BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Salernitana-Pro Vercelli (risultato finale 1-2): info streaming video e tv, cronaca e tabellino (Serie B 15^giornata, 27 novembre 2015)

Diretta Salernitana-Pro Vercelli: info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita di Serie B in programma venerdì 27 novembre 2015 allo stadio Arechi (anticipo 15^giornata)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

La Pro Vercelli espugna il campo della Salernitana e porta a casa l'intera posta in palio nell'anticipo della quindicesima giornata del campionato di Serie B. All'Arechi termina due a uno per la squadra allenata da Foscarini, con Mustacchio in formato trascinatore. I padroni di casa partono meglio ma sono i piemontesi a rendersi pericolosi al quarto costringendo Strakosha ad un'uscita pericolosa. La formazione bianconera passa al decimo, sugli sviluppi di un contropiede orchestrato da Di Roberto e finalizzato da Mustacchio con freddezza. La Salernitana risponde attorno alla mezzora con un tentativo ravvicinato da parte di Coda ma Pigliacelli para in due tempi. Pochi minuti dopo è ancora il portiere della Pro Vercelli a dire di no a Donnarumma dentro l'area da rigore. Nel finale di frazione i padroni di casa ci riprovano con Gabnionetta ma il suo tentativo si spegne alto sopra la traversa. Nella ripresa i campani partono con la giusta determinazione ed iniziano a premere sull'acceleratore. Al sessantesimo ci prova Donnarumma di testa ma Pigliacelli risponde presente. Quattro minuti dopo l'attaccante della Salernitana trova la rete dell'uno a uno con una girata sulla spizzata di Coda: 1-1. I padroni di casa si ingolosiscono e cercano la rimonta; a dodici minuti dalla fine, però. Mustacchio castiga Strakosha con un colpo di testa sui suggerimento del solito Di Roberto. Finisce due a uno per la Pro Vercelli, granata ko davanti al proprio pubblico. (Jacopo D'Antuono)

E' terminato sul punteggio di due a uno in favore della Pro Vercelli l'anticipo cadetto tra la Salernitana di Torrente e i piemontesi allenati da Foscarini. Apre le marcature Mustacchio al decimo minuto del primo tempo, sugli sviluppi di un contropiede orchestrato da Di Roberto. I padroni di casa provano a scuotersi e pareggiano momentaneamente i conti con una girata di Donnarumma durante la ripresa. Nel momento migliore dei granata gli ospiti tornano in vantaggio con Mustacchio che firma il suo bis personale con un bel colpo di testa. Tre punti ai bianconeri. 

Quando siamo giunti oltre l'ottantacinquesimo minuto della partita tra Salernitana e Pro Vercelli, il punteggio è fermo sul due a uno in favore della formazione piemontese. Bianconeri nuovamente in vantaggio al settantottesimo minuto con un colpo di testa vincente da parte di Mustacchio  che insacca in rete il cross al bacio di Di Roberto. Docci fredda per i granata, sotto di un gol a pochi giri di lancetta dal triplice fischio finale. 

Oltre sessantacinque minuti sul cronometro e punteggio fermo sull'uno a uno all'Arechi dove la Salernitana ha da poco pareggiato i conti contro la Pro Vercelli. Al sessantaquattresimo minuto, infatti, i padroni di casa trovano la via del gol con un girata ben calibrata da parte di Donnarumma che controlla al meglio una spizzata di Coda dentro l'area e scaraventa in rete. Partita molto gradevole con tante occasioni da ambo le parti; le due squadre non si stanno assolutamente risparmiando. 

E' ricominciato da oltre cinque minuti di gioco il secondo tempo tra Salernitana e Pro Vercelli con il punteggio sempre fermo sull'uno a zero in favore della formazione piemontese. Durante l'intervallo la Salernitana ha effettuato un cambio, inserendo Milinkovic al posto di Sciaudone. Nessuna sostituzione invece nelle fila della Pro Vercelli allenata da Foscarini che riparte con gli stessi undici della prima frazione di gioco. Buon approccio al secondo tempo da parte dei padroni di casa che stanno cercando di intensificare la propria manovra offensiva. 

