BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Frosinone-Verona (3-2): highlights e gol della partita. Parla Stellone (Serie A 2015-2016, 14^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account Twitter ufficiale @Frosinone1928)  (dall'account Twitter ufficiale @Frosinone1928)

VIDEO FROSINONE-VERONA (3-2): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA. PARLA STELLONE (SERIE A 2015-2016, 14^GIORNATA) – Tre punti conquistati dal Frosinone, che fra le mura domestiche del Matusa, batte l’Hellas Verona con il risultato di tre reti a due. Una vittoria importante ma anche sofferta, visto che i frusinati si erano portati sul tre a zero, rischiando poi il recupero nel finale. A fine gara, il tecnico Stellone, parla così in conferenza stampa: «Abbiamo fatto 70/75 minuti di grande intensità, con due gol nel primo tempo. Il secondo tempo è iniziato benissimo ed è arrivata la terza rete di Dionisi. Sembrava tutto abbastanza semplice, con il Verona che aveva smesso di attaccare, e dopo aver preso il terzo gol si è un po’ coperto. Le partite però non sono mai finite e basta una punizione per permettere ad un avversario di rientrare in partita. Subentra quindi un po’ di timore e questo giustifica il fatto che abbiamo smesso al 75esimo di giocare, c’è subentrato un pizzico di paura». CLICCA QUI PER IL VIDEO CON LE PAROLE DI STELLONE

VIDEO FROSINONE-VERONA (RISULTATO FINALE 3-2): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 14^GIORNATA) - Andiamo ad analizzare i dati statistici della partita per comprendere meglio l'andamento di Frosinone-Verona (risultato finale 3-2). Nonostante il possesso palla sia stato in favore dei padroni di casa (53%-47%), il vantaggio territoriale è stato diametralmente opposto visto che l'Hellas Verona ha conquistato il 53,70% contro il 47,36% degli uomini di Stellone che dimostra le difficoltà avute nel corso della ripresa. Gli uomini di Mandorlini difatti, nonostante la sconfitta, hanno effettuato più conclusioni nello specchio (8-6) e anche più cross (25-22). Il Frosinone è riuscito però ad effettuare un maggior numero di passaggi (377-329) con una percentuale maggiore di passaggi positivi (75%-70%). Gli uomini di Mandorlini sono stati più fallosi visto che hanno commesso 27 falli contro i 23 degli avversari che sono stati meno decisi anche nei contrasti vinti che gli scaligeri sono riusciti a conquistare in 64 occasioni contro i 56 degli uomini di Stellone. Partita quindi molto fallosa con 6 cartellini (2 per il Frosinone e 4 per il Verona) ed 1 espulsione quella subita dal portiere Rafael.

DICHIARAZIONI - Spazio alle interviste del post partita. Soddisfatto della vittoria contro l'Hellas Verona, il tecnico del Frosinone Roberto Stellone, che così commentato la gara ai microfoni di Raisport: "La vittoria è stata importantissima, venivamo da un punto in tre gare, è veramente bello per la classifica. Noi così abbiamo superato il Bologna e abbiamo giocato e vinto soffrendo, abbiamo avuto un po' di timore di portare a casa tre punti. Abbiamo avuto paura ma abbiamo fatto settanta minuti di grande intensità. La classifica è buona, se analizziamo le ultime dieci gare siamo sulla strada giusta, la classifica è stretta e dobbiamo continuare così".

Dispiaciuto per la sconfitta il d.s dell'Hellas Verona Riccardo Bigon che ha parlato ai microfoni di Sky dopo la sconfitta subita al Matusa: "Ci saranno molte riflessioni. Oggi non parlerà nessuno, tra giocatori e società, nemmeno mister Mandorlini. Tutta la società deve riflettere.Tutti devono assumersi le proprie responsabilità. Io e il presidente dovremo parlare insieme in caso nella serata o nella nottata di oggi si vogliano prendere decisioni importanti per il futuro, vista la situazione. Ci sarebbero molte cose da dire, ma di tempo se n'è già perso, ora è meglio valutare la situazione e prendere delle decisioni". (Marco Guido

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI FROSINONE-VERONA (RISULTATO FINALE 3-2): GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 14^GIORNATA)


  PAG. SUCC. >