BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Napoli-Inter (2-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 14^ giornata)

Pubblicazione:lunedì 30 novembre 2015 - Ultimo aggiornamento:lunedì 30 novembre 2015, 23.51

Foto Infophoto Foto Infophoto

PAGELLE NAPOLI-INTER: I VOTI DEI NERAZZURRI

HANDANOVIC 6,5 - Bravissimo nel tenere viva la squadra negando il 3-1 a Higuain che avrebbe di fatto chiuso la partita, incolpevole sui gol subiti.

D'AMBROSIO 6 - Bravo negli uno contro uno, nessun attaccante del Napoli riesce a superarlo, un po' meno nei passaggi e nei fraseggi.

MIRANDA 7 - Partita monumentale in difesa, non si contano i recuperi e le chiusure difensive sui giocatori del Napoli. Tuttavia viene sovrastato da Higuain sul gol del 2 a 0, ma l'episodio non pregiudica il suo voto. Sfortunatissimo nel finale quando colpisce il palo all'ultimo secondo.

MURILLO 7 - Strepitoso quando in scivolata nega a Higuain la tripletta, ma è solo la punta dell'iceberg di un'ottima prestazione che i due gol subiti dall'Inter macchia in piccola parte.

NAGATOMO 4,5 - Forse l'espulsione è una punizione troppo eccessiva, ma due falli da ammonizione in meno di 45 minuti sono troppi in una gara nevralgica come questa.

GUARIN 5,5 - Primo tempo discreto quando sfiora anche il gol dell'uno pari, poi nella ripresa si fa prendere dal nervosismo e comincia a litigare con Allan, Mancini non può permettersi di restare in nove e lo sostituisce.

BIABIANY 6 - Impiega poco a entrare in partita, serve un ottimo cross per Ljajic che viene anticipato da Reina prima di calciare

MEDEL 5,5 - Pur essendo diffidato Mancini lo schiera dal primo minuto, visto che deve già rinunciare a Felipe Melo, e non essendo nemmeno al top della forma non lascia il segno sul match.

BROZOVIC 6 - Tanta buona volontà da parte sua, arriva spesso al tiro ma è impreciso sotto porta, avrebbe dovuto essere più altruista e mettersi a disposizione di Ljajic, decisamente più ispirato.

PERISIC 5,5 - Garantisce movimenti e coperture, ma è spesso impreciso quando si tratta di finalizzare e non lascia il suo marchio sulla partita come avrebbe potuto

JOVETIC 6,5 - Entra nel finale e nei pochi minuti a disposizione potrebbe firmare clamorosamente la rete del due pari, ma trova il palo e non gli resta che la disperazione.

ICARDI 5 - Primo tempo sterile, dove non combina praticamente nulla grazie all'ottimo lavoro della difesa del Napoli, nell'intervallo lascia il posto a Telles dopo l'espulsione di Nagatomo.

TELLES 6,5 - Non era facile entrare in una partita come questa con l'Inter in 10 uomini, ma non si fa prendere dalla tensione e si rende protagonista di una gara molto ordinata in difesa, senza errori e sbavature.

LJAJIC 7,5 - Il migliore dei nerazzurri, riapre la partita con il gol del 2-1 e va vicinissimo al pari, poi nel finale va in debito d'ossigeno e sbaglia ogni pallone che tocca, ma oggi ha dato veramente l'anima in campo, dimostrando di poter essere l'arma in più di questa Inter.

ALL. MANCINI 6,5 - Oggi non ha nulla da rimproverarsi, a parte l'inizio un po' in sordina l'Inter ha giocato sugli stessi livelli del Napoli e, nonostante la sconfitta, i nerazzurri meritano di essere considerati per lo scudetto. Recrimina parecchio per l'espulsione di Nagatomo.

(Stefano Belli)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.