BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Udinese-Sampdoria (1-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 13^ giornata)

Vincenzo Montella (Infophoto)Vincenzo Montella (Infophoto)

Sampdoria

A inizio gara rischia di compromettere la gara della Samp con un brutto stop che poteva costare caro, si riscatta sulla conclusione potente ma centrale di Théréau, incolpevole sul gol di Badu, bravo a non abbassare la guardia fino al triplice fischio dell'arbitro.

Numerosi anticipi e coperture difensive nei confronti degli avversari, ogni tanto prova anche ad affacciarsi in fase offensiva ma senza risultati.

Fa quel che può per arginare le avanzate del reparto offensivo dell'Udinese, con l'esperienza riesce a sventare diversi pericoli, ma commette anche diversi errori.

Prestazione positiva e incoraggiante da parte sua, dopo il passo falso a Bergamo. Sembra un giocatore ritrovato dopo la partenza di Zenga.

Il rosso diretto per il fallo da dietro su Badu lanciato a rete è solo la punta dell'iceberg di una prestazione disastrosa.

Prova a rendersi utile per i suoi compagni, ma le pochevolte che lo innescano non riesce mai a controllare bene il pallone.

Si mette in evidenza con qualche conclusione da fuori area, un po' per un giocatore della sua classe.

Si guadagna qualche fallo e arriva al tiro senza impensierire Karnezis, nel finale lascia il posto a Bonazzoli.

Fa in tempo a ottenere un calcio di punizione, gioca troppo poco per poter essere giudicabile.

Oggi ha sbagliato troppi passaggi, concedendo diverse

Ripartenze all'Udinese. Viene sostituito da Lazaros.

Prova ad avvicinarsi dalle parti di Karnezis ma gli manca sempre quel qualcosa in più per concludere a rete.

Oggi viene messo a dura prova da Danilo che non gli lascia un centimetro di spazio libero, ma riesce comunque a eludere la sua marcatura con una giocata d'antologia che però resterà fine a se stessa.

Entra a mezzo di mezz'ora dalla fine, ma la condizione fisica non sembra ancora delle migliori per Fantantonio, autore di una prova anonima.

Il migliore dei suoi, con i suoi movimenti e le sue giocate riesce a mettere scompiglio tra la difesa dell'Udinese, ma non è supportato a dovere dai suoi compagni.

Oggi il nuovo tecnico della Sampdoria ha preso coscienza che c'è ancora tanto da lavorare per migliorare la squadra, ma con il tempo e la pazienza i risultati arriveranno.

 

(Stefano Belli)

© Riproduzione Riservata.