BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pronostici Champions League/ Le partite della quarta giornata: le quote della Juventus (martedì 3 novembre 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Allegri, allenatore Juventus (Infophoto)  Allegri, allenatore Juventus (Infophoto)

PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE: LE PARTITE DELLA QUARTA GIORNATA. LE QUOTE DI BORUSSIA MONCHENGLADBACH-JUVENTUS (MARTEDI 3 NOVEMBRE 2015) - In attesa di scendere in campo domani per la quarta giornata di Champions League, andiamo a vedere le quote proposte dall'agenzia Snai per le scommesse e i pronostici su Borussia Monchengladbach-Juventus. Sono quote piuttosto equilibrate, ma con la Juventus leggermente favorita: il segno 2 è infatti quotato a 2,30. Per la vittoria dei tedeschi (segno 1) si sale a 3,15, ancora un pochino più alta la quota per il pareggio (segno X) che arriva a 3,25. Under a 1,65, Over a 2,10; Goal e Nogoal entrambi a 1,85. 

PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE: LE PARTITE DELLA QUARTA GIORNATA (MARTEDI 3 NOVEMBRE 2015) - Pronostici Champions League: diamo uno sguardo ai pronostici per il quarto turno della Champions League 2015-2016. La massima competizione europea torna proponendoci martedì e mercoledì le partite della quarta giornata, prima del ritorno della fase a gironi. Ecco dunque i nostri pronostici per le partite di martedì 3 novembre 2016.

Astana–Atletico Madrid: gli spagnoli di Simeone si apprestano ad affrontare la trasferta più lunga della loro Champions League. Lo fanno, comunque, da netti favoriti: troppo alto il divario tecnico per pensare che l’Atletico Madrid non possa fare bottino pieno. Certo, la trasferta rimane molto insidiosa e l’attenzione dovrà rimanere alta, ma la vetta del girone C pare proprio a portata di mano. Pronostico: vittoria Atletico con più di 2 gol di scarto.

Benfica-Galatasaray: partita apertissima. All’andata i turchi hanno vinto in rimonta, esaltando i caldissimi tifosi della Turk Telekom Arena. Ora i portoghesi sono pronti a restituire "l’accoglienza" con uno stadio Da Luz che si annuncia tutto esaurito, anche perché una vittoria permetterebbe di distanziare il Galatasaray di 5 punti, ipotecando il passaggio del turno. Tutti motivi che fanno pendere la bilancia dei pronostici a favore del Benfica, ma con non più di un gol di differenza.

Psv Eindhoven-Wolfsburg: il gruppo B è uno dei più incerti in assoluto. Il PSV Eindhoven al momento è l’ultimo in classifica, con i 3 punti figli della vittoria alla prima giornata. Il Wolfsburg guida il girone con 6 punti, ma, va da sé, con un risultato negativo in Olanda, tutto si rimescolerebbe. I tedeschi giocano per ipotecare il passaggio del turno, gli olandesi sono chiamati alla vittoria per tenere ancora aperte le chance di passaggio del turno. Partita tutta da giocare, con il PSV leggermente favorito.

Manchester United-Cska Mosca: forse in pochi, prima del via della Champions 2016, avrebbero pronosticato che inglesi e russi si sarebbero scontrati avendo entrambi 4 punti in classifica (pari anche i gol fatti e i gol subiti); il Manchester ha un po’ deluso le attese mentre il CSKA è andato oltre le aspettative. Ciò detto, gli uomini di Van Gaal giocano in casa e hanno l’esperienza necessaria per fare risultato pieno, anche se un gol incassato è più che probabile. Volendo puntare sul risultato esatto, diciamo 21 Manchester.

Real Madrid-Paris Saint Germain: senza dubbio il big match della quarta giornata di Champions League. Difficile che si replichi il pareggio a reti bianche dell’andata: il Real Madrid, nel "suo" Santiago Bernabeu, non può non partire favorito e, dato lo stato di forma degli uomini di Benitez, gli spagnoli potrebbero vincere anche con 2 gol di scarto. Difficile, però, nonostante le grandi cose che sta facendo vedere il portiere dei "Blancos" Keylor Navas, chiudere la partita senza subire reti. Come sottolinea il quotidiano spagnolo Marca, Ibrahimovic, in due occasioni vicino al passaggio al Real, avrà una o due cose da dimostrare a Florentino Perez. Pronostico: vittoria Real per 3 a 1.

Shakhtar Donetsk-Malmo: in un girone che, con Real e PSG, appare chiuso per il passaggio del turno, si gioca per il terzo posto che vale l’Europa League. Gli ucraini, ancora a zero punti, con una sconfitta sarebbero tagliati fuori. Il Malmo, però, è squadra solida e cinica. La sensazione è che si vada verso un pareggio che, di fatto, farebbe senza dubbio più felici gli svedesi.

Borussia Monchengladbach-Juventus: la Juventus ha la sfortuna di incontrare i tedeschi in uno stato di forma straripante, come testimoniano le sei vittorie consecutive in campionato. I bianconeri hanno trovato slancio e fiducia con la vittoria all’ultimo respiro nel derby, e in Europa hanno mostrato uno buona solidità. Tecnicamente sono superiori al Borussia e dovrebbero prevalere nonostante, per i tedeschi, la partita si ponga come la più classica "ultima spiaggia". Significative le dichiarazioni a Premium Sport di Claudio Marchisio, che ha sottolineato come, pur non essendo questa la "partita della vita", vincere significherebbe mettere un piede già nel successivo turno di Champions League. Per tutti questi motivi, la vittoria della squadra di Allegri in Germania appare il pronostico più attendibile.

Siviglia-Manchester City: attacchi prolifici e difese non proprio "di ferro". A Siviglia si potrebbe scommettere su un over 2,5. Per quanto riguarda il risultato, agli inglesi, più avanti di tre punti in classifica, potrebbe andar bene anche un pareggio. Gli spagnoli giocheranno per la vittoria, ma sarà difficile superare gli esperti uomini di Pellegrini. Risultato esatto: 2-2.



© Riproduzione Riservata.