BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Crotone-Ternana (risultato finale 3-0) info streaming video e tv: show calabrese (Serie B, oggi 21 novembre 2015)

Diretta Crotone-Ternana: info streaming video e tv, risultato live della partita di Serie B in programma sabato 21 novembre 2015 allo stadio Ezio Scida, valida per la 14^giornata

Massimiliano Busellato, 22 anni, centrocampista della Ternana (dall'account Twitter @TernanaOfficial)Massimiliano Busellato, 22 anni, centrocampista della Ternana (dall'account Twitter @TernanaOfficial)

Trionfo Crotone nella sfida dello Scida contro la Ternana. Succede tutto nella ripresa quando la formazione umbra si ritrova in nove contro undici per le espulsioni rimediate da Meccariello e Masi. Barberis e Budimir portano gli squali sul due a zero, poi nel finale Sabbione mette il punto esclamativo sulla gara con un tocco facile facile sulla punizione calciata da Raffaele Palladino. Grande entusiasmo tra i tifosi rossoblu che gustano un successo che vale l'alta classifica.  

Quando siamo giunti oltre il settantacinquesimo minuto della partita tra Crotone e Ternana, il punteggio è sempre sul due a zero in favore della compagine calabrese. La squadra di Juric ha trovato la rete del vantaggio al sessantaseiesimo minuto con un tocco di precisione da parte di Barberis che deve infilare in porta da buonissima posizione. Il raddoppio arriva ad un quarto d'ora dal termine con Budimir che sfrutta un assist di Galli ed insacca alle spalle di Mazzoni. Ternana rimasta in nove uomini per l'espulsione di Meccariello e Masi.

E' cominciata da circa cinque minuti di gioco la ripresa tra Crotone e Ternana, con il punteggio sempre fermo sullo zero a zero. Gara tutto sommato equilibrata allo Scida con gli umbri che però sono ripartiti forte nel secondo tempo, spingendo fin da subito sull'acceleratore. Al quarantasettesimo tentativo da fuori area da parte di Falletti ma Cordaz è bravo a bloccare in tutta sicurezza. Poco dopo Ricci confeziona un bel pallone per Stoian che conclude ma Mazzoni para bene.  

Quando siamo giunti oltre il trentacinquesimo minuto della partita tra Crotone e Ternana, il punteggio è sempre fermo sullo zero a zero. Gara abbastanza vibrante con alcune occasioni importanti per parte: padroni di casa pericolosi al 28esimo con Budimir che tenta di superare con un tiro cross l'estremo difensore avversario Mazzoni. Il pallone attraversa l'area ma non trova alcun compagno. Poco dopo gli ospiti sprecano una grande chance con Falletti che riceve al centro ma calibra malissimo il tiro, spedendo ampiamente alto sopra la traversa.

E' cominciata da circa dieci minuti di gioco la sfida dell'Ezio Scida tra Crotone e Ternana con il punteggio sempre fermo sullo zero a zero. Padroni di casa subito pericolosi con Meccariello che in qualche modo favorisce l'inserimento in area da rigore di Ricci, chiuso provvidenzialmente da Furlan. Al sesto rossoverdi ad un passo dal vantaggio con un calcio di punizione battuto da Gonzalez, bravissimo Budimir ad intercettare e a salvare sulla linea di porta. 

Mancano pochi minuti all'inizio della sfida dell'Ezio Scida tra Crotone-Ternana, partita valida per la quattordicesima giornata del campionato cadetto. Le due squadre hanno da poco ultimato la fase di riscaldamento e i due allenatori hanno diffuso le loro scelte con le formazioni ufficiali. CROTONE: Cordaz, Yao, Claiton, Ferrari; Balasa, Capezzi, Barberis, Galli; Ricci, Budimir, Stoian. A disp: Festa, Cremonesi, Zampano, Martella, Paro, Sabbione, Torromino, Palladino, De Giorgio. All. Juric  TERNANA: Mazzoni; Gonzalez, Meccariello, Masi; Zanon, Busellato, Zampa, Falletti, Furlan; Ceravolo, Gondo. A disp: Sala, Dianda, Janse, Valjent, Signorelli, Palumbo, Grossi, Belloni, Avenatti. All. Breda. Arbitro: Rapuano di Rimini 

Juric e Breda sono due tecnici che difficilmente cambiano modulo. A causa delle assenze recentemente l'allenatore croato è dovuto passare ad una difesa a quattro che non si è dimostrata efficace come il 3-4-3 che ha costruito la scalata del Crotone verso la vetta della classifica in questo inizio di stagione. Allo stesso modo l'allenatore della Ternana, dopo aver preso il posto di Toscano sulla panchina rossoverde, è passato ad un 4-2-3-1 che aveva contraddistinto anche la sua fortunata esperienza a Latina, conclusasi ad un passo dalla promozione in Serie A. Finora però ad ogni vittoria nella gestione-Breda ha sempre fatto seguito una sconfitta, e dunque è la ricerca della continuità la problematica fondamentale che la Ternana si sta trovando ad affrontare in questa fase della stagione. 

