BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Udinese-Sampdoria: orario diretta tv, le notizie. I protagonisti (Serie A 20155-2016, 13^ giornata)

Probabili formazioni Udinese-Sampdoria: orario diretta tv e notizie sulla partita che si gioca allo stadio Friuli domenica 22 novembre, tredicesima giornata del campionato di Serie A

Foto InfophotoFoto Infophoto

Andiamo a vedere insieme quali potrebbero essere i protagonisti della sfida fra Udinese e Sampdoria, gara che si giocherà oggi al Friuli. In casa bianconera scegliamo il capitano Totò Di Natale, di nuovo arruolabile dopo l’infortunio che lo ha colpito due settimane fa, costringendolo a saltare la sfida con il Napoli. Nella Sampdoria, invece, attenzione al bomber Eder ma ci aggiungiamo anche Antonio Cassano, che potrebbe subentrare nella ripresa e mostrare già il suo grande feeling con l’amico Montella, recentemente subentrato a Zenga sulla panchina blucerchiata.

Si gioca alle ore 15 di domenica pomeriggio; è valida per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Si torna in campo dopo la sosta per le nazionali, e c’è un volto nuovo: Vincenzo Montella è diventato il nuovo allenatore della Sampdoria, prendendo il posto dell’esonerato Walter Zenga, e proverà a far rientrare i blucerchiati nelle posizioni che valgono l’Europa. L’Udinese invece deve uscire dalla zona retrocessione; diamo uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Udinese-Sampdoria.

Stefano Colantuono continua ad avere parecchi giocatori indisponibili; si è di nuovo fermato Heurtaux e a centrocampo non recupera Panagiotis Koné. Nel 3-5-2 anti-Sampdoria potrebbe rivedersi Di Natale al fianco di Thereau; in mediana invece confermati gli esterni Edenilson e Alì Adnan, con Lodi che detterà i tempi del gioco e Bruno Fernandes che rimane favorito su Iturra per aumentare la qualità in mezzo, visto che a recuperare palloni e correre può pensare Badu. In difesa c’è il ballottaggio tra Felipe e l’ex di giornata Domizzi, ma a conti fatti dovrebbe essere il brasiliano a giocare; qualche possibilità anche per Widmer che però giocherebbe al posto di Adnan, dunque con Edenilson (per lui quasi un derby, lo scorso anno era in prestito al Genoa) che potrebbe traslocare a sinistra. Qualora capitan Di Natale dovesse nuovamente andare in panchina, il favorito per agire come prima punta sarebbe Aguirre che ha avuto un minutaggio in crescita nelle ultime uscite prima della sosta.

Montella ovviamente non ha avuto troppo tempo da dedicare alla conoscenza della rosa; il tira e molla con la Fiorentina per la sua buonuscita si è protratto più del previsto. Possibile allora che il nuovo allenatore confermi per il momento il modulo già utilizzato da Zenga, il 4-3-1-2; modulo nel quale potrebbe non essere disponibile Muriel, che è tornato acciaccato dalla sua nazionale e potrebbe partire dalla panchina. Naturalmente è Cassano, ex compagno di Montella nella Roma, il primo favorito per sostituirlo; attenzione alla possibilità di vedere in campo il 3-5-2, modulo che Montella ha usato nella Fiorentina e nel quale Moisander farebbe il terzo centrale al fianco di Silvestre e Zukanovic, il sacrificato in questo caso sarebbe Carbonero con Soriano che andrebbe a fare la mezzala al fianco di Fernando, l’altro interno sarebbe invece Edgar Barreto come da copione. Sugli esterni invece si rivede titolare De Silvestri, panchina per Cassani; dall’altra parte Mesbah rimane favorito su Regini perchè può spingere maggiormente.

, partita valida per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, sarà trasmessa da Sky Calcio 2 sui canali della pay tv satellitare.