BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Youth League/ Le partite e le classifiche aggiornate. Pari Leverkusen (Gironi e Domestic Champions Path, 24 novembre 2015)

Risultati Youth League, le partite e le classifiche aggiornate (Gironi e Domestic Champions Path, oggi 24 novembre 2015). Torna la Youth League, la Champions dei giovani talenti

Roma Primavera (Infophoto)Roma Primavera (Infophoto)

Il Bayer Leverkusen non va oltre il pareggio (1-1) in casa del Bate Borisov: il rigore di Ciganiks non basta, adesso la Roma è davvero vicina alla qualificazione agli ottavi di finale e con una vittoria nel prossimo turno (in casa contro i bielorussi, già eliminati) festeggerà a prescindere da quanto andrà a finire Bayer Leverkusen-Barcellona, poichè la doppia sfida con entrambe è a favore dei giallorossi. Nelle altre partite vittoria del Chelsea per 4-0 sul campo del Maccabi Tel Aviv; il Lione vince 4-0 contro il Gent mentre l’Olympiacos è passato in vantaggio, in trasferta, contro il Bayern Monaco. 

Altro risultato finale in Youth League: fondamentale pareggio della Roma che a Barcellona rimonta da 0-3 a 3-3 e adesso è molto vicina agli ottavi di finale, questo perchè il Bate Borisov ha chiuso il primo tempo in vantaggio contro un Bayer Leverkusen che rischia la seconda sconfitta consecutiva. Si gioca anche in Israele: il Chelsea sta dominando, come da previsioni, sul campo del Maccabi Tel Aviv, il risultato è 3-0. Iniziate anche le altre partite in programma alle 14 (Bayern Monaco-Olympiacos, Porto-Dinamo Kiev e Lione-Gent), alle 15 c’è Arsenal-Dinamo Zagabria. 

Inizia Barcellona-Roma di Youth League, quinta giornata; da segnalare anche la vittoria del Valencia sul campo dello Zenit San Pietroburgo, partita terminata con il calcio di rigore realizzato da Shalimov al 73’ minuto. Nella classifica del girone H Valencia sempre in testa con 12 punti, lo Zenit San Pietroburgo a questo punto è eliminato e questo significa che il Lione, impegnato alle ore 14 contro il Gent, fa un altro bel passo avanti verso gli ottavi di finale che conquisterà aritmeticamente anche con una sconfitta con uno o due gol di scarto.

E’ iniziata circa un’ora e mezza fa la quinta giornata della Youth League 2015-2016, con il proseguimento delle gare relative ai gironi di qualificazione in vista delle fasi finali dell’anno prossimo. In campo, in quel di San Pietroburgo, i padroni di casa dello Zenit e gli ospiti del Valencia. Una partita valevole per il Gruppo H e che attualmente si trova ancora sullo zero a zero, in perfetta parità. La sfida è attualmente al minuto 75esimo e al fischio finale manca quindi poco più di un quarto d’ora.

Manca poco più di mezz’ora al calcio di inizio della quinta giornata della Youth league, la Champions riservata ai giovani calciatori d’Europa, giunta alla sua terza edizione. Il fischio è fissato alle ore 9.00 di stamattina, con il match in terra russa fra i padroni di casa dello Zenit di San Pietroburgo e gli ospiti spagnoli del Valencia. I Pipistrelli stanno disputando un’ottima Youth League con nove punti ottenuti in quattro gare, ma nel gelo di San Pietroburgo saranno senza dubbio favoriti i giovani calciatori dello Zenit.

Torna la Champions League e come da copione fa capolino anche la Youth League. Anche quest’oggi si giocherà un nuovo turno della coppa continentale riservata ai giovani calciatori appunto d’Europa. Per la precisazione si disputeranno le partite valevoli per la quinta giornata dei gironi, nonché il secondo turno della Domestic Champions Path, fase della Youth League in cui concorrono quelle squadre giovanili la cui prima formazione non si è qualificata in Champions (ad esempio, la Primavera del Torino). Andiamo quindi a vedere i match che si disputeranno quest’oggi. Si inizia presto, visto che già alle 9.00 scenderanno in campo Zenit di San Pietroburgo e Valencia; una gara valevole per il Gruppo H e che si giocherà nel gelo russo. Alle 12.00, invece, sarà la volta della Primavera della Roma di De Rossi, che sarà impegnata in Spagna, al Mini Estadi di Barcellona, contro gli omonimi padroni di casa. I “Lupetti”, sono attualmente terzi nel gruppo E, con cinque punti conquistati in quattro turni, e dietro al Bayer Leverkusen, secondo a sette, e alla capolista blaugrana, che guarda tutti dall’alto a quota 8 punti. Due i match che si giocheranno alle ore 13.00, e precisamente Bate Borison-Bayer Leverkusen, sempre per il girone della Roma, e Maccabi Tel Aviv-Chelsea, sfida invece valevole per il Gruppo G. Alle 14.00, un’ora dopo, si giocheranno invece tre match, a cominciare da quello fra i tedeschi del Bayern Monaco e i greci dell’Olympiakos, sfida valevole per il Gruppo F. Porto-Dinamo Kiev è invece l’incontro che completerà il Gruppo G, mentre per il Gruppo H si giocherà la gara di Lione fra i padroni di casa francesi e il Gent. Infine, la sfida delle ore 15.00, forse la più interessante dell’intero turno: Arsenal-Dinamo Zagabria, con gli inglesi primi a quota 10 punti, seguiti proprio dai croati a 7.

Si giocheranno anche quattro partite per la Domestic Champions Path, tra cui quella del Torino, che alle 20.00 di questa sera ospiterà all’Olimpico gli inglesi del Middlesbrough. Alle 16.00, di scena Legia-Miditjylland, mentre alle 18.00 toccherà a Salisburgo-Besiktas. Infine, alle 19.30 Anderlecht-Servette.