BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

COPPA DAVIS 2015/ Diretta Bemelmans-Murray (risultato finale 0-3) streaming video SuperTennis.tv: la finale Belgio-Gran Bretagna è 1-1 (27 novembre)

Coppa Davis 2015, diretta Goffin-Edmund e Bemelmans-Murray: si giocano oggi a Gent i primi due match di singolare per l'attesa finale del torneo, Belgio-Gran Bretagna (dalle ore 13:30)

(dall'account ufficiale facebook.com/DavisCupTennis)(dall'account ufficiale facebook.com/DavisCupTennis)

 Belgio-Gran Bretagna 1-1: la prima giornata della finale di Coppa Davis 2015 si chiude come prevedibile con la parità fra le due squadre. Infatti pochi minuti fa Andy Murray ha conquistato la vittoria ai danni di Ruben Bemelmans nel secondo singolare della prima giornata a Gand. Per lo scozzese un successo in tre set con il punteggio di : nel terzo parziale dunque Murray ha dovuto soffrire più che in precedenza, si è anche trovato sotto 4-5 ma nel momento decisivo ha conquistato tre giochi consecutivi che hanno chiuso il set e l'intero incontro. Riequilibrata così la situazione dopo la vittoria di David Goffin in cinque set su Kyle Edmund, lo spartiacque forse decisivo della finale sarà il doppio in programma domani pomeriggio alle ore 15.00. 

La finale di Coppa Davis 2015 Belgio-Gran Bretagna sta confermando i pronostici nel secondo singolare, fin qui dominato da Andy Murray su Ruben Bemelmans a Gand. Il campione scozzese sta imponendo la sua superiorità e dopo il 6-3 del primo set si è imposto nel secondo parziale con un ancora più netto 6-2 che ci fa pensare che per il belga sarà un'impresa quasi impossibile ribaltare le sorti di questo incontro. Se Murray riuscirà a conquistare anche il terzo set, porterà in parità (1-1) il punteggio complessivo della finale che si è aperta con la vittoria di David Goffin su Kyle Edmund.

La finale di Coppa Davis 2015 Belgio-Gran Bretagna sta proponendo il secondo singolare, che è iniziato come da pronostico. Infatti Andy Murray ha vinto il primo set contro Ruben Bemelmans con un netto 6-3 che era dettato anche dall'abisso che li separa nella classifica mondiale Atp, che vede Murray al numero 2 e Bemelmans in posizione 108. Il primo singolare, vinto dal favoritissimo David Goffin su Kyle Edmund solamente al quinto set, ci ha ricordato che in Coppa Davis tutto è possibile, ma lo scozzese ha iniziato nel migliore dei modi il suo match e certamente proverà a conquistarlo in tre set per poi concentrarsi nel migliore dei modi sul doppio di domani.

Il primo punto della finale di Coppa Davis 2015 è andato ai padroni di casa al termine di una partita dai due volti. David Goffin ha infatti battuto Kyle Edmund in cinque set con il punteggio di , che da solo racconta nel migliore dei modi una partita nettamente divisa in due. Alla lunga comunque Goffin ha fatto valere la superiorità certificata dalle classifiche mondiali e che è diventata totale nel quinto e decisivo set, nel quale il tennista britannico non è riuscito a conquistare nemmeno un game. Tutto come previsto dunque, anche se il pubblico di Gand certamente auspicava di non dover soffrire così tanto per conquistare un punto sulla carta scontato. Fra pochi minuti avrà invece inizio il secondo singolare fra Ruben Bemelmans ed Andy Murray: stavolta è l'ospite ad avere tutti i favori del pronostico, vedremo se riuscirà ad onorarli, possibilmente senza spendere troppo visto che scenderà in campo anche domani in doppio.

La finale di Coppa Davis 2015 Belgio-Gran Bretagna ci propone subito un epilogo al quinto set per il primo singolare Goffin-Edmund. Adesso però l'inerzia dell'incontro sembra essere tutta a vantaggio del padrone di casa David Goffin, che nel quarto parziale si è esaltato vincendolo con un 6-1 che si commenta da solo. Dopo avere fatto una figuraccia nei primi due set al cospetto di Kyle Edmund, che certamente è inferiore a lui come testimonia il ranking Atp, Goffin sta raddrizzando la situazione e adesso deve completare l'opera per regalare il primo punto al Belgio, più sofferto del previsto. A meno che Edmund non firmi l'impresa, che a questo punto sarebbe ancora più clamorosa che nei primi due set...

