BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Avellino-Perugia: quote e ultime novità. I diffidati (Serie B 15^giornata, oggi sabato 28 novembre 2015)

Probabili formazioni Avellino-Perugia: quote e ultime novità. (Serie B 15^giornata, oggi sabato 28 novembre 2015). Ecco le ultime sulle formazioni della sfida di oggi pomeriggio

Perugia (Infophoto) Perugia (Infophoto)

Si incontrano al Partenio l'Avellino di Attilio Tesser e il Perugia di Pierpaolo Bisoli per una sfida tra due squadre che vivono un momento molto diverso. Andiamo a vedere quali sono i diffidati della gara in questione. Nell'Avellino dovranno fare attenzione al giallo quelli che scenderanno in campo tra Arini, Mokulu e Nica. Dall'altra parte invece a rischio ci sono Parigini e Zebli.

Dal Partenio Lombardi di Avellino, a partire dalle ore 15.00 di oggi pomeriggio, di scena la sfida fra i padroni di casa irpini e gli ospiti del Perugia, gara valevole per il quindicesimo turno del campionato di Serie B 2015-2016. L’Avellino si trova al sedicesimo posto in classifica assoluto, con 16 punti conquistati dopo aver vinto quattro delle scorse 14 gare, con sei sconfitte e quattro pareggi. Lo scorso weekend, durante il tredicesimo turno, sconfitta all’Adriatico contro il Pescara per tre a due. Sta meglio il Perugia, che invece di punti ne ha ottenuti fino ad oggi 18, che valgono l’11esimo posto in graduatoria. Il ruolino di marcia dei perugini racconta di quattro vittorie, sei pari e quattro sconfitte. Lo scorso turno, roboante successo interno al Curi ai danni di un Brescia annichilito con il risultato di quattro reti a zero. Andiamo a vedere le ultime sulle probabili formazioni di Avellno-Perugia, con uno sguardo alle quote e ai pronostici.

Per la partita di questo pomeriggio del Partenio Lombardi, l’agenzia di scommesse Snai vede gli irpini favoriti, con la quota per l’1 pari a 2.40, contro invece il 3.20 assegnato al successo del Perugia. Il pareggio, infine, paga 3 volte la nostra puntata.

Per la gara di oggi pomeriggio, il tecnico dell’Avellino, Attilio Tesser, dovrà fare a meno di quattro giocatori, a cominciare dallo squalificato Castaldo, fermato dal Giudice Sportivo dopo la sfida con il Pescara. Out in infermeria, invece, il trio Biraschi, Ligi, Rea. Nonostante la sconfitta di settimana scorsa, il tecnico degli irpini dovrebbe riproporre praticamente lo stesso 11. Spazio quindi ad un 4-3-1-2 con davanti la coppia d’attacco formata da Trotta e Mokulu, entrambi supportati dal trequartista, il numero 26 Bastien. A centrocampo, cabina di regia affidata a Jidayi, con Arini interno di destra e Gavazzi a sinistra. In difesa, invece, ci sarà l’unico cambio rispetto a settimana scorsa, con Biraschi, infortunato, che sarà sostituito in mezzo da Visconti, che affiancherà Chiosa, mentre sulle due corsie avremo Nica a destra e Giron a sinistra. Il portiere sarà il numero 1 Frattali.

Salifu infortunato, e Comotto squalificato sono gli unici due indisponibili per l’allenatore del Perugia, Bisoli. Anche i perugini dovrebbero riproporsi in campo con la stessa squadra che una settimana fa ha travolto il Como in casa. L’unico cambio dovrebbe verificarsi nel tridente d’attacco, dove Fabinho potrebbe lasciare spazio a Zapata sull’out di destra, con Ardemagni punta centrale e Parigini a sinistra. A centrocampo, Taddei occuperà la cabina di regia, con l’aiuto dei due interni che saranno Della Rocca a sinistra e Rizzo a destra. Infine la linea difensiva, dove Volta e Belmonte saranno i due centrali, con Del Prete terzino destro e Spinazzola sulla fascia mancina. In porta andrà il numero 1 Rosati.