma poi il croato è stato confermato in panchina e ora proverà a prendersi la coppa con la Primavera. 

La diretta tv di Spezia-Juventus Primavera, che è l’anticipo degli ottavi (le altre partite sono in programma domani), è trasmessa da Sportitalia; trovate questo canale al numero 60 del digitale terrestre ma vi potete accedere anche dal satellite di Sky, al numero 225. Non è prevista una diretta streaming video per seguire la partita; sugli account ufficiali dei social network, in particolare Facebook e Twitter, aggiorneranno sul risultato.

© Riproduzione Riservata.