La finale di Coppa Davis 2015 Belgio-Gran Bretagna regala il primo sorriso ai padroni di casa: David Goffin ha vinto il terzo set contro Kyle Edmund e quindi il primo singolare si prolunga almeno al quarto set. Un'affermazione netta per il tennista di casa, che si è imposto per 6-2 facendo valere una superiorità che sulla carta doveva essere netta ma che nei primi due set non si era vista per niente - anzi, era stato l'esatto contrario. Adesso viene il difficile per Edmund, che è ancora in vantaggio ma deve arginare la rimonta di Goffin, spinta pure dal pubblico di Gand: il bello deve ancora venire...

La finale di Coppa Davis 2015 Belgio-Gran Bretagna continua ad essere nel segno dei britannici: il secondo set di Goffin-Edmund ha spazzato via ogni dubbio sulla bonta del successo nel primo parziale di Kyle Edmund, che si è imposto pure nel secondo con un perentorio 6-1. Praticamente perfetta la prestazione fino a questo momento del numero 100 del Mondo, mentre lo sbigottito pubblico di Gand si chiede cosa stia succedendo all'idolo di casa David Goffin, fino a questo momento a dir poco irriconoscibile. A questo punto al belga non resta altro che cercare una grande rimonta per vincere al quinto set, mentre Edmund è ad un passo dal portare alla Gran Bretagna un punto insperato, che potrebbe facilitare il compito di Andy Murray, impegnato a seguire contro Ruben Bemelmans.

La finale di Coppa Davis 2015 Belgio-Gran Bretagna inizia con non ti aspetti: il primo set di Goffin-Edmund viene conquistato dallo sfavorito britannico per 6-3, anche se l'andamento della partita merita qualche riflessione. Infatti l'inizio della partita si è rivelato un vero e proprio incubo per l'idolo di casa David Goffin, che si ritrova sotto per 0-5 pur giocando davanti al proprio pubblico, su una superficie gradita e contro un avversario nettamente peggiore. Kyle Edmund infatti è numero 100 del ranking Atp, Goffin 16, ma forse la tensione di dover vincere a tutti i costi blocca Goffin mentre Edmund vola sulle ali dell'entusiasmo fino ad avere un set point nel sesto game: qui però è lui a bloccarsi, subisce la rimonta del belga che vince tre game consecutivi prima di riuscire a chiudere al nono gioco. Goffin avrà comunque trovato la strada giusta oppure Edmund può continuare a stupire? Parola al secondo set...

Tutto è pronto per dare vita alla finale di Coppa Davis 2015 tra Belgio e Gran Bretagna. Fra pochi minuti, cioè alle ore 13.30, avrà inizio il primo singolare Goffin-Edmund sulla terra rossa indoor di Gand. Non ci sono precedenti fra David Goffin e Kyle Edmund, ma il pronostico è tutto dalla parte del padrone di casa, mentre a seguire si giocherà Bemelmans-Murray che vedrà il britannico grande favorito. Sulla carta questa giornata dovrebbe chiudersi sul punteggio di 1-1, visto che entrambe le formazioni devono fare i conti con una grande differenza di valore fra il primo e il secondo singolarista, tanto è vero che entrambi i capitani hanno fatto scelte conservative, in particolare il Belgio risparmia Darcis in vista del doppio. Tutto facile per Goffin e poi per Murray? Sarà il campo a dirlo...

Della Coppa Davis 2015, avrà inizio alle ore 13.30 con il primo singolare Goffin-Edmund. Sarebbe bello parlare soltanto di questa sfida affascinante fra il Belgio che torna in finale per la prima volta dal lontanissimo 1904 e la Gran Bretagna, grande storica della Davis che però non vince dal 1936 e non arrivava in finale dal 1978, eppure non possiamo dimenticare che a Gand si giocherà con eccezionali misure di sicurezza a causa delle note vicende delle ultime due settimane che hanno reso il Belgio un Paese blindato. Siamo a 55 km dalla capitale Bruxelles, ma questo non basta: ecco allora il divieto assoluto di introdurre al Flanders Expo borse e zaini e controlli severissimi all'ingresso, con un numero di poliziotti degno di un evento tipo G8. Misure che sono necessarie, sperando che possa vincere lo sport...

