BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Palermo-Juventus (0-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 14^ giornata)

Pagelle Palermo-Juventus 0-3, i voti della partita per il Fantacalcio: i migliori e i peggiori del posticipo domenicale del Barbera, 14^ giornata del campionato di Serie A 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

La Juventus travolge il Palermo con un netto 0-3 e si riaffaccia nelle zone nobili della classifica di Serie A Tim. Apre le danze Mandzukic, raddoppia Sturaro; il tris è firmato da Zaza in pieno recupero.

La squadra di Ballardini si smarrisce dopo aver subito l'uno a zero da Mandzukic e torna, mentalmente, negli spogliatoi prima del novantesimo subendo altri due gol.

Bianconeri spietati e concentrati fino alla fine. Questi tre punti permettono alla vecchia signora di fare un bel balzo in avanti in classifica.

Direzione arbitrale abbastanza sicura ed equa. Forse esagera con qualche cartellino di troppo.

Si è chiuso sullo zero a zero il bel primo tempo del Barbera tra Palermo e Juventus. Avvio di gara piuttosto brillante, con i siciliani pericolosi dopo otto minuti con un tentativo di controbalzo da parte di Brugman, che termina alto sopra la traversa. I rosanero premono sull'acceleratore e provano ad impensierire Buffon con una conclusione di Vazquez, che non centra lo specchio della porta. La vecchia signora si affaccia dalle parti di Sorrentino attorno al ventitreesimo minuto con un colpo di testa di Chiellini che finisce sul fondo. Due minuti dopo i padroni di casa mettono i brividi a Buffon con un tiro violento di Gilardino, che finisce fuori non di molto. Il punteggio non si sblocca ma a dieci minuti dal duplice fischio è la Juventus a sfiorare il vantaggio con Bonucci che impatta di testa su un cross dalla bandierina e non trova la porta di un soffio. Al quarantatreesimo altra chance per il Palermo con la sponda di Gila per Vazquez, il cui tiro non preoccupa l'estremo difensore bianconero.

La squadra di Ballardini sta giocando una buona partita, mantenendo equilibrio tra i reparti senza rinunciare ad attaccare. E' tra i più pimpanti in fase offensiva, dialoga bene con Gilardino. E' apparso un pò incerto in almeno un paio di interventi.

I bianconeri sono venuti fuori nel finale ma faticano a pungere. Bene il giro palla. Se la cava bene in fase difensiva, non rinuncia mai a proporsi nelle mischie avversarie.   Non è ancora riuscito ad incidere in questa partita. Prova ancora poco convincente. (Jacopo D'Antuono)