Quasi quaranta minuti di gioco sul cronometro e risultato fermo sullo uno a zero in favore della Pro Vercelli, nella sfida dell'Arechi tra la Sakernitana e i piemontesi. La squadra di Foscarini dopo aver trovato il vantaggio ha acquisito sicurezza e sta gestendo l'uno a zero siglato da Mustacchio in ripartenza con efficacia. Granata pericolosi con un tiro ravvicinato di Donnarumma, sul quale l'estremo difensore avversario Pigliacelli si oppone con prontezza. 

Quando siamo giunti oltre il ventesimo minuto del primo tempo, il punteggio tra Salernitana e Pro Vercelli è di uno a zero in favore della formazione piemontese. Al decimo minuto, infatti, sugli sviluppi di una splendida ripartenza i ragazzi di Foscarini passano in vantaggio con un gol di Mustacchio, bravo a concretizzare l'invito in area da rigore da parte di Di Roberto. I granata hanno subito la rete dello svantaggio ne loro momento migliore; Pro Vercelli più sicura di se e autoritaria nel possesso palla dopo la rete.

E' cominciata da circa cinque minuti di gioco la sfida dell'Arechi tra Salernitana e Pro Vercelli con il punteggio ancora fermo sullo zero a zero. Ritmi abbastanza alti in avvio con la formazione granta fin da subito intraprendente. Al primo minuto Rossi crossa dal fondo e per poco non trova l'impatto vincente di Donnarumma. I piemontesi reagiscono al quarto con un cross insidioso dalla destra per Marchi, Strakosha rischia il pasticcio in uscita ma poi rimedia prontamente. 

Tutto pronto allo stadio Arechi di Salerno, di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra la Salernitana padrona di casa e la Pro Vercelli. Strakosha; Colombo, Empereur, Franco, A.Rossi; Odjer, Pestrin, Sciaudone; Gabionetta; A.Donnarumma, M.Coda In panchina: Terracciano, Pollace, Moro, Perrulli, Troianiello, Bovo, Ronchi, Trozzo, Milinkovic Allenatore: Vincenzo Torrente Pigliacelli; Bani, M.Coly, Legati, M.Scaglia; Germano, Matute, Scavone; Mustacchio, Marchi, Di Roberto In panchina: Melgrati, Berra, Rossi, Redolfi, Gatto, Beltrame, Filippini, Ardizzone, Beretta Allenatore: Claudio Foscarini Arbitro: Daniele Martinelli (sezione di Roma) 

Nonostante un po' di alti e bassi, Torrente non ha mai modificato l'assetto tattico della Salernitana in questa stagione, insistendo su un 4-3-3 ormai stabile nell'interpretazione dei vari ruoli. Coda ha vinto la concorrenza per il ruolo di centravanti anche grazie alla sua abilità come attaccante di manovra, ed il ghanese Odjer si è imposto fra i tre di centrocampo, così come sulla corsia difensiva di destra il più esperto Colombo è stato preferito all'ex Lazio Primavera Pollace. 4-3-3 anche per la Pro Vercelli di Foscarini, che dal momento dell'arrivo del tecnico ex Cittadella in panchina ha fatto della difesa il suo punto di forza. Solo due gol subiti nelle ultime cinque partite dai piemontesi, paradossalmente costati due sconfitte contro Bari e Modena, a riprova di una coperta ancora troppo corta nella rosa della formazione vercellese.

Naviga con il vento in poppa la Pro Vercelli di Foscarini, che grazie alle tre vittorie nelle ultime quattro gare si è tirata fuori dalla zona retrocessione della classifica e ora si trova a 17 punti, gli stessi dello Spezia che a inizio stagione veniva considerata una delle favorite alla promozione. Con due punti di meno troviamo la Salernitana, reduce dal pareggio esterno in rimonta sul campo del Latina (2-2). Quella tra queste due squadre è una sfida diretta per la salvezza, e in casa la Salernitana ha totalizzato 11 punti, bottino un po' magro in 7 gare interne; lontano dal Piola, la Pro Vercelli ha vinto solamente una volta, quando ha espugnato il campo dell'Ascoli. Salernitana e Pro Vercelli non si sono mai ritrovate l'una contro l'altra sullo stesso terreno di gioco, non avendo mai giocato nella stessa categoria, almeno in epoca recente.

