BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni / Barcellona-Roma: orario diretta tv, le notizie. Le parole di Garcia (Champions League 2015-2016, girone E)

Probabili formazioni Barcellona-Roma: orario diretta tv e notizie sulla partita che si gioca martedì al Camp Nou, valida per la quinta giornata del girone E di Champions League 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Barcellona-Roma infiamma la vigilia di Champions League: nella conferenza stampa ufficiale Rudi Garcia ha chiesto ai suoi giocatori di essere “umili” e di provare a ottenere una vittoria che, parole sue, cambierebbe il futuro dei giallorossi. “Ovviamente la partita è difficilissima” ha detto il tecnico della Roma “ma non significa che partiamo battuti, perchè se entrassimo in campo con questa idea allora tanto varrebbe non giocare nemmeno”. Garcia ha parlato della necessità di sfruttare tutte le occasioni a disposizione, e ha anche ammesso che “perdere o pareggiare sarebbe la stessa cosa; certo pareggiare al Camp Nou sarebbe un grandissimo risultato, ma per avere il destino nei nostri piedi dobbiamo puntare all’exploit”. Per Garcia non esiste la squadra invincibile e non lo è nemmeno il Barcellona. “Dobbiamo credere in noi stessi, e poi avere un po’ di fortuna” ha concluso l’allenatore della Roma.

La Roma è chiamata al complicatissimo esame Barcellona. Domani sera la squadra di Garcia volerà al Camp Nou per la quinta giornata del Girone E di Champions League. Una sfida che con grande probabilità Rudi Garcia dovrà giocarsi senza Daniele De Rossi. Capitan Futuro, già out durante la gara contro il Bologna di sabato sera, dovrebbe dare forfeit anche per la gara in Catalogna, complice il problema alla coscia sinistra che ormai da diverse settimane affligge lo stesso calciatore della nazionale italiana. Sicuramente una grave perdita per la squadra capitolina che dovrà dare il 100% se vorrà ottenere un risultato positivo domani.  si gioca alle ore 20:45 di martedì sera, ed è valida per la quinta giornata del girone E di Champions League 2015-2016. La situazione di classifica dice: Barcellona 10 punti, Roma 5. Al momento i giallorossi sono secondi ma vanno a giocare sul campo dei campioni in carica; restano favoriti per la qualificazione agli ottavi perchè rispetto al Bayer Leverkusen - che gioca in Bielorussia domani - dovranno poi ospitare il Bate Borisov e tecnicamente possono agilmente tornare davanti. Andiamo dunque a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Barcellona-Roma.

Al Barcellona basta un punto per la matematica qualificazione; il roboante 4-0 sul campo del Real Madrid ha mostrato quanto la squadra di Luis Enrique sia in palla e possa far male sempre e comunque. Rispetto alla squadra che ha dominato al Bernabeu ci aspettiamo almeno due cambi: il primo ovviamente riguarda Leo Messi, che dopo la mezz’oretta di sabato sera si prepara a tornare titolare. Prendendo il posto di Sergi Roberto, che è stato tatticamente perfetto nel Clasico ma che torna in panchina; Iniesta si riprende la posizione di mezzala al fianco di Sergio Busquets e Rakitic, a meno che Luis Enrique non pensi al turnover nel qual caso anche Munir El Haddadi potrebbe avere spazio in mediana. In difesa difficile il recupero di Mascherano, che starà a riposo dopo l’infortunio di sabato; Mathieu ne prenderà il posto come già aveva fatto a Clasico in corso, e giocherà al fianco di Piqué. Dani Alves agisce sulla corsia destra, a sinistra è possibile l’avvicendamento tra Adriano e Jordi Alba mentre in porta, come sempre quando il Barcellona gioca in Champions League, torna il tedesco Ter Stegen che sostituisce Claudio Bravo.

Torna titolare De Rossi, tenuto a riposo precauzionale sabato; sarà dunque lui a guidare la linea mediana, prendendo di fatto il posto di Seydou Keita con le conferme di Pjanic e Nainggolan. Rudi Garcia deve valutare il modulo: potrebbe ancora essere 4-2-3-1 con Pjanic sulla trequarti e Dzeko unica punta, in alternativa - e per posizionarsi specularmente al Barcellona - 4-3-3 classico nel quale Iturbe e Iago Falque sono le frecce esterne (Salah e Gervinho sono ancora ai box, così come Totti). Se così fosse si comporrebbe la solita mediana a tre uomini, con una difesa che dovrebbe prevedere il ritorno di Florenzi come terzino destro e la conferma di Digne dall’altra parte. Attenzione anche alla soluzione che prevede De Rossi impiegato da difensore centrale: in questo caso fuori Rudiger - in ogni caso giocherà Manolas - e a centrocampo si rivedrebbe Vainqueur. In porta come sempre ci sarà Szczesny.

, valida per il girone E di Champions League 2015-2016, è trasmessa dai canali della pay tv del digitale terrestre, in particolare su Premium Sport e Premium Sport HD.