BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Inghilterra-Francia: quote, le ultime novità. Occhi su Eric Dier (oggi 17 novembre 2015, amichevole internazionale)

Probabili formazioni Inghilterra-Francia: le quote e le ultime novità sulla partita amichevole che si gioca a Wembley, confermata in calendario nonostante i terribili attentati di Parigi

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA-FRANCIA: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ (OGGI 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE). OCCHI SU ERIC DIER - Ci sarà anche Eric Dier in Inghilterra-Francia: è sicuramente il volto da scoprire nella nazionale inglese. Roy Hodgson lo ha convocato in virtù del suo ottimo inizio di stagione con il Tottenham: 11 presenze e due gol per lui in Premier League, con anche 4 apparizioni in Europa League e una in Coppa di Lega per 1405 minuti complessivi giocati in stagione. Per lui, un difensore centrale che però può venire schierato da mediano davanti alla difesa, potrebbe essere l’esordio con la sua nazionale; Hodgson dimostra di essere molto attento ai giovani del suo Paese o al rendimento stagionale, come dimostrano le chiamate di Ross Barkley (già presente agli Europei 2012), Harry Kane e Jamie Vardy, non più un giovanissimo ma autore di un fantastico avvio in Premier League, con la maglia del Leicester City allenato da Claudio Ranieri. CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI INGHILTERRA-FRANCIA, LE ULTIME NOVITA’ (MARTEDì 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE)

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA-FRANCIA: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ (OGGI 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE). Si RIVEDE - Nelle probabili formazioni di Inghilterra-Francia si rivede con piacere Hatem Ben Arfa. Classe ’87, è sempre stato considerato un grandissimo talento ma non è mai riuscito ad esprimere in pieno le sue qualità; cresciuto nel Lione, vi ha giocato cinque anni nel periodo d’oro della squadra, poi un biennio all’Olympique Marsiglia (dove ha vinto il campionato con Deschamps allenatore). Con il Newcastle sperava finalmente di esplodere: tuttavia un terribile infortunio (doppia frattura di tibia e perone) causato da un’entrata di Nigel De Jong nel corso di una partita contro il Manchester City lo ha tenuto lontano dai campi per tutta la stagione. Nel 2014 il passaggio all’Hull City, oggi gioca ancora in Francia (nel Nizza) dove sembra essere rinato (6 gol in 8 partite di Ligue 1). Con la nazionale francese ha esordito il 13 ottobre 2007 (convocato da Raymond Domenech) e ha messo insieme 13 presenze (di cui due agli Europei 2012) con 2 gol.

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA-FRANCIA: QUOTE, LE ULTIME NOVITÀ. GLI ASSENTI (OGGI 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE) – Alle ore 21.00 di questa sera, nel magico scenario di Wembley, stadio londinese, di scena la sfida amichevole fra la nazionale padrone di casa, l’Inghilterra, e gli ospiti della Francia. Una prestigiosa partita che giunge soltanto pochi giorni dopo la sfida dei transalpini contro la Germania, in simultanea con il tragico attentato terroristico di Parigi. Andiamo a vedere quali sono i giocatori che non potranno scendere in campo perché indisponibili. Nessuna defezione per il commissario tecnico dei britannici, Roy Hodgson, che potrà così schierare la miglior formazione possibile. In casa Francia, invece, non ci sarà il centrocampista dell’Inter, Kondogbia, infortunato, e l’attaccante Karim Benzema, ancora invischiato nei famosi fatti del sex-tape con Valbuena.

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA-FRANCIA: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ (MARTEDì 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE) - Inghilterra-Francia, amichevole di lusso in programma a Wembley questa sera alle ore 21, è l’amichevole di lusso di questa lunga giornata dedicata alle nazionali; partita che inizialmente sembrava essere stata annullata per gli attentati di Parigi, e che invece si giocherà. Anzi: i tifosi inglesi canteranno la Marsigliese insieme a quelli francesi, e i presentatori delle televisioni locali hanno già invitato tutti i presenti a imparare le note dell’inno transalpino. Andiamo dunque a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Inghilterra-Francia.

INGHILTERRA-FRANCIA PRONOSTICO E QUOTE - Le quote Snai per Inghilterra-Francia, amichevole internazionale in programma a Wembley, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Inghilterra (segno 1) a 2,65; pareggio (segno X) a 2,95; vittoria Francia (segno 2) a 2,70.

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA - I convocati di Roy Hodgson sono 23; lo schema è come di consueto il 4-2-3-1 nel quale potrebbe trovare spazio in mediana il giovane Eric Dier, ventunenne del Tottenham che dovrebbe fare il suo esordio in nazionale e affiancare Carrick davanti alla difesa. In porta giocherà Joe Hart; difesa composta da Clyne e Gibbs che saranno i terzini, con Gary Cahill e Smalling a comporre il pacchetto centrale. Per quanto riguarda la linea di mezzepunte, c’è l’imbarazzo della scelta: sicuramente giocherà Milner sulla destra, in mezzo potrebbe invece agire Delph (che ha recuperato dagli infortuni) mentre a sinistra tutto lascia pensare che ci sarà Sterling. Possibile alternativa, quel Ross Barkley che da un paio di anni i tifosi dell’Inghilterra chiedono a gran voce in campo con regolarità; potrebbe essere lui a giostrare al centro della trequarti. In attacco partirà Wayne Rooney, ma nel secondo tempo ci saranno minuti per Harry Kane e soprattutto per Jamie Vardy, che si è conquistato la convocazione a suon di gol nel Leicester di Ranieri (12 nelle prime 12 partite di Premier League).

PROBABILI FORMAZIONI FRANCIA - Didier Deschamps ha concesso a tutti i suoi giocatori la possibilità di non volare a Londra dopo i fatti di venerdì sera; in particolare a Lass Diarra, che ha perso la cugina negli attentati, e a Griezmann la cui sorella era tra gli spettatori del Bataclan, riuscendo a salvarsi. La decisione è stata unanime: si va a Wembley e si gioca. Dunque l’allenatore dei transalpini mette in campo la formazione migliore, al netto delle assenze (su tutte quella di Benzema, per infortunio e in ogni caso per il noto “affaire Valbuena”, ma anche quella di Kondogbia) e di chi ha giocato venerdì; nel suo 4-3-3 il portiere Mandanda sarà protetto da una linea che prevede Sagna e Digne (favorito su Evra) a presidiare le corsie, con Varane e Yanga-Mbiwa (in ballottaggio con Mangala) in mezzo allo schieramento. A centrocampo Pogba dovrebbe essere destinato alla regia, con Matuidi e Schneiderlin (protagonista anche nel Manchester United) che agiranno ai suoi fianchi come mezzali; nel tridente offensivo dovrebbe trovare spazio il giovane Martial, dall’altra parte agirà Griezmann mentre Giroud sarà la punta centrale. Volti nuovi tra i convocati: spicca sicuramente quello di Kingsley Coman, già impiegato contro la Germania.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI INGHILTERRA-FRANCIA, LE ULTIME NOVITA’ (MARTEDì 17 NOVEMBRE 2015, AMICHEVOLE INTERNAZIONALE)