Sarà diretta dall'arbitro Daniele Martinelli della sezione di Roma. La Salernitana è dura a morire. Lo ha dimostrato anche sabato scorso sul campo del Latina, quando sotto di due reti sembrava destinata ad incassare un'amara sconfitta; è arrivata però la doppietta dello scatenato Alfredo Donnarumma, che al pari dell'ex compagno di squadra Lapadula, oggi al Pescara, sembra essersi adattato in fretta alla realtà del campionato cadetto.

E soprattutto entrambi sembrano aver trovato il rendimento realizzativo che ne aveva fatto la coppia d'oro del campionato di Lega Pro con la maglia del Teramo. Il pari in casa dei pontini ha permesso alla Salernitana di rimanere in linea di galleggiamento, in una corsa per la salvezza che appare difficile sin da ora. Servirà subito una conferma in uno dei due anticipi della quindicesima giornata del campionato di Serie B, quando venerdì 27 novembre 2015 alle ore 21:00 la Salernitana affronterà allo stadio Arechi la Pro Vercelli.

Nell'ultimo turno di campionato la squadra di Foscarini ha battuto 2-0 il Como, proseguendo nel l'ottimo rendimento casalingo mantenuto dall'arrivo del nuovo tecnico, in panchina al posto di Scazzola. I gol di Germano e Mustacchio sono stati ossigeno puro per i piemontesi, che fuori casa però non riescono ad esprimersi con la stessa efficacia. L'esame dell'Arechi sarà importante, anche perché la Salernitana cercherà a tutti i costi una vittoria che le garantirebbe il sorpasso in classifica.

Queste le probabili formazioni del match dell'Arechi. La Salernitana dovrebbe affrontare la sfida con Strakosha in porta: il portiere albanese che si è riscattato con una grande prestazione contro il Latina, cancellando le incertezze di inizio stagione. Sulla fascia destra ci sarà Colombo mentre Andrea Rossi presidierà la corsia opposta, mentre il brasiliano Empereur farà coppia con Lanzaro al centro della retroguardia. Moro, il ghanese Odjer e Bovo favoriti per il terzetto di centrocampo con il brasiliano Gabionetta e Donnarumma che si muoveranno da esterni d'attacco al fianco del centravanti Massimo Coda, ex Parma.

Nella Pro Vercelli spazio al portiere cresciuto nel settore giovanile della Roma Pigliacelli, Bani e Scaglia terzini, il senegalese Mohamed Coly affiancato da Legati al centro. Sulla mediana Emmanuello, Germano e Scavone copriranno le spalle al tridente composto da Mustacchio, Di Roberto e Marchi in posizione di centravanti. Punti salvezza pesanti in palio all’Arechi: i bookmaker concedono i favori del pronostico alla Salernitana, la cui vittoria interna viene quotata 2.10 da Eurobet.

Quote più alte proposte da Sisal Matchpoint per il pareggio, 3.15, e per la vittoria piemontese fissata ad un moltiplicatore di 4.00. Dopo il pareggio in rimonta in casa del Latina, l'allenatore della Salernitana VIncenzo Torrente ha parlato chiaramente di punto che fa morale per una squadra che dovrà comunque rincorrere la salvezza come suo obiettivo principale, in una stagione che ha visto il sodalizio granata tornare in Serie B dopo diversi anni di assenza. Salvezza chiodo fisso anche per la Pro Vercell: Claudio Foscarini si è rallegrato nel vedere i suoi affrontare l'impegno contro il Como fanalino di coda con grande rabbia agonistica e determinazione.

La partita di Serie B tra Salernitana e Pro Vercelli sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 2 HD (il numero 252): telecronaca dalle ore 21:00, a seguire il post partita fino alle 23:30. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati al pacchetto il codice d'acquisto pay-per-view è 488452.

Sul canale Super Calcio HD (numero 206) andrà in onda il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti in tempo reale tra i due anticipi delle ore 21 (oltre a Salernitana-Pro Vercelli si giocherà anche Cesena-Pescara). Analogamente Rai Radio 1 (FM 89,3) aggiornerà sull'andamento delle due sfide all'interno del programma Zona Cesarini, in onda dalle ore 21:05 e fino alle 23:00.