BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

COPPA DAVIS 2015/ Finale Belgio-Gran Bretagna a rischio, massima allerta a Bruxelles (tennis)

Coppa Davis 2015, a rischio la finale Belgio-Gran Bretagna: la massima allerta a Bruxelles, per paura di altri attentati terroristici, influisce sul regolare svolgimento della competizione

(dall'account ufficiale facebook.com/DavisCupTennis)(dall'account ufficiale facebook.com/DavisCupTennis)

La finale della Coppa Davis 2015 è a rischio a causa dell’allerta che in questi giorni è stata portata al massimo livello a Bruxelles. Lo riporta l’Ansa: la nazionale britannica di tennis ha rinviato di un giorno la partenza per la capitale del Belgio, e già nei giorni scorsi Andy Murray, impegnato a Londra nelle ATP Finals 2015, aveva parlato della paura di scendere in campo con gli attentati terroristici di Parigi ancora nella memoria e negli occhi, e uno degli attentatori che, si dice in queste ore, potrebbe nascondersi a Bruxelles. Belgio-Gran Bretagna, in programma da venerdì a domenica a Gand, è una finale storica per la Coppa Davis: il Belgio ha raggiunto l’ultimo atto solo nel 1904 (perdendo proprio dal Regno Unito), i britannici che hjanno nove titoli non festeggiano dal 1936 e hanno giocato l’ultima finale un anno più tardi. Eppure è una finale che rischia di non giocarsi; il periodo non va sottovalutato e già sabato Bruxelles era molto simile a una città-fantasma viste le informazioni arrivate dall’intelligence circa un nuovo possibile attacco. La federtennis internazionale ha espresso la sua preoccupazione a riguardo ma ha anche ribadito ai media che per il momento la finale di Coppa Davis 2015 non è assolutamente in discussione. Si vedrà nei prossimi giorni.

© Riproduzione Riservata.