BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Carpi-Chievo (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 13^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

LE PAGELLE DI CARPI-CHIEVO 1-2 (SERIE A 2015-2016, 13^GIORNATA): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA - Il Chievo Verona si aggiudica questo scontro diretto del Braglia vincendo per 2 a 1 una partita a due facce che ha visto gli ospiti assoluti protagonisti nella prima frazione durante la quale si sono portati sul 2 a 0 dopo soli 14 minuti grazie all'uno-due della coppia Inglese-Meggiorini, mentre nella ripresa i padroni di casa, anche grazie ai cambiamenti decisi da mister Castori, hanno sfiorato il pareggio in più occasioni dopo aver accorciato grazie ad un'autorete realizzata da Gamberini. Un pareggio che gli emiliani avrebbero meritato vista la mole di gioco e di occasioni costruite nel corso del secondo tempo. Gli ospiti invece devono fare solo autocritica per aver subito la reazione degli avversari e non riuscendo a gestire al meglio il prezioso vantaggio conquistato nella fasi iniziali dell'incontro.

VOTO CARPI 6: Approccio completamente sbagliato all'incontro da parte dei padroni di casa che hanno subito due gol nei primi 14 minuti. Nella ripresa, anche grazie ai cambi decisi da mister Castori, si gettano in avanti con coraggio e, dopo aver accorciato le distanze, sfiorano il pareggio, che avrebbero sostanzialmente meritato, in più occasioni senza  però riuscirci. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CARPI

VOTO CHIEVO 6,5: Mezzo voto in più per i tre preziosissimi punti che gli permettono di allontanarsi sensibilmente dalla zona retrocessione perchè gli uomini di Maran, dopo aver disputato un ottimo primo tempo, rischiano di farsi raggiungere per una sciagurata gestione della ripresa durante la quale hanno sempre subito le iniziative degli avversari. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CHIEVO

VOTO SIGN. MARESCA (ARBITRO) 5,5: Il direttore di gara non raggiunge la sufficienza soprattutto per il pesante errore accaduto nel corso della ripresa quando ha negato un rigore che è apparso evidente ai padroni di casa sul tocco di mano di Cesar, il cui braccio era abbastanza distante dal corpo. Per il resto amministra l'incontro usando molti cartellini gialli e allontanando praticamente tutta la panchina del Carpi.

PAGELLE CARPI-CHIEVO: FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 13^ GIORNATA). IL PRIMO TEMPO - Carpi e Chievo Verona si affrontano in una partita delicata soprattutto per i padroni di casa che, occupando l'ultima posizione in classifica, hanno assoluta necessità di punti per provare a lottare per la salvezza. Mister Castori punta nuovamente sul modulo che gli ha regalato la promozione in serie A nella passata stagione, il 4-4-1-1 con Belec (voto 6), che è stato confermato dopo la partita contro il Sassuolo, protetto da una linea difensiva composta da destra da Letizia (voto 6), arretrato sulla linea dei difensori per l'infortunio di Romagnoli, Zaccardo (voto 6,5) accentrato per lo stesso motivo, e Bubnjc (voto 5) al posto di Gagliolo e Gabriel Silva (voto 4,5). Sulla linea dei centrocampisti l'allenatore marchigiano ha provato a rilanciare la formazione con la quale ha concluso la partita di Reggio Emilia, inserendo quindi sulle corsie laterali Matos (voto 5) e Pasciuti (voto 5), che ha vinto all'ultimo il ballottaggio con Di Gaudio che non si è sempre allenato col gruppo in settimana, mentre al centro Marrone (voto 5) e Bianco (voto 5,5) coprono le spalle a Lollo (voto 5) che ha il compito di appoggiare l'unica punta Mbakogu (voto 5). Rolando Maran  risponde col modulo utilizzato nelle ultime uscite, il 4-3-1-2 con Bizzarri (voto 6) tra i pali, Cesar (voto 6,5) e Gamberini (voto 6) coppia centrale, mentre Frey (voto 6), preferito a Cacciatore, e Gobbi (voto 6) occupane le corsie esterne. I tre di centrocampo sono Castro (voto 6,5), Rigoni (voto 6), che è stato scelto al posto di Radovanovic in cabina di regia, e Hetemaj (voto 6), i quali giocano dietro a Birsa (voto 7) che tra le linee prova a sostenere il duo d'attacco formato da Meggiorini (voto 6,5), rientrato dalla squalifica e a sorpresa da Inglese (voto 6,5), unico ex della sfida che ha costretto alla panchina a sorpresa Paloschi.

VOTO CARPI 5 Una squadra che deve lottare per la salvezza non può permettersi di scendere in campo senza la giusta grinta che è assolutamente mancata nei primi minuti dell'incontro. Due disattenzioni della retroguardia sono costate l'uno-due micidiale degli ospiti che hanno messo una grossa ipoteca sull'incontro. La reazione si è concretizzata solamente in una palla sporca capitata tra i piedi Mbakogu che ha messo fuori da ottima posizione. MIGLIORE CARPI ZACCARDO VOTO 6,5 Il capitano biancorosso prova a guidare la retroguardia biancorossa che si sta dimostrando molto disattenta soprattutto sui calci piazzati. Compie diversi interventi decisivi in scivolata su Birsa a cui blocca un ottimo assist per Meggiorini ed una conclusione a colpo sicuro da dentro l'area di rigore. PEGGIORE CARPI GABRIEL SILVA VOTO 4,5 Il brasiliano ha sulla coscienza entrambe le segnature degli avversari visto che era l'incaricato di marcare Inglese in occasione della punizione calciata da Birsa e dato che ha tenuto in gioco Meggiorini, rimanendo lontano dalla linea difensiva emiliana, che ha raddoppiato.

VOTO CHIEVO 7 Gran inizio di partita per la formazione di Maran che ha iniziato nel migliore dei modi portandosi subito in vantaggio sfruttando ancora una volta un magistrale calcio di punizione di Birsa che ha trovato Inglese. L'ottima combinazione Meggiorini-Inglese-Meggiorini ha poi portato il raddoppio che sta decidendo la sfida. I clivensi hanno poi controllato la reazione degli emiliani concedendo solo un occasione a Mbakogu. MIGLIORE CHIEVO BIRSA VOTO 7 Nonostante lo sloveno non abbia segnato, finora è stato di gran lunga il migliore in campo dato che ha servito l'assist ad Inglese del vantaggio clivense con un gran calcio di punizione e poi ha regalato numerose ottime giocate, sfiorando più volte la realizzazione negatagli da Zaccardo. PEGGIORE CHIEVO FREY VOTO 6 Gestisce la situazione fino a quando Pasciuti agisce nella sua zona ma, quando Matos viene messo sulla sua corsia, inizia a faticare un pò di più a limitare le iniziative del brasiliano che sta provando a puntarlo spesso. (Marco Guido)


  PAG. SUCC. >