BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Akragas-Catanzaro (risultato finale 2-0): Roghi-Cristaldi, siciliani agli ottavi (Coppa Italia Lega Pro, oggi 11 novembre 2015)

Diretta Akragas-Catanzaro: risultato finale 2-0. I gol di Roghi e Cristaldi regalano ai siciliani la qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Italia Lega Pro, prima vittoria per Betta

InfophotoInfophoto

Dall'arbitro Francesco Catonasi gioca mercoledì 18 novembre 2015 alle ore 14.00, per i sedicesimi di finale di Coppa Italia di Lega Pro, scenderanno in campo allo stadio 'Esseneto' di Agrigento Akragas e Catanzaro. Due formazioni che in campionato stanno vivendo un momento difficile, pur nel contesto dei rispettivi obiettivi.

L'Akragas ha appena esonerato Nicola Legrottaglie, cui è stata fatale la sconfitta interna contro la Casertana; al suo posto c'è ora Giancarlo Betta che allenerà per la prima volta questa squadra, l'obiettivo è quello di risalire la corrente, confermarsi comunque in zona playoff o da quelle parti (per provarci fino a maggio) e poi provare a qualificarsi per gli ottavi di Coppa Italia, un traguardo che sarebbe importante per una formazione neopromossa.

Sicuramente dalle parti di Agrigento l'ambiente è meno euforico di qualche settimana fa; poi il Catanzaro è riuscito a invertire la tendenza e grazie al nuovo allenatore Alessandro Erra, e con la leadership di Mimmo Giampà, ha vinto le ultime due partite di campionato rilanciandosi in classifica, anche se pensare di poter arrivare a giocarsi i playoff è al momento fuori questione. La sfida di Coppa andrà in scena con la formula del match ad eliminazione diretta, con eventuali supplementari e rigori in caso di parità. 

Manca forse un pizzico d'esperienza agli agrigentini, tornati dopo oltre vent'anni sul palcoscenico dei professionisti, vedremo se almeno l'obiettivo dei play off sarà realistico. Erra ha ridisegnato il Catanzaro con un 4-2-3-1 che non ha portato i frutti sperati in una partita poco concreta contro il Matera, a cui è bastato colpire una volta sola con Meola per fare bottino pieno al 'Ceravolo'. Il tallone d'Achille dei calabresi resta l'attacco: solo cinque gol realizzati finora in campionato, peggior reparto offensivo del girone C di Lega Pro e ironia della sorte proprio dietro quello del Matera, andato a segno solo quattro volte compreso il gol di Catanzaro.

Un problema che andrà risolto in fretta, anche se la classifica ancora corta nel girone non esclude un possibile pronto ritorno in quota dei giallorossi. L'Akragas ha raggiunto i sedicesimi di finale di Coppa Italia di Lega Pro battendo il Catania in un'affermazione prestigiosa in un sentito derby siciliano, che ha però visto scendere in campo come accade spesso in Coppa molte seconde linee. Il Catanzaro è entrato in scena invece proprio in questi sedicesimi e se Erra considererà una priorità il campionato, forse l'avventura giallorossa potrebbe essere estremamente breve nella competizione.

Uno sguardo alle quote Bet365 per la partita dello stadio Esseneto: ci dicono di un Akragas favorito con una quota sul segno 1 che vale 2,25. Hanno invece lo stesso valore le quote per il segno 2 (vittoria del Catanzaro) e il pareggio (segno X): indovinando uno di questi due risultati vincereste 3 volte la somma messa sul tavolo. 

Vedremo se le ragioni della prudenza saranno più forti della voglia di alzare la Coppa a fine stagione in Akragas-Catanzaro: mercoledì 11 novembre 2015 alle ore 14.30 il match potrà essere seguito anche in diretta streaming video, collegandosi al sito internet sportube.tv, che anche quest'anno trasmetterà tutti i match ufficiali di Lega Pro. Per quanto riguarda invece le quote non sono state fornite dalle principali agenzie di scommesse. 

© Riproduzione Riservata.