Allo Stadio Ezio Scida si affrontano il Crotone di Ivan Juric e la Ternana di Roberto Breda per la 14ma giornata di campionato. I calabresi sono secondi in classifica a 25 punti (7 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte) con una differenza reti di +9 ottenuta grazie a 22 gol fatti e 13 subiti. Le fere invece sono in diciannovesima posizione con 13 (4 vittorie, 1 pari, 8 sconfitte) con 19 reti subite e solo 14 fatte. Il Crotone fa in media 1.8 gol a partita con 10.3 tiri di cui 4.8 in porta, mentre la Ternana fa 1.1 gol con 11.8 conclusioni, 4.2 nello specchio. Il possesso palla è 24'27'' a 24'28'', con una supremazia territoriale 9'05'' a 9'58''. Le palle giocate sono invece 551.1 a 521.3 con una percentuale di scambi completati 61.2% a 59.8%.

, diretta dall'arbitro Antonio Rapuano della sezione di Rimini, è una delle partite in programma sabato 21 novembre 2015 per la 14^giornata del campionato di Serie B: la sfida si terrà allo stadio Ezio Scida di Crotone, calcio d'inizio alle ore 15:00. Un faccia a faccia tra due formazioni che nell'ultimo periodo hanno fatto registrare molti alti e bassi. Il Crotone resta al secondo posto in classifica, ma è opinione comune che i calabresi abbiano perso una grande occasione nell'ultima trasferta sul campo della Virtus Lanciano.

I rossoblu di Juric infatti hanno condotto la gara sin dal primo tempo grazie alla rete siglata da Federico Ricci; un gol che il Crotone sembrava essere riuscito a difendere fino al triplice fischio finale, invece Antonio Piccolo a quattro minuti dalla fine ha regalato agli abruzzesi il pareggio. Il Crotone mantiene due lunghezze di vantaggio sul Cesena ma si è visto appaiare dal Bari al secondo posto in classifica, e soprattutto ha visto allontanarsi di quattro punti il Cagliari capolista.

La Ternana invece continua nella sua altalena di risultati che ne ha contraddistinto il cammino dall'arrivo di Roberto Breda in panchina. Al blitz sul campo del Pescara (1-2) ha fatto seguito la sconfitta interna contro la Virtus Entella (1-2).

Per l'incontro dello Scida si possono ipotizzare le seguenti probabili formazioni. Crotone in campo con Cordaz tra i pali, il difensore centrale in prestito dall'Inter, Yao Guy, affiancato nella retroguardia a tre dal brasiliano Claiton e da Gian Marco Ferrari. A centrocampo Zampano e Martella sulle corsie laterali, Paro e Capezzi per vie centrali. Federico Ricci, Stoian e il croato Budimir formeranno un tridente che nelle ultime uscite casalinghe è stato particolarmente efficace. La Ternana dovrebbe rispondere con Mazzoni in porta, Dianda terzino destro e Vitale terzino sinistro, Meccariello e l'uruguaiano Alejandro Gonzalez centrali. Coppola e Busellato al centro della linea mediana copriranno le spalle all'ivoriano Gondo, a Falletti e a Furlan, mentre il centravanti dovrebbe essere Ceravolo.

Per i bookmaker la classifica è una discriminante importante, con la vittoria casalinga quotata 1.92 da Eurobet e quella esterna quotata 4.70 da Snai. Crotone dunque favorito in maniera abbastanza netta, con quota per il pareggio fissata a 3.30 da Sisal Matchpoint. Juric ha recriminato dopo il pareggio dei suoi a Lanciano, sottolineando come il Crotone abbia dominato in lungo e in largo la partita ma, incapace di chiuderla, sia stato poi punito con il gol del pareggio della formazione abruzzese quando si era ormai molto vicini al novantesimo minuto. Breda aveva commentato la vittoria di Pescara come un passo avanti decisivo per la Ternana, che aveva dimostrato finalmente di saper giocare da vera squadra. Progressi vanificati dal pessimo approccio avuto nella partita contro la Virtus Entella, in cui gli umbri si sono ritrovati sotto di due reti già nel primo tempo ed hanno prodotto una reazione efficace solo nel finale.

La partita di Serie B tra Crotone e Ternana sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 2 HD, il numero 252 del Box: telecronaca dalle ore 15:00. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati il codice d'acquisto pay-per-view è 488292. Sui canali Sport 1 HD (numero 201) e Super Calcio HD (206) andrà in onda il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti live da tutti i campi. Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,3), all'interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto - Serie B che andrà in onda dalle ore 14:50 e fino alle 17:00.

© Riproduzione Riservata.