Inizierà quest’oggi la finale di Coppa Davis 2015, con la sfida fra la nazionale del Belgio e quella della Gran Bretagna. Due le gare in programma tra cui anche quella fra il belga Bemelmans e il britannico Andy Murray. Quest’ultimo è uscito allo scoperto nelle ultime ore e in vista del match ha raccontato le proprie sensazioni: «E' ovvio che sia nervoso ma si tratta di un fattore positivo, quando non lo sono è perché sono preoccupato. Questa è una grande occasione per noi. Ci siamo preparati al meglio, tutti sono emozionati per la finale di Davis. Spero riusciremo a vincere».

E Ruben Bemelmans-Andy Murray introducono oggi, a partire dalle ore 13:30, la finale di Coppa Davis 2015. Belgio-Gran Bretagna, Flanders Expo di Gent: il regolamento prevede due incontri di singolare oggi e due domenica (naturalmente ogni singolo giocatore non può giocare più di due match, ne può effettuare solo uno al giorno e un singolo incontro non si può ripetere), con il doppio che si disputa al sabato. Cinque match in tutto: la prima nazionale a vincerne tre porterà a casa l’insalatiera.

Belgio-Gran Bretagna è una finale inattesa: basti pensare che i britannici per arrivare fino a qui hanno eliminato Stati Uniti, Francia e Australia che sembravano avere qualcosa in più. Il Belgio ha fatto fuori la Svizzera campione uscente ma priva di Federer e Wawrinka, poi il Canada e infine l’Argentina in un’appassionante semifinale. Del resto la formula della Coppa Davis apre a sorprese di questo genere: avere un giocatore tra i primi al mondo può fare la differenza rispetto ad una nazionale che ha tanti buoni elementi ma nessun top (per esempio l’Argentina, o la stessa Australia che però per gli anni a venire sarà una seria minaccia per tutti). E’ una finale anche storica: c’è un precedente solo, risalente all’unica volta in cui il Belgio si è giocato il titolo.

Dobbiamo tornare a 111 anni fa, quarta edizione del torneo e seconda vittoria consecutiva della Gran Bretagna che a Londra vinse con uno schiacciante 5-0 in un’edizione che prevedeva ancora un solo turno di spareggio e il campione uscente che aspettava in finale. Il torneo si chiamava ancora International Lawn Tennis Challenge: altri tempi, decisamente.

Oggi a decidere la vittoria potrebbero essere sostanzialmente due fattori: innanzitutto il doppio di sabato, e poi la sfida ipotetica della domenica tra Edmund e Bemelmans (ipotetica perchè i due capitani potranno decidere di cambiare i singolaristi, il Belgio ha Steve Darcis mentre la Gran Bretagna potrebbe schierare James Ward. Pare infatti evidente che Goffin (numero 16 ATP e molto vicino alla Top Ten) e Murray, che non ha certo bisogno di presentazioni, siano troppo superiori ai loro rispettivi avversari; così come sembra chiaro che lo scozzese sia favorito sul collega. Quindi, ragionando sui pronostici, possiamo dire che la Gran Bretagna potrebbe essere sul 2-1 dopo il doppio: i fratelli Murray costituiscono un’ottima coppia, in particolare Jamie (maggiore di un anno) è uno straordinario doppista e ha giocato le ATP Finals due settimane fa (in coppia con John Peers).

Tuttavia se il doppio belga (sulla carta Darcis e Kimmer Coppejans, ma in semifinale il secondo era stato affiancato da Bemelmans) dovesse avere la meglio, il Belgio sarebbe clamorosamente favorito; sempre che Edmund non riesca a battere Bemelmans (o Darcis, schierato come singolarista contro l’Argentina e autore del punto decisivo), così da sparigliare le carte. Insomma vedremo una finale decisamente equilibarata, che si giocherà sui singoli punti; forse il Belgio ha qualche risorsa in più nei suoi giocatori, la Gran Bretagna sa bene che anche due vittorie di Andy Murray potrebbero non servire. 

La diretta tv di Belgio-Gran Bretagna, finale di Coppa Davis 2015, sarà trasmessa da SuperTennis, web-tv tematica che trovate al numero 64 del vostro telecomando oppure al 224 accedendo dalla pay tv satellitare di Sky; tutti gli appassionati avranno a disposizione anche la diretta streaming video dell’evento, consultando il sito www.supertennis.tv. Ricordiamo inoltre che il portale ufficiale del torneo è www.daviscup.com; qui troverete tutti gli aggiornamenti e le informazioni utili sulla finale di Gent, e potrete anche consultare i rispettivi account presenti sui social network, in particolare Facebook (www.facebook.com/DavisCupTennis) e Twitter (@DavisCup).

© Riproduzione Riservata.