BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Juventus-Manchester City/ Il pronostico di Alessandro Birindelli (esclusiva)

Juventus-Manchester City: il pronostico di ALESSANDRO BIRINDELLI sulla partita di Champions League per la quinta giornata del girone D. La presentazione del match fra Allegri e Pellegrini

Alvaro Morata (Foto Infophoto)Alvaro Morata (Foto Infophoto)

Partita di notevole importanza quella che la Juventus disputerà contro il Manchester City domani sera alle ore 20.45 davanti al pubblico amico dello Juventus Stadium. La situazione nella classifica del girone D vede il City primo con 9 punti, la Juventus seconda con 8, poi il Siviglia a quota 3 e il Borussia Monchengladbach con 2. Con un pareggio la squadra di Massimiliano Allegri sarà sostanzialmente qualificata al turno successivo, ma in ogni caso sarà una partita che i bianconeri proveranno a vincere per tornare al primo posto del girone e fare il bis del successo in Inghilterra, anche approfittando magari di un Manchester City reduce dalla scoppola contro il Liverpool (1-4). Per presentare il pronostico di Juventus Manchester City abbiamo sentito Alessandro Birindelli. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita da vincere per la Juventus per poter chiudere il discorso qualificazione e passare quindi al prossimo turno.

La Juventus quindi non potrebbe accontentarsi del pareggio? Sarebbe rischioso puntare solo su quel risultato, soprattutto contro una squadra come il Manchester City, di ottima qualità tecnica.

Si parla di Lemina e Alex Sandro come possibili titolari: cosa ne pensa? Lemina ha notevoli qualità, è un buon giocatore, ma credo che Allegri si affiderà a giocatori più esperti, più abituati a incontri di valore internazionale. Alex Sandro invece potrebbe essere impiegato. A me è piaciuto molto con il Milan. Ha la capacità di spostare l'azione di gioco della Juventus in avanti. Con i rossoneri è stato decisivo fornendo il passaggio per la rete di Dybala.

Dybala e Morata nell'attacco bianconero? Mandzukic mi è sembrato un po' appannato. Non discutendo il valore di Morata, credo proprio che l'attacco della Juventus sarà formato da Dybala e dallo spagnolo.

Cosa si aspetta dal Manchester City? Il City ha preso una batosta contro il Liverpool perdendo in casa 4-1. E' una squadra strana, capace di perdere e vincere con chiunque. Una squadra che si presenterà a Torino con meno certezze dopo la sconfitta in Premier ma anche tanta voglia di rivalsa dopo questa sconfitta.

Sterling e Aguero: come bloccarli? Sterling è un giocatore molto veloce, la Juventus dovrà evitare le sue ripartenze mantenendo gli spazi stretti. Aguero invece è un centravanti straordinario, tecnicamente e fisicamente fortissimo, capace di segnare in qualsiasi modo, difficile da marcare.

Una partita difficile da interpretare quindi per la Juve... Sì, ma sarà importante che la formazione bianconera sfrutti questa chance di qualificazione per poter passare già in questa giornata agli ottavi. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.