BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Inter-Frosinone/ Il pronostico di Tarcisio Burgnich (esclusiva)

Pubblicazione:sabato 21 novembre 2015

Infophoto Infophoto

INTER-FROSINONE: IL PRONOSTICO DI TARCISIO BURGNICH (ESCLUSIVA) – Posticipo della tredicesima giornata di Serie A tra Inter e Frosinone: appuntamento domenica 22 novembre 2015 alle ore 20,45, teatro del match sarà lo stadio di San Siro. I nerazzurri guidano il campionato con 27 punti come la Fiorentina, il Frosinone ha 11 punti. L'Inter subisce pochi gol, è certamente una squadra in salute, magari dovrebbe giocare meglio e soprattutto ritrovare un Icardi forte come la scorsa stagione per evitare rischi, soprattutto in partite come questa, nella quale il Frosinone certamente cercherà di concedere pochi spazi ai nerazzurri per colpirli appena possibile. Per presentare questo match abbiamo sentito Tarcisio Burgnich. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.it.

Che partita sarà? Sulla carta l'Inter dovrebbe dimostrare la sua superiorità tecnica rispetto al Frosinone. Ci può essere però sempre la sorpresa nel calcio, quindi i nerazzurri dovranno affrontare quest'incontro con la massima concentrazione.

Mancini parla di scudetto, lei cosa pensa? Ci sono alcune squadre in grado di vincere lo scudetto. Sarà quella che avrà più continuità nel corso del campionato a conquistare il titolo.

Quando si vedrà il bel gioco? Questo è il problema della squadra di Mancini, ci vorrebbe un giocatore come Pirlo, in grado di velocizzare la manovra dell'Inter. Si va troppo a rilento nel possesso palla e questo consente alle difese avversarie di chiudersi nel modo ideale.

In mezzo al campo troppi giocatori muscolari? Non ci sono dei fenomeni nell'Inter, ma certamente da un punto di vista fisico il centrocampo nerazzurro è uno dei migliori in Italia.

La difesa dell'Inter però sta andando bene... Questa è una considerazione giusta. I campionati si vincono prendendo poche reti, con un'ottima difesa, quella che l'Inter sta mostrando in questa stagione. Magari un ulteriore rinforzo sarebbe l'ideale.

Come vede la coesistenza fra Icardi e Jovetic in attacco? Jovetic va anche bene, ci vorrebbe però un trequartista di grande spessore internazionale che possa servire al meglio gli attaccanti. Icardi nella scorsa stagione ha conquistato la classifica capocannonieri. Quest'anno non sta andando bene, è ancora discontinuo e prima di considerarlo un campione deve dimostrare di avere continuità.

Per il Frosinone una partita difensiva a Milano? Credo che sarà così, del resto la rosa della squadra laziale è inferiore a quella dell'Inter. Il Frosinone giocherà in difesa, cercherà di fare il contropiede approfittando degli spazi che gli concederà l'Inter. Attenzione all'entusiasmo della provinciale, la voglia di fare bene che è sempre un elemento positivo nel calcio e nello sport.

Quante possibilità di salvezza per la squadra di Stellone? Se la giocherà con le altre squadre impegnate nella lotta per la salvezza per raggiungere questo traguardo.

Il suo pronostico? Penso proprio che l'Inter porterà a casa la vittoria. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.