BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Como-Bari: quote e ultime novità. I diffidati (Serie B 15^giornata, oggi sabato 28 novembre 2015)

Probabili formazioni Como-Bari: quote e ultime novità. (Serie B 15^giornata, oggi sabato 28 novembre 2015). Ecco le ultime sulle formazioni della sfida di oggi pomeriggio

Bari (Infophoto)Bari (Infophoto)

Il Como fanalino di coda della Serie B si trova a ospitare il frizzante Bari di Davide Nicola che ha agganciato in seconda posizione il Crotone. Andiamo a vedere quali sono i diffidati di questa partita. A rischiare l'ammonizione che porta alla squalifica se giocheranno sono due calciatori del Bari, Porcari e Del Grosso, visto che nel Como non ci sono giocatori in diffida.

Il Como tornerà quest’oggi in campo, a partire dalle ore 15.00, per sfidare fra le mura domestiche dello stadio Sinigaglia, il Bari di Nicola. Campionato decisamente difficoltoso quello sin quei vissuto dalla compagine lariana, che continua ad essere ancorata all’ultimissimo posto in classifica, con appena otto punti ottenuti con una sola vittoria, ben 8 sconfitte e cinque pareggi. Lo scorso weekend, sconfitta di Vercelli contro i padroni di casa della Pro per due reti a zero. Di tutt’altro livello invece il campionato del Bari, che ha conquistato ben 28 punti, che valgono il secondo posto in classifica al pari del Crotone. Pugliesi che hanno vinto otto delle scorse 14 gare, con due sole sconfitte e quattro pareggi. L’ultimo turno, vittoria di misura per una rete a zero al San Nicola contro il Livorno. Di seguito le ultime sulle probabili formazioni di Como-Bari.

Secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse, Snai, il Bari è ovviamente la squadra favorita, con la quota per il due pari a 2.25, contro la vittoria del Como che pagherebbe 3.30 volte la nostra puntata. Il segno X, infine, è quotato 3.15.

Grandi problemi di formazione per l’allenatore del Como, Festa, che per la sfida di oggi dovrà rinunciare a ben tre giocatori squalificati, leggasi Casoli, Marconi, Sbaffo. In infermeria, invece, troviamo Cristiani, Fietta e infine Madonna. I lariani dovrebbero scendere in campo con un classico 4-4-2 con davanti la coppia d’attacco formata da Ebagua e Ganz, mentre sui due esterni ci saranno Bentivegna a destra con Jakimovski a sinistra; in mezzo, spazio alla coppia di mediani composta da Brillante e Bessa. La difesa sarà invece formata da Ambrosini terzino di destra con Garcia Tena sul versante mancino, mentre in mezzo agirà la coppia di centrali formata dall’ex Roma Cassetti e da Giosa. In porta, come al solito, Simone Scuffet.

Qualche problema di formazione anche per il Bari, soprattutto a centrocampo, visto che mancherà lo squalificato Gentsoglu, nonché i tre infortunati Defendi, Donkor e Porcari. Nicola dovrebbe optare per un 4-3-3 con il numero 1 Guarna a curare la porta, difesa a quattro formata da Sabelli nel ruolo di terzino di destra, con Gemiti sulla fascia mancina, mentre in mezzo spazio ai due centrali Contini e Rada. A centrocampo Romizi sarà l’interno di destra, mentre Valiani agirà a sinistra, con Donati a dettare i ritmi e i tempi di gioco. Infine il tridente d’attacco, composto dalla prima punta Maniero, e dai due esterni che saranno il numero 10 De Luca e l’ex Torino Rosina.